Anno 7°

sabato, 20 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Decreto sicurezza, il sindaco e l'assessore Del Chiaro a Roma per incontrare Anci nazionale

mercoledì, 9 gennaio 2019, 17:56

Prosegue il lavoro del sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, per chiedere che venga cambiato il decreto sicurezza, soprattutto per quanto riguarda l'articolo 13.Domani (giovedì 10 gennaio), infatti, il sindaco sarà a Roma insieme con l'assessora al sociale Lucia Del Chiaro per incontrare Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell'Anci nazionale.

"Nei giorni scorsi avevo scritto al presidente Decaro per chiedere un incontro così da approfondire la posizione di Anci rispetto al decreto sicurezza - spiega il sindaco - Una legge che, come ho già avuto modo di dichiarare, va cambiata al più presto perché profondamente iniqua, soprattutto per quanto riguarda l'articolo 13, che cozza con i diritti fondamentali di ogni essere umano, sanciti anche nella nostra Costituzione. Mi sono da subito mosso per chiedere al Governo un passo indietro rispetto a questo decreto: Anci avrà modo di confrontarsi con il presidente Conte e il ministro Salvini e l'incontro di domani, al quale parteciperanno anche altri sindaci italiani, servirà proprio per fare luce sull'argomento e prendere una posizione forte rispetto a una legge che, così come concepita oggi, avrà solo il merito di creare ulteriore insicurezza nei nostri territori. La soluzione per gestire un fenomeno complesso come quello della migrazione è tenere per strada le persone? Non credo. Agli slogan e alle soluzioni demagogiche preferisco la concretezza e la responsabilità. Anche per questo motivo ribadisco il mio appoggio al presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, che ricorrerà alla Consulta".

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 18 aprile 2019, 16:50

Consiglio comunale aperto sulle prospettive future di Lucca del 9 maggio: fino al 30 aprile sarà possibile richiedere di intervenire

C'è tempo fino alle 13 del 30 aprile per segnalare la richiesta di eventuale intervento alla seduta di consiglio comunale dedicato al futuro di Lucca. Il consiglio comunale si riunirà, infatti, su richiesta del consigliere capogruppo di SiAmoLucca più altri otto consiglieri, in seduta straordinaria e aperta sul tema “2030:...


giovedì, 18 aprile 2019, 15:05

Assi viari, centrodestra e civiche: "Vogliamo vedere le osservazioni presentate dal Comune"

Lo dichiarano in una nota i gruppi consiliari di centrodestra (partiti e liste civiche) che in vista degli step previsti per la presentazione di modifiche al progetto del sistema tangenziale, tornano a puntare il dito contro la giunta di centro sinistra


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 aprile 2019, 23:47

Presentata la lista per le europee La Sinistra

Si è tenuta questa mattina presso l'ARCI di Via Santa Gemma a Lucca la presentazione de La Sinistra, lista che parteciperà alle prossime elezioni europee del 26 maggio e che racchiude al suo interno, oltre a numerosi membri della società civile, soggetti politi quali Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana, L'Altra Europa...


mercoledì, 17 aprile 2019, 17:51

Sanità: "Pronta la mozione di sfiducia a Rossi firmata da tutti i capigruppo del centrodestra"

I Capigruppo regionale Paolo Marcheschi (Fdi), Elisa Montemagni (Lega), Maurizio Marchetti (Forza Italia) annunciano la firma su una mozione contro il Governatore toscano dopo i problemi della sanità regionale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 aprile 2019, 15:59

Ennesimo incidente coi risciò, Barsanti (CasaPound): "Che fine hanno fatto le belle intenzioni dell'amministrazione?"

Un nuovo incidente a causa dei risciò fa tornare di attualità il problema della loro compatibilità con il centro storico. Il consigliere di CasaPound Fabio Barsanti incalza l'Amministrazione, che dopo un anno dall'ennesima tragedia sfiorata e dopo una mozione della maggioranza giunta in Consiglio nell'aprile 2018, ancora non ha fatto...


mercoledì, 17 aprile 2019, 13:55

Centrodestra e civiche: "Assi viari, sindaco e maggioranza allo sbando. Incapaci di dialogare con i cittadini"

"Una maggioranza e un sindaco allo sbando, sono usciti con le ossa rotte dal consiglio comunale straordinario sugli assi viari, manifestando totale incapacità di dialogo con i cittadini". Lo sostengono in una nota in gruppi consiliari del centrodestra e delle liste civiche