Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Consiglio, nuovo regolamento e nuove tariffe sui rifiuti

mercoledì, 20 marzo 2019, 09:01

di eliseo biancalana

Più inquini, più paghi. È questo, a detta dell'amministrazione comunale, il principio che ispira il nuovo il regolamento e le nuove tariffe sui rifiuti approvati dal consiglio comunale. Le proposte di delibera sono state presentate dall'assessore all'ambiente Francesco Raspini. Le nuove regole applicano alle bollette un nuovo sistema di calcolo sulla base della quantità di rifiuti indifferenziati prodotti dai nuclei familiari.

La principale novità infatti riguarda i criteri adottati per gli utenti del porta a porta che vedranno nella bolletta uno sconto o una penalità a seconda dell'entità del conferimento di minori o maggiori quantitativi di rifiuti indifferenziati. "Chi più inquina, più paga" ha spiegato l'assessore. Altre novità sottolineate da Raspini sono l'introduzione di un incentivo all'uso di pannolini lavabili e di agevolazioni per gli esercizi che destinano prodotti alimentari alla solidarietà. Resterà comunque invariata per un anno la modalità di calcolo della tariffa per le utenze non domestiche. Sul fronte della lotta all'evasione, verrà chiesto agli utenti che vogliono far esentare un immobile di autocertificare che l'edificio è privo di utenze. 

Positivo il commento della maggioranza di centrosinistra. Chiara Martini (PD) ha inoltre ringraziato i cittadini che collaborano alla raccolta differenziata. Critiche le minoranze. Alessandro Di Vito (SìAmo Lucca) e Marco Martinelli (Forza Italia) hanno sostenuto che il nuovo sistema provocherà un aumento delle tariffe. Massimiliano Bindocci (M5S) ha bocciato l'operato di Sistema Ambiente nella gestione del servizio dei rifiuti. Il nuovo regolamento e le nuove tariffe sono passati con il voto favorevole del solo centrosinistra.

Il consiglio ha anche approvato una delibera che ha per oggetto il regolamento della vecchia Tares. Si tratta di una correzione dovuta al fatto che non era stata considerata un'agevolazione che prevedeva l'esenzione per gli esercizi presenti nelle frazioni sotto i 150 residenti.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 23 luglio 2019, 13:19

Barsanti: “Foro Boario, il comune ha ammesso il danno erariale”

"Il comune ha concesso il Foro Boario gratuitamente violando i regolamenti. Ad ammetterlo è l'assessore Del Chiaro rispondendo a una mia interrogazione. Finalmente chiarezza è fatta". Scrive così il consigliere comunale Fabio Barsanti, in merito alla polemica sull'utilizzo gratuito degli spazi pubblici da parte di sigle di estrema sinistra


lunedì, 22 luglio 2019, 16:36

Il centrodestra: "Tambellini bis, due anni di nulla assoluto e scelte sbagliate. Speriamo fine anticipata del mandato"

"I primi due anni del secondo mandato Tambellini? Un disastro di mancate scelte e poca trasparenza. In generale, due anni di nulla assoluto". Lo sottolineano in una dura nota liste civiche e partiti di centrodestra


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 21 luglio 2019, 10:15

Gazebo Lega in Pizzorna

Il gruppo Lega Salvini di Villa Basilica ha organizzato per oggi sull'altopiano delle Pizzorne, presso il Mercato, un gazebo a tema: "Incontra la Lega". "Sarà un'occasione per i cittadini - spiega Stefano Bendinelli del Gruppo Lega Salvini Villa Basilica - per parlare delle problematiche riscontrate sul territorio di Villa Basilica...


venerdì, 19 luglio 2019, 15:45

Il centrodestra: "Polizia municipale assente, zero controlli e città allo sbando. Raspini e il comune dormono"

"Città allo sbando: dove sono spariti i vigili urbani? Il centro storico è abbandonato a se stesso, i residenti di tutto il Comune che si rivolgono al centralino per un loro intervento restano spesso a bocca asciutta, sentendosi rispondere ogni volta che sono già occupati su un altro intervento".


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 19 luglio 2019, 12:47

Sinistra Italiana, Alberto Pellicci è il nuovo coordinatore provinciale

Cambio al vertice in provincia di Lucca per Sinistra Italiana, la formazione politica guidata a livello nazionale da Nicola Fratoianni. Dopo le dimissioni del viareggino Marian Puosi, l'Assemblea Provinciale del Partito ha eletto Alberto Pellicci nuovo coordinatore


venerdì, 19 luglio 2019, 07:57

Ok ai fondi per il restauro e la pulizia della Croce di Borgo Giannotti

Tornerà a nuova vita la Croce di Borgo Giannotti. L'amministrazione Tambellini, infatti, nell'ultima variazione di bilancio ha inserito i fondi necessari per il restauro e la pulizia del monumento che si erge in piazza della Croce e che si risale al 1847