Anno 7°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Disagi per i pedoni, Lega attacca Tambellini

venerdì, 11 gennaio 2019, 11:00

Il segretario della Lega di Lucca e piana, Marcella Maniglia, attacca il sindaco Alessandro Tambellini per i disagi nella circolazione pedonale dei cittadini di Sant'Anna e di tutte le frazioni del comune. 

"Sosteniamo i cittadini di Sant'Anna e di tutte le altre frazioni di Lucca che lamentano disagi per la circolazione a piedi - esordisce -. Auto che viaggiano a velocità elevata, smog e tossine prodotti dalle soste ai semafori o a causa del traffico intenso intorno alle rotatorie, limiti di velocità talvolta inesistenti o comunque non rispettati, sono per i cittadini, deterrenti sufficienti per non intraprendere una passeggiata a piedi".

"Pensiamo - incalza - ai genitori che spingono carrozzine e passeggini all'altezza dei tubi di scappamento. Problema sentito maggiormente da coloro che non hanno un mezzo proprio, come ad esempio gli anziani, che spesso rimangono chiusi in casa. Ricordiamo con dispiacere l'anziana donna che in viale Luporini venne travolta da un'auto pochi mesi fa, appena uscita da casa e che perse la vita in quel terribile incidente. Forse si poteva evitare, anche se, con il senno del poi, sembra tutto possibile, ma è una certezza che l'amministrazione comunale targata PD abbia altro a cui pensare, motivo per il quale nulla è stato fatto, né l'incremento dell'illuminazione pubblica né i rallentatori artificiali né la predisposizione di un impianto per il controllo della velocità". 

"Come Lega - conclude -, il nostro consigliere comunale, Giovanni Minniti, predisporrà un'interrogazione in merito, alla quale si spera che il sindaco dia risposta, visto che ultimamente ha evitato anche di svolgere quella competenza insita nel suo ruolo di primo cittadino. "

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


sabato, 23 marzo 2019, 09:12

Nicolini: “118, servizio basiliare per l’emergenza urgenza territoriale"

100 mila interventi l’anno e migliaia di chiamate nel comprensorio Alta Toscana. Questo il sintetico bilancio fatto dal dottor Andrea Nicolini, direttore della centrale operativa 118 Alta Toscana h 24, che comprende la provincia di Massa-Carrara, Lucca ed il comprensorio di Viareggio in occasione del convegno interregionale sull’Ecmo


venerdì, 22 marzo 2019, 23:42

Il comitato Salute e Ambiente di S. Donato e S. Anna chiede alla giunta una commissione di esperti per valutare le nuove antenne telefoniche

«Non si è ancora spenta l'eco delle migliaia di partecipanti all'Earth Strike di venerdi scorso e per questo vogliamo aggiungere anche la nostra». Non si placa la protesta degli abitanti di Sant'Anna e San Donato, riuniti nel neo costituito Comitato Ambiente e Salute dopo l'installazione di un'enorme antenna telefonica in...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 22 marzo 2019, 16:12

Sostegno alla Lucchese: CasaPound dà il suo contributo a Lucca United

Anche CasaPound Italia ha portato il proprio contributo simbolico ed economico a sostegno della Lucchese. Il Consigliere comunale Barsanti ha versato la cifra raccolta direttamente al presidente di Lucca United


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:23

Riforma 118, Marchetti (FI) avanti con un’interrogazione: "La Regione ci dica chi ha ascoltato. Trasparenza sui processi di riorganizzazione"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti torna alla carica con un atto: "Basta dichiarazioni in libertà, chiarezza sul volontariato e sui sanitari. Qui si gioca a dividere gli operatori del soccorso con geometrie variabili"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:20

Partiti e civiche di centrodestra: "Nuovo rincaro della tassa rifiuti, poveri cittadini. E Lucca è sporca"

In un comunicato congiunto Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega, SìAmoLucca e Lucca in Movimento intervengono in merito alle nuove tariffe per i rifiuti


mercoledì, 20 marzo 2019, 09:01

Consiglio, nuovo regolamento e nuove tariffe sui rifiuti

Più inquini, più paghi. È questo, a detta dell'amministrazione comunale, il principio che ispira il nuovo il regolamento e le nuove tariffe sui rifiuti approvati dal consiglio comunale. Le proposte di delibera sono state presentate dall'assessore all'ambiente Francesco Raspini