Anno 7°

lunedì, 18 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Minniti (Lega): “Tambellini dovrebbe ringraziare Bolsonaro”

giovedì, 17 gennaio 2019, 11:14

Il consigliere comunale della Lega Giovanni Minniti interviene sulle dichiarazioni del sindaco Tambellini il quale ha manifestato la sua netta contrarietà alla visita che il presidente del Brasile Bolsonaro avrebbe intenzione di fare a Lucca.

"C’era un tempo in cui - afferma Minniti - la sinistra italiana osannava Luiz Inàcio Lula ex operaio ed ex sindacalista, considerato da Renzi un “modello di sinistra di governo” e da Napolitano un presidente che ha fatto del Brasile un “esempio di giustizia ed equità sociale”. Purtroppo, questi meriti non sono stati sufficienti ad evitare a Lula una condanna a 12 anni per corruzione tanto è vero che l’ex presidente operaio si trova ancora in prigione. Anche il successore di Lula, Dilma Roussef,  è stato un mito per la sinistra di casa nostra: una donna per di più ex guerrigliera, diventata Presidente di uno Stato dell’America Latina, portava con sé un alone mistico e romantico a cui i vari Napolitano, Renzi, Gentiloni, Boldrini, Fassino, D’Alema non hanno saputo resistere ma che non è stato sufficiente ad impedire l’impeachment e la destituzione dalla carica".

"Sic transit gloria mundi - incalza Minniti - e dopo l’incolore Temer i brasiliani hanno eletto un soggetto pericolosissimo, tale Jair Bolsonaro il quale, appena insediato, cosa fa? Toglie la protezione ad un pluricondannato per omicidio  e lo fa estradare in Italia. Ma come!!! I compagni Lula e Roussef  (e prima ancora il compagno Mitterrand in Francia) favoriscono la latitanza del soggetto in questione facendogli fare la bella vita sulla spiaggia di Copacabana tra cocktail e belle donne alla faccia delle sue vittime e questo Bolsonaro lo consegna alla giustizia italiana? Che orrore, diamine! Carla Bruni e Vauro si sono spesi in prima persona per il latitante ed il buzzurro neo-eletto lo consegna alla giustizia italiana? Comprendo, prosegue Minniti, l’indignazione della sinistra italiana al caviale, salottiera, radical chic, snob così come quella del sindaco Tambellini il quale ha fatto capire che il reazionario Bolsonaro non è persona gradita a Lucca".

"Per quale motivo, vorrei chiedere al sindaco - conclude Minniti -. Forse perché ha avuto rispetto dell’Italia e della giustizia al contrario di Lula e Roussef tanto osannati dai suoi compagni di partito nonostante favorissero la latitanza del criminale italiano? Bolsonaro, che vanta lontane origini lucchesi, farà bene a venire a Lucca. Non troverà il sindaco Tambellini a riceverlo con tanto di fascia tricolore al collo ma c’è di peggio al mondo ed il presidente brasiliano se ne farà una ragione. In compenso potrà ammirare le bellezze della nostra città e godere della gratitudine di quanti lo apprezzano per aver contribuito a porre fine alla vergognosa latitanza di un criminale che la sinistra ha sempre protetto".  


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 18 febbraio 2019, 15:40

Barsanti accusa "Il Tirreno" di censura

E' in corso in questi giorni una polemica tra CasaPound Lucca di Fabio Barsanti e il quotidiano livornese Il Tirreno: ci limitiamo a pubblicare per dovere di cronaca


lunedì, 18 febbraio 2019, 15:33

Un libro su CasaPound a Verciano

Giovedì 21 febbraio alle 21, alla Casa del Popolo di Lucca, in via dei Paoli 22, a Verciano, si svolgerà la presentazione del libro Casa Pound Italia, fascisti del terzo millennio. Un viaggio nella galassia nera d'Italia, tra violenza squadrista e interessi economici, illustrato dall'autore, Elia Rosati


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 16 febbraio 2019, 11:51

CasaPound: "Raccolta alimentare ha raggiunto 50 famiglie. Abbiamo bisogno dell'aiuto dei lucchesi"

CasaPound Italia ricorda a tutti gli interessati che la Raccolta Alimentare a sostegno delle famiglie italiane in difficoltà economica prosegue come ogni mese


venerdì, 15 febbraio 2019, 16:06

Crisi musei lucchesi, Marchetti (FI): "7mila visitatori persi in 10 anni. L’ex sottosegretario al Mibact Marcucci cosa ha fatto quando poteva?"

Il Capogruppo regionale di Forza Italia aveva presentato una mozione nel giugno 2018 per interessare del caso la Regione: "La ripresento", annuncia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:43

SìAmolucca e Lucca in Movimento: "Bus, il comune alzi la voce con Ctt Nord, più investimenti su Lucca"

"Sul trasporto pubblico, a Lucca, siamo all'anno zero: la nostra città conta quanto il due di briscola all'interno del consiglio di amministrazione di Ctt Nord, e a questo si aggiunge il disinteresse totale del Comune per un'organizzazione dei trasporti che sia decente".


giovedì, 14 febbraio 2019, 13:10

Ancora acque agitate alla Lucca Holding Servizi

Il 13 febbraio i dipendenti di Lucca Holding Servizi si sono riuniti in assemblea per discutere sugli interrogativi suscitati dal nuovo assetto aziendale, ormai conclusosi il 1 gennaio con l'incorporazione del Settore Energia proveniente da Gesam Spa. A darne notizia è il funzionario della Fisascat Cisl Simone Pialli