Anno 7°

giovedì, 23 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Minniti risponde a Del Chiaro: "Sui migranti a scuola errare è umano, perseverare è diabolico"

martedì, 12 marzo 2019, 22:01

 

Il capogruppo della Lega in consiglio comunale Giovanni Minniti interviene ancora sulla polemica sorta dopo lo spettacolo sui migranti all’ITE Carrara e replica alle affermazioni dell’assessore Del Chiaro che ha difeso la rappresentazione teatrale pro-immigrazione e manifestato l’intenzione di riproporre l’iniziativa nelle scuole il prossimo anno.

“Humanum fuit errare, diabolicum est per animositatem in errore manere”.

Sant’Agostino - esordisce il consigliere leghista - mi perdonerà se utilizzo una sua citazione per replicare alle affermazioni dell’assessore Del Chiaro che ha negato ogni tentativo di indottrinamento degli studenti e ha rilanciato il “progetto” (come lo chiama lei) di portare nelle scuole la “realtà” del fenomeno migratorio.

L’assessore Del Chiaro - continua l'esponente della Lega - nega l’evidenza dei fatti per due ordini di considerazioni: la sua presenza alla rappresentazione così come quella dell’assessore Vietina hanno dato all’evento una chiara impronta politica e ciò è intollerabile perchè la politica deve stare fuori dalla scuola! Sempre e senza eccezione alcuna. Nulla vietava ai due assessori di patrocinare e partecipare allo stesso evento organizzato altrove con la partecipazione spontanea di chi era interessato al tema trattato. Averlo fatto in una scuola, sottraendo tempo alle attività didattiche ordinarie ed alla presenza di spettatori cooptati rende del tutto evidente la forzatura ideologica sottesa al “progetto” lautamente finanziato dalle casse comunali.

Il secondo ordine di considerazioni - incalza Minniti - attiene alla cosiddetta “realtà” del fenomeno migratorio. Come ben sanno gli assessori Vietina e Del Chiaro la realtà oggettiva, intesa come la rappresentazione fedele di ciò che percepiamo attraverso i sensi, non esiste poiché la realtà è influenzata dal modo in cui osserviamo ed interpretiamo i fatti del mondo reale. Questo per dire che agli studenti è stata offerta la rappresentazione di una realtà modificata (e per questo non veritiera) dalla interpretazione soggettiva degli autori dello spettacolo. Sotto questo profilo, è del tutto evidente il tentativo di manipolazione del pensiero di ragazzi in piena età evolutiva che dovrebbero essere protetti da manovre così capziose.

Il pericolo dell’indottrinamento - conclude Minniti - si nasconde subdolamente nella richiesta di parlare a scuola della realtà e quindi di ciò che accade nel mondo: chi è chiamato a parlare (nel nostro caso un attore) inevitabilmente lascia trasparire le sue convinzioni politiche o ideologiche. Un attore, per di più famoso, è considerato una figura autorevole, un modello di riferimento per gli studenti che ne rimangono inevitabilmente condizionati. Cari assessori del Chiaro e Vietina, dovete entrare nell’ordine di idee che i nostri ragazzi devono essere protetti e non strumentalizzati. A scuola si va per studiare e non per subire condizionamenti ideologici o politici. Per dibattere della cosiddetta realtà ci sono altre sedi come i partiti o le associazioni. L’anno prossimo, progettate di far rappresentare a scuola le opere di Eugène Ionesco. Si, proprio lui, il drammaturgo dell’assurdo e della speranza. L’assurdo di una farsa a scuola e la speranza che simili sciagurate iniziative non si ripetano mai più nella nostra città.




Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 22 maggio 2019, 16:30

Il presidente della commissione urbanistica Angelini: “La commissione si è riunita oggi per dare importanti risposte ai cittadini”

Il presidente della commissione urbanistica del Comune di Capannori Guido Angelini in seguito a quanto affermato sulla stampa da alcuni membri dell'opposizione rende noto che stamani (mercoledì) la commissione consiliare si è riunita d'urgenza (presenti sia esponenti della maggioranza che dell'opposizione) a causa della prossima scadenza elettorale


mercoledì, 22 maggio 2019, 16:04

Sopralluogo della commissione lavori pubblici ed ambiente e dell'osservatorio per gli affari animali al canile: "Garantiamo la nostra massima collaborazione, torneremo periodicamente"

Un sopralluogo, per verificare il nuovo corso della gestione del canile: una manciata di mesi dopo l'affidamento alla ditta "Ponteverde", che a conclusione dell'apposita gara si occuperà adesso della struttura nei prossimi tre anni. E, soprattutto, per avviare una nuova fase di collaborazione tra istituzioni, gestori e volontari: allo scopo...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 maggio 2019, 15:54

Le opposizioni: "Mercato Antiquario, il Comune lo rilanci con manager e categorie. No gestione a cooperativa di Pontedera"

Vanno all'attacco i gruppi consiliari di SìAmoLucca, Lucca in Movimento, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega su uno degli eventi più importanti del centro storico


mercoledì, 22 maggio 2019, 12:04

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "A Capannori sosteniamo Bartolomei e la lista Svolta Comune"

Lo sostengono in una nota congiunta le liste civiche lucchesi SìAmoLucca e Lucca in Movimento, che confermano così di volersi impegnare ben oltre i confini del capoluogo, forti del 15 per cento complessivo avuto nelle amministrative di due anni fa in quel di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 21 maggio 2019, 14:31

Sicurezza nelle scuole, la regione non attua la mozione Marchetti approvata in consiglio: "C'era anche il Machiavelli di Lucca"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti aveva ottenuto l'impegno per un piano che equiparasse gli edifici scolastici a luoghi di lavoro, con relative norme di sicurezza. E la giunta ora dice: "Più di così non si può fare"


lunedì, 20 maggio 2019, 14:48

Elezioni europee del 26 maggio: informazioni tecniche e servizi

Domenica 26 maggio si apriranno i seggi per le elezioni europee. Sarà possibile votare dalle ore 7 alle ore 23. In tutto saranno 86 i seggi nel territorio del Comune di Lucca. In totale sono attesi alle urne 78 mila 324 persone di cui 37 mila 484 maschi e e...