Anno 7°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Giorno del ricordo: tante persone al Real Collegio per ricordare gli esuli istriani, fiumani e dalmati e il dramma delle foibe

sabato, 9 febbraio 2019, 17:45

Cerimonia emozionante e partecipata questa mattina (sabato 9) per il Giorno del ricordo al Real Collegio, dove tra il 1947 e il 1956 furono accolti oltre 1200 cittadini istriani, fiumani e dalmati, costretti all'esodo dalle proprie terre.

La mattinata, organizzata dal Comune e dalla Provincia di Lucca insieme con l'Istituto storico della Resistenza e dell'Età contemporanea, è iniziata con la deposizione della corona alla targa commemorativa in piazza del Collegio, accompagnata dall'esibizione musicale di un quartetto di fiati del liceo musicale "Passaglia".

Durante l'incontro, al quale, oltre al sindaco, Alessandro Tambellini, agli assessori e ai consiglieri comunali, al consigliere regionale Stefano Baccelli e al consigliere provinciale Lucio Pagliaro, hanno partecipato anche alcuni esuli residenti a Lucca e il presidente dell'Isrec di Lucca, Stefano Bucciarelli, è stato dato ampio spazio al significato del Giorno del ricordo, partendo proprio dal racconto della complessa vicenda del confine orientale italiano e soffermandosi poi sul dramma delle foibe. 

"Ogni volta che ricorderemo quello che è stato, ogni giorno che faremo memoria, sarà come restituire la dignità a tutti coloro che furono lasciati nel silenzio per troppo tempo, affinché non accada mai più", ha detto il sindaco Tambellini.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 23 agosto 2019, 15:33

Qualità della vita, Dinelli (Pd): "Sterile polemica"

Il consigliere comunale Leonardo Dinelli (Pd) interviene in merito alla classifica Qualità della vita' de Il Sole 24 ore che vedrebbe Lucca alla 15^ posizione in Italia per qualità dell'offerta del tempo libero


venerdì, 23 agosto 2019, 13:10

Bindocci non ci sta: "Anche se Pd e M5S si alleassero, Tambe resta il male ed io la cura"

Massimiliano Bindocci esce allo scoperto e di fronte a un inciucio tra Pd e M5S annuncia che continuerà a combattere questa amministrazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 22 agosto 2019, 14:12

Massimiliano Bindocci, essere o non essere... nella merda: questo è il problema

Mentre a Roma il presidente della Repubblica non Italiana sta per assegnare l'incarico all'inciucio Pd-5Stelle, a Lucca qualcuno se la sta facendo sotto


giovedì, 22 agosto 2019, 09:45

M5S: "Basta polemiche, si completi l'asse suburbano"

Il M5S di Lucca espone la sua proposta in merito all'asse suburbano e chiede che, al posto di sterili polemiche, ci si attivi per realizzarlo al più presto in modo da evitare così opere più pesanti, rilanciare diverse attività commerciali della zona, liberando la circonvallazione dal traffico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 20 agosto 2019, 16:09

SiAmoLucca e Lucca in Movimento: "Turismo, si torni a investire in promozione e ad essere presenti nelle principali fiere internazionali"

A commentare la situazione sono i gruppi consiliari di SìAmoLucca e Lucca in Movimento


martedì, 20 agosto 2019, 15:13

Quirinale, il deserto dei... barbari

Mentre Conte sale verso il Quirinale a trovare Mattarella (sic) Matteo Salvini non ci sta e risponde a critiche e accuse. Inciucio Pd-5Stelle, italiani presi per il culo