Anno 7°

sabato, 23 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Comune, centrodestra e civiche votano no al bilancio: "Per rilanciare Lucca serve altro"

mercoledì, 16 gennaio 2019, 15:04

Voto contrario sul bilancio preventivo 2019 del Comune, perchè non è all'altezza delle aspettative della città  e dei suoi abitanti in termini di sviluppo, conseguente approvazione di un ordine del giorno che scuota la giunta ad avere maggiore incisività per il rilancio del territorio, al palo su troppe questioni. E' la strategia adottata dal centrodestra nel corso dell'ultima seduta del consiglio comunale, in cui i gruppi di Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega e liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento si sono espressi negativamente anche sul Dup, il documento unico di programmazione, ritenuto non idoneo ad affrontare le sfide del futuro e cominciare finalmente ad essere concreti ma anche a pensare in grande. E' per questo che i consiglieri comunali dello schieramento hanno elaborato un documento, poi approvato dall'assemblea di Palazzo Santini con i voti proprio degli esponenti civici e di centrodestra e l'astensione del centrosinistra, in cui si individuano invece i temi su cui puntare per il rilancio: incentivi per la creazione di posti di lavoro e piu' sostegno a famiglie, natalità e fasce deboli della popolazione,  rilancio delle opere pubbliche e dell'edilizia privata per il recupero del patrimonio edilizio esistente attraversi sgravi fiscali, investimenti per un cambio di passo nel settore turistico, che ha bisogno di un un salto di qualità con serie politiche promozionali e l'impegno per il raggiungimento di traguardi ambiziosi per l'immagine nazionale e internazionale della città, come la candidatura di Lucca a Capitale italiana della cultura. Secondo i gruppi consiliari di opposizione, la giunta e il Comune devono osare di più e uscire dal torpore che ha contrassegnato sia il precedente mandato che quello in corso.


Ecco il testo dell'ordine del giorno approvato

Premesso che il triennio 2019-2021 sarà fondamentale per il rilancio della città di Lucca e della sua economia, tenuto conto che il bilancio è l'atto politico fondamentale per gettare le basi di una futura crescita, considerato che l'amministrazione ha un ruolo fondamentale nella programmazione e che gli obiettivi dovranno essere piu' ambiziosi rispetto a quelli perseguiti fino ad oggi

si impegna il sindaco e la giunta

a incentivare politiche per il lavoro e la famiglia, in particolare al sostegno della natalità e delle fasce deboli della popolazione.

a incentivare un rilancio delle opere pubbliche finalizzato a far uscire Lucca dall'isolamento infrastrutturale in cui si trova.

a rilanciare l'edilizia privata attraverso il recupero del patrimonio edilizio esistente, con fome di incentivazione e sgravi (ad esempio Imu) per chi investe, prevedendo inoltre nuove forme di project financing per la realizzazione di opere pubbliche.

a prevedere progetti e investimenti per un salto di qualità del turismo, anche attraverso il raggiungimento di importanti traguardi come la candidatura di Lucca a Capitale italiana della cultura.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


sabato, 23 febbraio 2019, 09:29

Fagni (Giovani Leghisti): "Massima solidarietà al 15enne brutalmente aggredito"

Giacomo Fagni del Movimento Giovani Leghisti Sezione Lucca interviene in merito all'aggressione di piazza Napoleone, a Lucca, del giovane ragazzo, avvenuta qualche giorno fa


venerdì, 22 febbraio 2019, 17:23

Borselli: "Nuova aggressione in città, preoccupati per i nostri figli. Fate qualcosa"

Serena Borselli capogruppo Lucca in Movimento al brutto episodio di cronaca accaduto in Piazza Napoleone, dove un ragazzo 15enne è stato aggredito da un gruppo di nordafricani


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 22 febbraio 2019, 15:26

DDL Pillon: una tavola rotonda a San Micheletto

“DDL Pillon: dalla parte di chi? Un confronto sul disegno di legge – proposte e criticità” è il titolo della tavola rotonda che si terrà sabato 23 febbraio dalle 9 alle 13 nell'auditorium di San Micheletto a Lucca organizzata dalla Commissione pari opportunità del comune di Lucca


venerdì, 22 febbraio 2019, 13:28

Santini: "Maria Pia Bertolucci ci lascia un'eredità morale che va ben oltre la sua morte"

Così Remo Santini, a nome delle liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento, sulla prematura scomparsa della Bertolucci


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 22 febbraio 2019, 08:44

Comitati Sanità Lucca: "Campo di Marte, sia ad esclusivo utilizzo sociosanitario"

Continua il "dibattito" intorno a Campo di Marte. I Comitati Sanità Lucca (in memoria di Raffaello Papeschi), in attesa di chiarezza a seguito del consiglio comunale aperto dei primi di febbraio, ribadiscono la propria posizione


venerdì, 22 febbraio 2019, 08:38

"Non c'è libertà senza sovranità": presidio di Forza Nuova a Lucca

Giovanni Damiani, segretario di Forza Nuova Lucca, annuncia che il movimento effettuerà un presidio nel Centro Storico in Piazzetta Pieri, domenica 24 febbraio dalle 16