Anno 7°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Pronuncia corte dei conti, Lemucchi: "Le azioni che potevamo fare sono state fatte"

lunedì, 11 febbraio 2019, 15:17

di eliseo biancalana

Parere favorevole della commissione bilancio alla proposta di delibera che segue la pronuncia della sezione toscana della corte dei conti sulle gestioni finanziarie 2015 e 2016 del comune di Lucca. Hanno votato a favore i consiglieri dem Chiara Martini, Sara Del Greco e Roberto Guidotti, mentre nell'opposizione Marco Martinelli (Forza Italia) non ha partecipato al voto. La proposta andrà all'esame del consiglio comunale nella seduta di domani sera (martedì 12 febbraio).

È stato il vicesindaco Giovanni Lemucchi a ricostruire in commissione la vicenda. Era stato il collegio dei revisori dei conti del comune a inviare alla magistratura contabile la documentazione sui rendiconti 2015 e 2016, come previsto dalla legge. Il 31 luglio 2018 la corte ha avanzato richiesta di chiarimenti e integrazioni, a cui Palazzo Orsetti ha risposto il successivo 2 ottobre. Ne è seguita un'ulteriore fase di istruttoria e poi il 5 dicembre è arrivata una bozza di pronunciamento da parte della corte a cui il comune ha replicato con le proprie controdeduzioni. Il 19 dicembre la sezione regionale di controllo della Toscana ha emesso la propria delibera (la 135/2018/PRSP) con la quale si è pronunciata sui rendiconti 2015 e 2016 evidenziando una serie di criticità e indicando le misure correttive a cui il comune è tenuto ad adeguarsi.

Nel dettaglio, sono state cinque le criticità individuate dalla corte, in merito al finanziamento del disavanzo di amministrazione del 2016 (che ammontava a oltre 14milioni e 456mila euro), alla gestione dei flussi di cassa, alla determinazione del fondo pluriennale vincolato e del fondo crediti dubbia esigibilità e all'impiego dei fondi accantonati e vincolati. La proposta di delibera presentata oggi sostiene "di prendere atto di aver già adottato tutte le misure correttive richieste dalla sezione regionale di controllo della corte dei conti". "L'anno 2015 è stato un anno speciale per la storia della contabilità locale" ha sostenuto il dirigente dei servizi finanziari Lino Paoli, attribuendo il disavanzo all'operazione straordinaria di riaccertamento dei residui che fu imposta dalle nuove regole sulla contabilità. Il vicesindaco e il dirigente hanno comunque spiegato che grazie al lavoro dal comune negli anni seguenti non sono ora necessari interventi correttivi per rispondere ai rilievi della corte. "In sostanza le azioni che potevamo fare sono state fatte" ha detto Lemucchi. In particolare è stato sottolineato il miglioramento della gestione dei flussi di cassa: i giorni di utilizzo dell'anticipazione sono infatti calati da 366 nel 2016 a 90 nel 2018.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 24 aprile 2019, 08:45

M5S: “Ricordare per andare in un'unica giusta direzione la pace”

Il Movimento 5 Stelle, giovedì 25 aprile a Lucca, parteciperà alle celebrazioni della Liberazione guidato dal portavoce al Senato Gianluca Ferrara


mercoledì, 24 aprile 2019, 08:42

Una mozione di CasaPound per candidare Lucca ad organizzare l'evento Spartan Race

Candidare Lucca ad organizzare nel prossimo futuro la manifestazione sportiva SpartanRace, la corsa di richiamo internazionale ad ostacoli disegnata per mettere a dura prova la resistenza fisica dei partecipanti, la loro forza, le loro abilità. E' questa la mozione che il consigliere di CasaPound, Fabio Barsanti, ha protocollato nei giorni...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 21 aprile 2019, 22:45

"Sindaci della Garfagnana a favore del progetto ANAS. Strano... chi se lo sarebbe mai aspettato!?"

Il comitato assi viari Lucca critica ironicamente la scelta dei sindaci della Garfagnana di dichiararsi favorevoli al progetto Anas per la realizzazione degli assi viari


domenica, 21 aprile 2019, 12:49

I sindaci della Garfagnana: "Assi viari, opera fondamentale"

I sindaci dell’Unione dei Comuni della Garfagnana intervengono in merito al progetto degli assi viari ritenendo il nuovo sistema tangenziale un'opera fondamentale per l'intera provincia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 18 aprile 2019, 16:50

Consiglio comunale aperto sulle prospettive future di Lucca del 9 maggio: fino al 30 aprile sarà possibile richiedere di intervenire

C'è tempo fino alle 13 del 30 aprile per segnalare la richiesta di eventuale intervento alla seduta di consiglio comunale dedicato al futuro di Lucca. Il consiglio comunale si riunirà, infatti, su richiesta del consigliere capogruppo di SiAmoLucca più altri otto consiglieri, in seduta straordinaria e aperta sul tema “2030:...


giovedì, 18 aprile 2019, 15:05

Assi viari, centrodestra e civiche: "Vogliamo vedere le osservazioni presentate dal Comune"

Lo dichiarano in una nota i gruppi consiliari di centrodestra (partiti e liste civiche) che in vista degli step previsti per la presentazione di modifiche al progetto del sistema tangenziale, tornano a puntare il dito contro la giunta di centro sinistra