Anno 7°

sabato, 20 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Consani (SìAmoLucca): "Anziani, stangata del 600 per cento per l'abbonamento bus. Il Comune che fa? "

martedì, 8 gennaio 2019, 15:14

"Gli anziani sono in rivolta per il mega rincaro dell'abbonamento degli autobus Ctt Nord, con aumenti fino al 600 per cento, e il Comune di Lucca sta a guardare, affermando laconicamente che con la prossima variazione di bilancio (fra qualche mese bene che vada) c'è la possibilità che si liberino risorse per calmierare gli aumenti. Visto che la stangata è per colpa della Regione, perché il sindaco Tambellini e l'amministrazione di centrosinistra, anziché dar manforte al presidente Rossi sostenendo che saranno al suo fianco per il ricorso alla Corte costituzionale contro il decreto Salvini, non fanno qualcosa di concreto invece per convincere il Governatore a fare marcia indietro su questo salasso?". Lo sostiene in una nota il consigliere comunale di SìAmoLucca, Cristina Consani. "Le categorie più deboli, bambini e anziani, dovrebbero essere le prime tutelate dal Comune - spiega - invece qua si fa il contrario. Si chiude Villa Santa Maria, si lasciano al freddo i locali delle "Chiavi d'oro" e per ultimo si aumenta del 600 per cento l'abbonamento agli autobus di CTT riservato agli over 70, ovvero l'ex carta argento. Speriamo davvero che con la prossima variazione di bilancio si riescano davvero a liberare quelle risorse necessarie per contenere questo aumento sproporzionato, vigileremo affinché avvenga. Ma nel frattempo la situazione per gli anziani che vogliono spostarsi con il mezzo pubblico è diventata insostenibile. I possessori della Carta argento finora pagavano 50 euro per l'annuale urbano, ora 260 euro o  310 a seconda che si superi o meno una determinata soglia Isee. Roba da matti. E' questa - conclude la Consani - la strategia per rilanciare il trasporto pubblico, su cui peraltro si è già intervenuti in passato con drastiche riduzioni delle corse dai quartieri e dalle frazioni?".

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 18 aprile 2019, 16:50

Consiglio comunale aperto sulle prospettive future di Lucca del 9 maggio: fino al 30 aprile sarà possibile richiedere di intervenire

C'è tempo fino alle 13 del 30 aprile per segnalare la richiesta di eventuale intervento alla seduta di consiglio comunale dedicato al futuro di Lucca. Il consiglio comunale si riunirà, infatti, su richiesta del consigliere capogruppo di SiAmoLucca più altri otto consiglieri, in seduta straordinaria e aperta sul tema “2030:...


giovedì, 18 aprile 2019, 15:05

Assi viari, centrodestra e civiche: "Vogliamo vedere le osservazioni presentate dal Comune"

Lo dichiarano in una nota i gruppi consiliari di centrodestra (partiti e liste civiche) che in vista degli step previsti per la presentazione di modifiche al progetto del sistema tangenziale, tornano a puntare il dito contro la giunta di centro sinistra


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 aprile 2019, 23:47

Presentata la lista per le europee La Sinistra

Si è tenuta questa mattina presso l'ARCI di Via Santa Gemma a Lucca la presentazione de La Sinistra, lista che parteciperà alle prossime elezioni europee del 26 maggio e che racchiude al suo interno, oltre a numerosi membri della società civile, soggetti politi quali Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana, L'Altra Europa...


mercoledì, 17 aprile 2019, 17:51

Sanità: "Pronta la mozione di sfiducia a Rossi firmata da tutti i capigruppo del centrodestra"

I Capigruppo regionale Paolo Marcheschi (Fdi), Elisa Montemagni (Lega), Maurizio Marchetti (Forza Italia) annunciano la firma su una mozione contro il Governatore toscano dopo i problemi della sanità regionale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 aprile 2019, 15:59

Ennesimo incidente coi risciò, Barsanti (CasaPound): "Che fine hanno fatto le belle intenzioni dell'amministrazione?"

Un nuovo incidente a causa dei risciò fa tornare di attualità il problema della loro compatibilità con il centro storico. Il consigliere di CasaPound Fabio Barsanti incalza l'Amministrazione, che dopo un anno dall'ennesima tragedia sfiorata e dopo una mozione della maggioranza giunta in Consiglio nell'aprile 2018, ancora non ha fatto...


mercoledì, 17 aprile 2019, 13:55

Centrodestra e civiche: "Assi viari, sindaco e maggioranza allo sbando. Incapaci di dialogare con i cittadini"

"Una maggioranza e un sindaco allo sbando, sono usciti con le ossa rotte dal consiglio comunale straordinario sugli assi viari, manifestando totale incapacità di dialogo con i cittadini". Lo sostengono in una nota in gruppi consiliari del centrodestra e delle liste civiche