Anno 7°

lunedì, 25 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Cub Trasporti attacca: “Basta con i disservizi nel trasporto pubblico locale”

mercoledì, 20 febbraio 2019, 11:29

“Disservizi del trasporto pubblico in una situazione giunta al limite di ogni ragionevole sopportazione”. Prosegue la battaglia di CUB Trasporti che denuncia lo stato di abbandono del servizio pubblico locale.

“Continuano tutti i giorni i disservizi causati da mezzi che si rompono e che non passano, ogni giorno è la stessa storia quando cittadini arrabbiati scrivono alla regione agli enti , per sentirsi rispondere sempre alla stessa maniera, cittadini che sono stufi di essere presi in giro, cittadini pendolari e studenti che si sono rivolti alla CUB Trasporti , e dove veniamo messi a conoscenza di fatti e di risposte assurde degne di Pinocchio, come quella secondo la quale la corsa di Bagni di Lucca Montefegatesi sia stata soppressa perché richiesta dai cittadini, o ancora quella di una pendolare di Viareggio che è nuovamente rimasta a piedi e costretta sulla linea 21 e la risposta assurda della One scarl dove ammette tutte le responsabilità dei disagi e delle linee soppresse a causa di mezzi rotti, una ammissione che è l’ ennesima presa in giro, perché l’azienda non avverte neppure alle fermate con degli annunci dei possibili disagi e neppure avvisa sul sito della azienda”.

“Invece di avvisare utenza come da legge sarebbe obbligata a fare , la ctt fa annunci roboanti spot pubblicitari sugli acquisti di 3 o 4 mezzi nuovi e usati e intanto la realtà dei fatti che se né rompono 10. La facciano finita, si dimetta tutto il cda si dimettano questi sindaci e quelle forze politiche che nel 2012 lanciarono aggregazione di aziende pubbliche di trasporti mettendo nel calderone aziende private e fallite come ex lazzi e Cat di Massa Carrara trascinandosi i loro debiti , e che ora i cittadini pagano ingiustamente con aumenti delle tariffe. Ci troviamo ad essere d nuovo testimoni di gravi disservizi a cui CUB risponderà con una class action da tempo annunciata e dove ci presenteremo anche come parte civile assieme ai cittadini i di Bagni d Lucca dove si sono raccolte 200 firme, a Massa Carrara con 400 firme e le altre decine di segnalazioni che ci giungono da Lucca e Viareggio Castelnuovo . Come richiesto da questa utente che ci ha inviato la segnalazione , giriamo la segnalazione con la CUB chiede un serio urgente intervento ci auspichiamo pertanto vivamente che, chi di dovere, prenda seriamente a cuore il problema e si adoperi senza indugio perché si possa porre fine, una volta per sempre, a tutta questa prolungata sofferenza che - ormai è di tutta evidenza - è giunta al limite di ogni ragionevole sopportazione”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


sabato, 23 marzo 2019, 17:31

Il Consorzio chiama a raccolta le associazioni, le scuole, i migranti che hanno adottato i corsi d’acqua

Il Consorzio chiama a raccolta le associazioni, le scuole, i migranti che hanno adottato i corsi d’acqua. E l’assessore regionale Bugli annuncia: “Il progetto pilota delle pulizia dei rii dalle plastiche, per prevenire i cambiamenti climatici, sarà rilanciato in tutta la Toscana”


sabato, 23 marzo 2019, 17:28

Bimbo caduto dalle Mura, Barsanti: "Giù le mani dal monumento. Dobbiamo tutelare il Comune di Lucca"

È una difesa del monumento e dell'ente Comune di Lucca, quella del consigliere Barsanti (CasaPound), che vede nell'ostinazione della Procura e della sua inchiesta contro i dirigenti comunali un pericoloso precedente


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 23 marzo 2019, 09:12

Nicolini: “118, servizio basiliare per l’emergenza urgenza territoriale"

100 mila interventi l’anno e migliaia di chiamate nel comprensorio Alta Toscana. Questo il sintetico bilancio fatto dal dottor Andrea Nicolini, direttore della centrale operativa 118 Alta Toscana h 24, che comprende la provincia di Massa-Carrara, Lucca ed il comprensorio di Viareggio in occasione del convegno interregionale sull’Ecmo


venerdì, 22 marzo 2019, 23:42

Il comitato Salute e Ambiente di S. Donato e S. Anna chiede alla giunta una commissione di esperti per valutare le nuove antenne telefoniche

«Non si è ancora spenta l'eco delle migliaia di partecipanti all'Earth Strike di venerdi scorso e per questo vogliamo aggiungere anche la nostra». Non si placa la protesta degli abitanti di Sant'Anna e San Donato, riuniti nel neo costituito Comitato Ambiente e Salute dopo l'installazione di un'enorme antenna telefonica in...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 22 marzo 2019, 16:12

Sostegno alla Lucchese: CasaPound dà il suo contributo a Lucca United

Anche CasaPound Italia ha portato il proprio contributo simbolico ed economico a sostegno della Lucchese. Il Consigliere comunale Barsanti ha versato la cifra raccolta direttamente al presidente di Lucca United


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:23

Riforma 118, Marchetti (FI) avanti con un’interrogazione: "La Regione ci dica chi ha ascoltato. Trasparenza sui processi di riorganizzazione"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti torna alla carica con un atto: "Basta dichiarazioni in libertà, chiarezza sul volontariato e sui sanitari. Qui si gioca a dividere gli operatori del soccorso con geometrie variabili"