Anno 7°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Bindocci attacca Tambellini: "Recuperare la questione del gemellaggio per attaccare il governo è pretestuoso"

sabato, 9 febbraio 2019, 18:28

Massimiliano Bindocci, consigliere comunale pentastellato, attacca il sindaco Tambellini sulla lettera di scuse inviata alla città di Colmar gemellata con Lucca a seguito dei dissapori esistenti tra Francia e Governo italiano:

Recuperare la questione del gemellaggio per attaccare il governo mostra davvero una ricerca del pretesto per l’incapacità di affrontare il merito.
Il problema del gemellaggio non è certamente colpa del governo, ma a Lucca è una tradizione che da anni è stata abbandonata dalla amministrazione attuale, Lucca come emerse anche sulla stampa da chi segue la cosa direttamente sta ormai facendo pochissimo.
Ho incontrato chi in questi anni ha gestito in modo di fatto volontaristico il gemellaggio ed ho verificato che il comportamento di Lucca è a dir poco imbarazzante, e senza alcun motivo.
Non risulta ancora operativo, e forse nemmeno designato il dirigente che doveva gestire il gemellaggio, gemellaggio che ormai sembra ridotto ad un pretesto per qualche viaggio pagato.
Riteniamo che la ricerca dell’essere Europa sta in una politica che unisca i popoli e non le finanze, che superi le burocrazie e risolva i problemi con politiche davvero comuni a partire da quella della gestione dell’accoglienza.
Il sindaco poi sul gemellaggio invece di tirarlo fuori alla bisogna si impegni creando le condizioni perché proceda la sua attività,, si nomini e si renda operativo un dirigente con un incarico specifico, Lucca non merita di chiudere questa esperienza per l’inefficienza di questa amministrazione, esperienza che va nel segno di una tradizione europea, di una cultura dell’integrazione con iniziative semplici, culturali, e sopratutto rivolte ai giovani.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 19 giugno 2019, 22:37

Fratelli d'Italia: "A Lucca ci si preoccupa di rifare lo stadio ex novo e non si pensa a quante altre strutture non sono agibili in città"

"Avrà luogo domani pomeriggio a Lucca un importante consiglio comunale, che vedrà protagonista lo stadio Porta Elisa. Nel complimentarci con la squadra e con tutto lo staff per lo strepitoso risultato della stagione 2018/2019, che ha visto la salvezza della Lucchese, vogliamo nel contempo sollevare alcune problematiche", afferma il segretario...


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:41

"Quota 100" in comune: in 19 hanno già presentato le dimissioni

A quanto riportato nella delibera di giunta, i dipendenti che hanno maturato nell'anno 2019 i requisiti per aderire alla cosiddetta "quota 100" sono in tutto 42 e già 19 di essi hanno presentato le loro dimissioni, aggiungendosi ai 21 dipendenti che saranno collocati in pensione sempre nell'anno 2019 con la...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:00

Cliniche private, Marchetti (FI): "Pazienti disperati senza cure si rivolgono agli avvocati. Coi tetti imposti dalla Regione già 20 licenziati solo alla Barbantini"

Il Capogruppo regionale di Forza Italia Maurizio Marchetti da sempre contrario: "Effetti della contrazione dei budget ampiamente previsti. Grave responsabilità politica del Pd di governo toscano non aver corretto"


mercoledì, 19 giugno 2019, 14:45

Marco Santi Guerrieri: "Menesini e Tambellini tanto fumo e poco arrosto"

Marco Santi Guerrieri, presidente della libera associazione cittadina “Lucca Ti Voglio Bene” interviene in merito alla discussione sugli assi viari tra il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e il primo cittadino di Capannori Luca Menesini


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:38

Maniglia: "Maria, 91 anni, ama la Lega e Salvini"

"Maria, classe 1928, ama la Lega e Matteo Salvini. Per me è stato un onore tesserarla!" Lo afferma Marcella Maniglia, segretario Lega Lucca e Piana


mercoledì, 19 giugno 2019, 11:25

Distretto floricolo Lucca e Pistoia, Mugnai e Marchetti (FI): "Riconosciuto nel 2006 e ancora senza struttura. La Regione faccia il suo"

«Quello floricolo interprovinciale tra Lucca e Pistoia somiglia alla storica réclame di una nota caramella: è il distretto senza l'organismo attorno. Basta: la Regione lo metta subito in condizione di funzionare». Questo il senso di un'articolata mozione presentata in consiglio regionale