Anno 7°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Opposizione, Bindocci sempre più solo e, per di più, male accompagnato

mercoledì, 9 gennaio 2019, 19:26

"È evidente che oramai l'opposizione a Lucca non esiste più. Il voto unanime (mancavano per il vero Santini e Barsanti) sulla modifica dello Statuto con tanto di congratulazioni reciproche e la recente opposizione soft di alcune forze di minoranza ci fa riflettere sul fatto che a Lucca l'opposizione in consiglio comunale non c'è più". Lo afferma senza esitazioni Massimiliano Bindocci, consigliere grillino.

"Se la Buonriposi - incalza Bindocci - con il suo ruolo istituzionale era sicuramente una voce "sui generis", la poca grinta recente del centro destra sopratutto in consiglio comunale ed un mordente relativo di alcuni esponenti civici sono stati una sorpresa. Tutto questo mentre in consiglio comunale il clima è diventato più cattivo con querele, espulsioni dall'aula, assenze pilotate ai consigli comunali straordinari e con le evidenti difficoltà della giunta di Tambellini, i grossi disservizi, i grossi limiti di trasparenza che abbiamo segnalato, la viabilità, i dati allarmanti su sicurezza, l'inquinamento dell'aria, i problemi nelle partecipate, gli evidenti contrasti con Capannori (altro che patti di confine!), e poi i clamorosi fallimenti sullo sport, sul calcio, la gestione dei locali del Comune dove c'era il Paladini-Civitali, la questione dell'ex Campo di Marte, della Manifattura, insomma problemi ovunque". 

"Purtroppo - rileva amareggiato Bindocci - nel consiglio comunale nel merito dei problemi avvertiamo come M5S una sempre più forte solitudine, mentre in città il malcontento aumenta. In questo contesto la maggioranza rischia di sentirsi rafforzata in questo clima di regime e vota senza mai argomentare ogni proposta della giunta e tutto questo se da un lato ci dispiace dall'altro però nessuno si illuda non ci scoraggia, ma ci deve indurre ad una strategia di opposizione che coinvolga sempre più la città, con iniziative, raccolte di firme, e partecipazione. Ieri sera  sono venuti diversi attivisti del M5S al consiglio comunale proprio per ribadire la vicinanza di tutto il Movimento 5 Stelle di Lucca al consigliere comunale. La lotta per una Lucca più onesta, trasparente, sana, giusta e libera non si ferma e con i nostri banchetti , nelle nostre riunioni, nelle iniziative dei portavoce andiamo avanti convinti che anche Lucca deve cambiare e molto".

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 23 agosto 2019, 15:33

Qualità della vita, Dinelli (Pd): "Sterile polemica"

Il consigliere comunale Leonardo Dinelli (Pd) interviene in merito alla classifica Qualità della vita' de Il Sole 24 ore che vedrebbe Lucca alla 15^ posizione in Italia per qualità dell'offerta del tempo libero


venerdì, 23 agosto 2019, 13:10

Bindocci non ci sta: "Anche se Pd e M5S si alleassero, Tambe resta il male ed io la cura"

Massimiliano Bindocci esce allo scoperto e di fronte a un inciucio tra Pd e M5S annuncia che continuerà a combattere questa amministrazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 22 agosto 2019, 14:12

Massimiliano Bindocci, essere o non essere... nella merda: questo è il problema

Mentre a Roma il presidente della Repubblica non Italiana sta per assegnare l'incarico all'inciucio Pd-5Stelle, a Lucca qualcuno se la sta facendo sotto


giovedì, 22 agosto 2019, 09:45

M5S: "Basta polemiche, si completi l'asse suburbano"

Il M5S di Lucca espone la sua proposta in merito all'asse suburbano e chiede che, al posto di sterili polemiche, ci si attivi per realizzarlo al più presto in modo da evitare così opere più pesanti, rilanciare diverse attività commerciali della zona, liberando la circonvallazione dal traffico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 20 agosto 2019, 16:09

SiAmoLucca e Lucca in Movimento: "Turismo, si torni a investire in promozione e ad essere presenti nelle principali fiere internazionali"

A commentare la situazione sono i gruppi consiliari di SìAmoLucca e Lucca in Movimento


martedì, 20 agosto 2019, 15:13

Quirinale, il deserto dei... barbari

Mentre Conte sale verso il Quirinale a trovare Mattarella (sic) Matteo Salvini non ci sta e risponde a critiche e accuse. Inciucio Pd-5Stelle, italiani presi per il culo