Anno 7°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Rossi contro il decreto Salvini, Marchetti lancia un appello alla mobilitazione

sabato, 5 gennaio 2019, 19:04

«Il ricorso annunciato da Rossi contro il decreto sicurezza? Voglia di visibilità e smania di ricollocarsi politicamente a tutti i costi sfruttando gli stranieri come una bandiera e facendolo sulla pelle dei toscani che le sue politiche lasciano invece indietro proprio su tutti quei diritti che il governatore vuol garantire a chi toscano non è. Ma noi su questo e sulla sua proposta di legge garantisci-clandestini e affossa-toscani siamo pronti a gesti estremi, compresa l’occupazione dell’aula di Consiglio regionale»: l’attacco è del capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti, e prende le mosse dal ricorso alla Consulta annunciato dal presidente della Toscana Enrico Rossi contro il decreto sicurezza del governo.

«Le leggi sono tali per essere rispettate, non per fare ognuno come gli pare. Si può non condividerle, certo, ma non si può violarle», considera Marchetti. «Certo, Rossi non ha rispettato nemmeno la legge con cui il ministro Minniti del Pd, l’ex partito del governatore e oggi azionista di riferimento della sua maggioranza, aveva disposto che ogni regione si dotasse di un centro di permanenza per il rimpatrio. La Toscana si è rifiutata di attivarlo. Mi rendo dunque conto che parlare con Rossi di rispetto delle leggi è un percorso complicato».

«Intanto lui però – incalza il capogruppo di Forza Italia – come pacco di Natale ai toscani ha predisposto e fatto approvare dalla giunta la proposta di legge Disposizioni per la tutela dei bisogni essenziali della persona con cui di fatto, nel nome del principio di cittadinanza sociale, garantisce agli immigrati cure, salute, istruzione, dimora, adeguata alimentazione. Proprio quei bisogni su cui quotidianamente i toscani restano indietro scivolando sul piano inclinato di politiche che non tengono conto di chi davvero è titolare di diritti, ovvero i cittadini toscani propriamente detti che restano gli unici privi di garanzie. Noi su questo non ci stiamo e io stesso intendo farmi promotore di un’opposizione anche eclatante, se necessario».


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 24 aprile 2019, 08:45

M5S: “Ricordare per andare in un'unica giusta direzione la pace”

Il Movimento 5 Stelle, giovedì 25 aprile a Lucca, parteciperà alle celebrazioni della Liberazione guidato dal portavoce al Senato Gianluca Ferrara


mercoledì, 24 aprile 2019, 08:42

Una mozione di CasaPound per candidare Lucca ad organizzare l'evento Spartan Race

Candidare Lucca ad organizzare nel prossimo futuro la manifestazione sportiva SpartanRace, la corsa di richiamo internazionale ad ostacoli disegnata per mettere a dura prova la resistenza fisica dei partecipanti, la loro forza, le loro abilità. E' questa la mozione che il consigliere di CasaPound, Fabio Barsanti, ha protocollato nei giorni...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 21 aprile 2019, 22:45

"Sindaci della Garfagnana a favore del progetto ANAS. Strano... chi se lo sarebbe mai aspettato!?"

Il comitato assi viari Lucca critica ironicamente la scelta dei sindaci della Garfagnana di dichiararsi favorevoli al progetto Anas per la realizzazione degli assi viari


domenica, 21 aprile 2019, 12:49

I sindaci della Garfagnana: "Assi viari, opera fondamentale"

I sindaci dell’Unione dei Comuni della Garfagnana intervengono in merito al progetto degli assi viari ritenendo il nuovo sistema tangenziale un'opera fondamentale per l'intera provincia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 18 aprile 2019, 16:50

Consiglio comunale aperto sulle prospettive future di Lucca del 9 maggio: fino al 30 aprile sarà possibile richiedere di intervenire

C'è tempo fino alle 13 del 30 aprile per segnalare la richiesta di eventuale intervento alla seduta di consiglio comunale dedicato al futuro di Lucca. Il consiglio comunale si riunirà, infatti, su richiesta del consigliere capogruppo di SiAmoLucca più altri otto consiglieri, in seduta straordinaria e aperta sul tema “2030:...


giovedì, 18 aprile 2019, 15:05

Assi viari, centrodestra e civiche: "Vogliamo vedere le osservazioni presentate dal Comune"

Lo dichiarano in una nota i gruppi consiliari di centrodestra (partiti e liste civiche) che in vista degli step previsti per la presentazione di modifiche al progetto del sistema tangenziale, tornano a puntare il dito contro la giunta di centro sinistra