Anno 7°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Migrazione, salute e diritti": grande successo a Villa Bottini per l'iniziativa dedicata al decreto sicurezza

sabato, 9 febbraio 2019, 18:25

"Migrazione, salute e diritti", questo il titolo dell'iniziativa che ieri pomeriggio (venerdì 8) ha visto la partecipazione di oltre cento persone, tra medici, operatori, mediatori, insegnanti e cittadini, a Villa Bottini. L'iniziativa, promossa dall'amministrazione comunale, in collaborazione con il Centro di Salute Globale della Regione Toscana e con il sostegno dell'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo, è servita per fare chiarezza e approfondire le conseguenze del decreto sicurezza sul territorio lucchese. In particolare è stato l'avvocato Luigi Tessitore dell'Associazione per gli studi giuridici sull'immigrazione a mettere in risalto le criticità maggiori, che riguardano proprio i migranti in possesso del permesso umanitario. Tessitore ha illustrato le varie tipologie di permesso e ha dedicato un'attenzione particolare a quelle cosiddette "a imbuto": si tratta di quei permessi che hanno sostituito l'umanitario, ma che non sono convertibili in permessi di soggiorno qualora il migrante trovasse lavoro. "Si sta parlando delle situazioni di maggiore vulnerabilità - spiega l'assessora Del Chiaro - Fino a ottobre scorso i migranti in possesso del permesso umanitario lasciavano i centri Cas per entrare negli Sprar, che sono percorsi di reale integrazione sul territorio. Col decreto Salvini non è più così: questo provvedimento al contrario predilige i Cas e crea una situazione di reale difficoltà e insicurezza per le amministrazioni comunali. Lasciare queste persone abbandonate a loro stesse provocherebbe situazioni incontrollate e dunque anche di maggiore potenziale pericolo per i territori". L'avvocato Tessitore si è inoltre soffermato sul caso Diciotti riflettendo sul pericolo rappresentato dal considerare le decisioni dei singoli al di sopra delle leggi.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


domenica, 21 aprile 2019, 22:45

"Sindaci della Garfagnana a favore del progetto ANAS. Strano... chi se lo sarebbe mai aspettato!?"

Il comitato assi viari Lucca critica ironicamente la scelta dei sindaci della Garfagnana di dichiararsi favorevoli al progetto Anas per la realizzazione degli assi viari


domenica, 21 aprile 2019, 12:49

I sindaci della Garfagnana: "Assi viari, opera fondamentale"

I sindaci dell’Unione dei Comuni della Garfagnana intervengono in merito al progetto degli assi viari ritenendo il nuovo sistema tangenziale un'opera fondamentale per l'intera provincia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 18 aprile 2019, 16:50

Consiglio comunale aperto sulle prospettive future di Lucca del 9 maggio: fino al 30 aprile sarà possibile richiedere di intervenire

C'è tempo fino alle 13 del 30 aprile per segnalare la richiesta di eventuale intervento alla seduta di consiglio comunale dedicato al futuro di Lucca. Il consiglio comunale si riunirà, infatti, su richiesta del consigliere capogruppo di SiAmoLucca più altri otto consiglieri, in seduta straordinaria e aperta sul tema “2030:...


giovedì, 18 aprile 2019, 15:05

Assi viari, centrodestra e civiche: "Vogliamo vedere le osservazioni presentate dal Comune"

Lo dichiarano in una nota i gruppi consiliari di centrodestra (partiti e liste civiche) che in vista degli step previsti per la presentazione di modifiche al progetto del sistema tangenziale, tornano a puntare il dito contro la giunta di centro sinistra


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 aprile 2019, 23:47

Presentata la lista per le europee La Sinistra

Si è tenuta questa mattina presso l'ARCI di Via Santa Gemma a Lucca la presentazione de La Sinistra, lista che parteciperà alle prossime elezioni europee del 26 maggio e che racchiude al suo interno, oltre a numerosi membri della società civile, soggetti politi quali Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana, L'Altra Europa...


mercoledì, 17 aprile 2019, 17:51

Sanità: "Pronta la mozione di sfiducia a Rossi firmata da tutti i capigruppo del centrodestra"

I Capigruppo regionale Paolo Marcheschi (Fdi), Elisa Montemagni (Lega), Maurizio Marchetti (Forza Italia) annunciano la firma su una mozione contro il Governatore toscano dopo i problemi della sanità regionale