Anno 7°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Barsanti (CasaPound) attacca la giunta Tambellini: "Il Comune spende soldi pubblici per fare propaganda pro-immigrazione selvaggia"

lunedì, 11 marzo 2019, 15:02

Il consigliere comunale di CasaPound, Fabio Barsanti, attacca via social la decisione della giunta Tambellini di sostenere l'iniziativa portata nelle scuole dal comune.

"Sapete quanto è costata ai cittadini - chiede il consigliere di CasaPound dalla sua pagina Facebook - la messinscena pro-immigrazione portata nelle scuole dal Comune, con la collaborazione dell'attore Marco Brinzi? Ve lo dico io: 2818,83 euro, come verificabile da determina del 30 novembre scorso. Un'iniziativa pagata con soldi pubblici che sa di triste lavaggio del cervello in età scolastica. La sinistra, non sapendo più che pesci prendere per difendere l'indifendibile riguardo all'immigrazione, punta sui minori e sugli studenti, nel tentativo di far passare il pensiero unico attraverso un'ipocrita messinscena".

"Mi chiedo se agli studenti venga fatto capire anche ciò che sta dietro all'immigrazione di massa verso l'Italia - continua Barsanti - come il ruolo di favoreggiamento delle Ong smascherato da media ed inchieste; oppure il business delle cooperative che ha portato, per esempio, all'inchiesta di Mafia Capitale dove è coinvolto lo stesso partito dell'attuale maggioranza cittadina, il Pd; oppure i dati relativi all'aumento della criminalità e delle violenze subite dagli italiani negli anni di maggior sbarco selvaggio sulle nostre coste."

"Tentare di imporre in modo subdolo la propria idea, tra l'altro anti-storica, sull'immigrazione - conclude la nota - è già di per se un'iniziativa di bassa e vigliacca propaganda politica; se a questo aggiungiamo il fatto che a pagarla sono tutti i lucchesi, la cosa diviene inaccettabile. Un invito lo faccio personalmente agli studenti delle scuole lucchesi: ribellatevi, pensate con la vostra testa e imparate ad amare la vostra Nazione. Approfondite e documentatevi, senza fermarvi all'apparenza e farvi fregare da chi, in caduta libera di consensi, approfitta di voi per seminare la propria propaganda".




Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 22 marzo 2019, 23:42

Il comitato Salute e Ambiente di S. Donato e S. Anna chiede alla giunta una commissione di esperti per valutare le nuove antenne telefoniche

«Non si è ancora spenta l'eco delle migliaia di partecipanti all'Earth Strike di venerdi scorso e per questo vogliamo aggiungere anche la nostra». Non si placa la protesta degli abitanti di Sant'Anna e San Donato, riuniti nel neo costituito Comitato Ambiente e Salute dopo l'installazione di un'enorme antenna telefonica in...


venerdì, 22 marzo 2019, 16:12

Sostegno alla Lucchese: CasaPound dà il suo contributo a Lucca United

Anche CasaPound Italia ha portato il proprio contributo simbolico ed economico a sostegno della Lucchese. Il Consigliere comunale Barsanti ha versato la cifra raccolta direttamente al presidente di Lucca United


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:23

Riforma 118, Marchetti (FI) avanti con un’interrogazione: "La Regione ci dica chi ha ascoltato. Trasparenza sui processi di riorganizzazione"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti torna alla carica con un atto: "Basta dichiarazioni in libertà, chiarezza sul volontariato e sui sanitari. Qui si gioca a dividere gli operatori del soccorso con geometrie variabili"


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:20

Partiti e civiche di centrodestra: "Nuovo rincaro della tassa rifiuti, poveri cittadini. E Lucca è sporca"

In un comunicato congiunto Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega, SìAmoLucca e Lucca in Movimento intervengono in merito alle nuove tariffe per i rifiuti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 09:01

Consiglio, nuovo regolamento e nuove tariffe sui rifiuti

Più inquini, più paghi. È questo, a detta dell'amministrazione comunale, il principio che ispira il nuovo il regolamento e le nuove tariffe sui rifiuti approvati dal consiglio comunale. Le proposte di delibera sono state presentate dall'assessore all'ambiente Francesco Raspini


mercoledì, 20 marzo 2019, 08:59

Consiglio, via libera alla variante del piano acustico

Il consiglio comunale di Lucca ha dato il via libera all'adozione della variante al piano comunale di classificazione acustica adottata in ottemperanza alla sentenza emessa dal Tar nella causa che vedeva contrapposti il comune e la Cartiera Modesto Cardella di San Pietro a Vico