Anno 7°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Migrazione, salute e diritti": grande successo a Villa Bottini per l'iniziativa dedicata al decreto sicurezza

sabato, 9 febbraio 2019, 18:25

"Migrazione, salute e diritti", questo il titolo dell'iniziativa che ieri pomeriggio (venerdì 8) ha visto la partecipazione di oltre cento persone, tra medici, operatori, mediatori, insegnanti e cittadini, a Villa Bottini. L'iniziativa, promossa dall'amministrazione comunale, in collaborazione con il Centro di Salute Globale della Regione Toscana e con il sostegno dell'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo, è servita per fare chiarezza e approfondire le conseguenze del decreto sicurezza sul territorio lucchese. In particolare è stato l'avvocato Luigi Tessitore dell'Associazione per gli studi giuridici sull'immigrazione a mettere in risalto le criticità maggiori, che riguardano proprio i migranti in possesso del permesso umanitario. Tessitore ha illustrato le varie tipologie di permesso e ha dedicato un'attenzione particolare a quelle cosiddette "a imbuto": si tratta di quei permessi che hanno sostituito l'umanitario, ma che non sono convertibili in permessi di soggiorno qualora il migrante trovasse lavoro. "Si sta parlando delle situazioni di maggiore vulnerabilità - spiega l'assessora Del Chiaro - Fino a ottobre scorso i migranti in possesso del permesso umanitario lasciavano i centri Cas per entrare negli Sprar, che sono percorsi di reale integrazione sul territorio. Col decreto Salvini non è più così: questo provvedimento al contrario predilige i Cas e crea una situazione di reale difficoltà e insicurezza per le amministrazioni comunali. Lasciare queste persone abbandonate a loro stesse provocherebbe situazioni incontrollate e dunque anche di maggiore potenziale pericolo per i territori". L'avvocato Tessitore si è inoltre soffermato sul caso Diciotti riflettendo sul pericolo rappresentato dal considerare le decisioni dei singoli al di sopra delle leggi.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 23 agosto 2019, 15:33

Qualità della vita, Dinelli (Pd): "Sterile polemica"

Il consigliere comunale Leonardo Dinelli (Pd) interviene in merito alla classifica Qualità della vita' de Il Sole 24 ore che vedrebbe Lucca alla 15^ posizione in Italia per qualità dell'offerta del tempo libero


venerdì, 23 agosto 2019, 13:10

Bindocci non ci sta: "Anche se Pd e M5S si alleassero, Tambe resta il male ed io la cura"

Massimiliano Bindocci esce allo scoperto e di fronte a un inciucio tra Pd e M5S annuncia che continuerà a combattere questa amministrazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 22 agosto 2019, 14:12

Massimiliano Bindocci, essere o non essere... nella merda: questo è il problema

Mentre a Roma il presidente della Repubblica non Italiana sta per assegnare l'incarico all'inciucio Pd-5Stelle, a Lucca qualcuno se la sta facendo sotto


giovedì, 22 agosto 2019, 09:45

M5S: "Basta polemiche, si completi l'asse suburbano"

Il M5S di Lucca espone la sua proposta in merito all'asse suburbano e chiede che, al posto di sterili polemiche, ci si attivi per realizzarlo al più presto in modo da evitare così opere più pesanti, rilanciare diverse attività commerciali della zona, liberando la circonvallazione dal traffico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 20 agosto 2019, 16:09

SiAmoLucca e Lucca in Movimento: "Turismo, si torni a investire in promozione e ad essere presenti nelle principali fiere internazionali"

A commentare la situazione sono i gruppi consiliari di SìAmoLucca e Lucca in Movimento


martedì, 20 agosto 2019, 15:13

Quirinale, il deserto dei... barbari

Mentre Conte sale verso il Quirinale a trovare Mattarella (sic) Matteo Salvini non ci sta e risponde a critiche e accuse. Inciucio Pd-5Stelle, italiani presi per il culo