Anno 7°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Bolsonaro, i gruppi consiliari di centrodestra: "Se viene, un consiglio comunale straordinario"

giovedì, 17 gennaio 2019, 12:16

"Uno sgarbo istituzionale grave, che però rende bene l'idea di come il sindaco e l'amministrazione stiano veramente toccando il fondo. La presa di distanze dalla visita di Bolsonaro, presidente del Brasile, che ha manifestato l'intenzione di venire a Lucca per visitare la città dei suoi nonni, rappresenta una mancanza di rispetto delle istituzioni democraticamente elette e una sciagurata gestione dei rapporti diplomatici previsti dai protocolli nazionali e internazionali". Lo sostengono in una nota i gruppi consiliari di Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega, SìAmoLucca e Lucca in Movimento.

"Alla freddezza di Tambellini, che prima ancora di dichiarare di essere onorato per il possibile arrivo di Bolsonaro ne vuole rimarcare la presa di distanze politiche, si aggiungono le esternazioni del presidente del consiglio comunale, Battistini, che afferma di non volerlo nemmeno incrociare - spiegano i gruppi consiliari di opposizione - . Vogliamo ricordare ad entrambi che rappresentano tutti, in quanto designati ai vertici dell'ente, e in particolare la cittadinanza intera, e che il loro comportamento si prefigura come un uso improprio della carica ricoperta. Un conto sono le distanze politiche di cui parlano, un conto è anteporle per giustificare freddezza nei confronti del possibile arrivo di una figura rilevante a livello mondiale. Siamo dispiaciuti ma non sorpresi, e condanniamo questo atteggiamento davvero ingiustificabile. Nelle prossime ore invieremo a Bolsonaro un telegramma per comunicargli la nostra soddisfazione per la sua visita, che dovrebbe avvenire a maggio, secondo quanto riportano i giornali. E se il suo arrivo dovesse essere confermato, i nostri gruppi chiederanno che il presidente del Brasile possa essere accolto con tutti gli onori che spettano ad un esponente così importante democraticamente eletto, anche attraverso la convocazione di un consiglio comunale straordinario in cui possa essere presente e ricevere l'omaggio ufficiale della città e del consesso istituzionale per eccellenza".  


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 20 febbraio 2019, 11:29

Cub Trasporti attacca: “Basta con i disservizi nel trasporto pubblico locale”

“Disservizi del trasporto pubblico in una situazione giunta al limite di ogni ragionevole sopportazione”. Prosegue la battaglia di CUB Trasporti che denuncia lo stato di abbandono del servizio pubblico locale


martedì, 19 febbraio 2019, 17:23

Fratelli d’Italia Lucca Dipartimento Tutela Ambientale e Mobilità: "Continuiamo ad emettere ordinanze che non servono a nulla"

Fratelli d’Italia Lucca Dipartimento Tutela Ambientale e Mobilità interviene in merito all’ordinanza di divieto alla circolazione veicolare ed utilizzo di legna da ardere


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 16:49

Elettrodotto Terna, ok unanime a mozione Baccelli (Pd): "Sostegno alle posizioni dei nostri amministratori"

Il consigliere regionale Pd e presidente commissione Trasporti e infrastrutture interviene nel dibattito sul progetto per il riassetto dell'elettrodotto nell'area lucchese, con un atto approvato all'unanimità


martedì, 19 febbraio 2019, 15:16

Barsanti (CasaPound) replica a Potere al Popolo: "Attendo condanna della bomba e delle minacce contro CasaPound"

Fabio Barsanti di CasaPound risponde a Potere al Popolo: "Sono costretto mio malgrado ad abbassarmi al livello di Potere al Popolo per rispondere alle loro patetiche accuse"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 12:38

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "Campo di Marte sia dichiarato esclusivamente struttura pubblica e sanitaria con atto ufficiale"

Lo sostengono in una nota le liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento. Le liste civiche ampliano il discorso anche su recenti prese di posizione dei comuni vicini


martedì, 19 febbraio 2019, 10:02

Sanità penitenziaria, Marchetti (FI) interroga la giunta regionale

Il quadro complessivo sulle soluzioni di media sicurezza pianificate ormai anni fa dalla giunta regionale in materia di sanità penitenziaria per pazienti con disagio mentale: è quel che chiede con un’interrogazione il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti