Anno 7°

lunedì, 18 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Opposizione, Bindocci sempre più solo e, per di più, male accompagnato

mercoledì, 9 gennaio 2019, 19:26

"È evidente che oramai l'opposizione a Lucca non esiste più. Il voto unanime (mancavano per il vero Santini e Barsanti) sulla modifica dello Statuto con tanto di congratulazioni reciproche e la recente opposizione soft di alcune forze di minoranza ci fa riflettere sul fatto che a Lucca l'opposizione in consiglio comunale non c'è più". Lo afferma senza esitazioni Massimiliano Bindocci, consigliere grillino.

"Se la Buonriposi - incalza Bindocci - con il suo ruolo istituzionale era sicuramente una voce "sui generis", la poca grinta recente del centro destra sopratutto in consiglio comunale ed un mordente relativo di alcuni esponenti civici sono stati una sorpresa. Tutto questo mentre in consiglio comunale il clima è diventato più cattivo con querele, espulsioni dall'aula, assenze pilotate ai consigli comunali straordinari e con le evidenti difficoltà della giunta di Tambellini, i grossi disservizi, i grossi limiti di trasparenza che abbiamo segnalato, la viabilità, i dati allarmanti su sicurezza, l'inquinamento dell'aria, i problemi nelle partecipate, gli evidenti contrasti con Capannori (altro che patti di confine!), e poi i clamorosi fallimenti sullo sport, sul calcio, la gestione dei locali del Comune dove c'era il Paladini-Civitali, la questione dell'ex Campo di Marte, della Manifattura, insomma problemi ovunque". 

"Purtroppo - rileva amareggiato Bindocci - nel consiglio comunale nel merito dei problemi avvertiamo come M5S una sempre più forte solitudine, mentre in città il malcontento aumenta. In questo contesto la maggioranza rischia di sentirsi rafforzata in questo clima di regime e vota senza mai argomentare ogni proposta della giunta e tutto questo se da un lato ci dispiace dall'altro però nessuno si illuda non ci scoraggia, ma ci deve indurre ad una strategia di opposizione che coinvolga sempre più la città, con iniziative, raccolte di firme, e partecipazione. Ieri sera  sono venuti diversi attivisti del M5S al consiglio comunale proprio per ribadire la vicinanza di tutto il Movimento 5 Stelle di Lucca al consigliere comunale. La lotta per una Lucca più onesta, trasparente, sana, giusta e libera non si ferma e con i nostri banchetti , nelle nostre riunioni, nelle iniziative dei portavoce andiamo avanti convinti che anche Lucca deve cambiare e molto".

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


sabato, 16 febbraio 2019, 11:51

CasaPound: "Raccolta alimentare ha raggiunto 50 famiglie. Abbiamo bisogno dell'aiuto dei lucchesi"

CasaPound Italia ricorda a tutti gli interessati che la Raccolta Alimentare a sostegno delle famiglie italiane in difficoltà economica prosegue come ogni mese


venerdì, 15 febbraio 2019, 16:06

Crisi musei lucchesi, Marchetti (FI): "7mila visitatori persi in 10 anni. L’ex sottosegretario al Mibact Marcucci cosa ha fatto quando poteva?"

Il Capogruppo regionale di Forza Italia aveva presentato una mozione nel giugno 2018 per interessare del caso la Regione: "La ripresento", annuncia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:43

SìAmolucca e Lucca in Movimento: "Bus, il comune alzi la voce con Ctt Nord, più investimenti su Lucca"

"Sul trasporto pubblico, a Lucca, siamo all'anno zero: la nostra città conta quanto il due di briscola all'interno del consiglio di amministrazione di Ctt Nord, e a questo si aggiunge il disinteresse totale del Comune per un'organizzazione dei trasporti che sia decente".


giovedì, 14 febbraio 2019, 13:10

Ancora acque agitate alla Lucca Holding Servizi

Il 13 febbraio i dipendenti di Lucca Holding Servizi si sono riuniti in assemblea per discutere sugli interrogativi suscitati dal nuovo assetto aziendale, ormai conclusosi il 1 gennaio con l'incorporazione del Settore Energia proveniente da Gesam Spa. A darne notizia è il funzionario della Fisascat Cisl Simone Pialli


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 14 febbraio 2019, 13:06

Frediani: "Polo riabilitativo per recupero motorio, priorità sociale da non sottovalutare"

Serena Frediani, a seguito del riaprirsi del dibattito sulla necessità di una vasca per il recupero motorio a Campo di Marte, da parte della famiglie di persone con disabilità, esprime alcune riflessioni come persona impegnata da anni nel sociale e nel mondo della disabilità


mercoledì, 13 febbraio 2019, 16:05

Simonini (Lega) attacca gli uffici della provincia

Il consigliere provinciale Simone Simonini attacca l'ente provinciale perché, stando al dichiarato del consigliere, non avrebbe risposto ad alcuni quesiti richiesti