Anno 7°

giovedì, 23 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Minniti risponde a Marco Brinzi: "Faccia l’attore nei teatri e tenga la politica fuori dalle scuole"

mercoledì, 13 marzo 2019, 17:44

Il capogruppo della Lega in consiglio comunale Giovanni Minniti interviene ancora sulla polemica sorta dopo lo spettacolo sui migranti all’ITE Carrara e replica alle affermazioni dell’attore Marco Brinzi che "sui social ha negato ogni finalità politica della rappresentazione teatrale pro-immigrazione di cui è stato protagonista. Mentre gli assessori Del Chiaro e Vietina - esordisce il consigliere leghista -, si sono chiuse in un assordante silenzio sulla questione essendo consapevoli di averla fatta grossa, l’attore Marco Brinzi sui social ha esternato alcune considerazioni che sprizzano convinzioni politiche ed ideologiche da ogni singola lettera che ha concorso ad esprimere il suo pensiero (un po' contorto per la verità). Mio malgrado, sono costretto ad intervenire ancora una volta perché la propaganda politica nelle scuole, dissimulata sotto le forme dello spettacolo teatrale, deve cessare immediatamente ed è mia ferma intenzione lottare strenuamente per impedirla. Brinzi ha più volte fatto riferimento ad antifascismo, flussi migratori, contrasto all’immigrazione incontrollata, sbarchi, ovvero a temi dalla forte connotazione politica ed ideologica ed ha fatto trasparire il suo desiderio di continuare la sua attività per così dire “divulgativa” nelle scuole. Se queste sono le motivazioni del Brinzi appare difficile affermare che sia stata fatta formazione e non propaganda. Per quale motivo Brinzi desidera così tanto andare nelle scuole per interpretare spettacoli sull’immigrazione che non è materia di insegnamento anziché per leggere Dante, Foscolo, Leopardi, Manzoni dando  prova così del suo talento recitativo e trasmettere sapere e conoscenza vere al suo uditorio? I ragazzi di oggi sono bene informati su ciò che accade nel mondo e non hanno certo bisogno di intermediari per comprendere la realtà potendo contare anche su docenti particolarmente qualificati ed abilitati all’insegnamento grazie a titoli di merito che non credo il Brinzi possegga - prosegue Minniti - . Il desiderio di fare politica, dunque, non è un sospetto ma una certezza. Se Brinzi o anche altri intendono trattare nelle scuole i temi dell’immigrazione sulla base delle loro personali convinzioni allora analogo spazio dovrebbe essere lasciato per “par condicio” a chi sostiene tesi diametralmente opposte ma la scuola, così, precipiterebbe nel caos della contesa politica. Un consiglio, caro Brinzi: porti gli spettacoli sull’immigrazione nei teatri di tutto il mondo con il successo che la partecipazione spontanea di pubblico le vorrà decretare e che, di cuore, le auguro ma lasci in pace gli studenti che non hanno bisogno del suo contributo per comprendere i fenomeni del mondo di oggi" conclude Minniti.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 22 maggio 2019, 16:30

Il presidente della commissione urbanistica Angelini: “La commissione si è riunita oggi per dare importanti risposte ai cittadini”

Il presidente della commissione urbanistica del Comune di Capannori Guido Angelini in seguito a quanto affermato sulla stampa da alcuni membri dell'opposizione rende noto che stamani (mercoledì) la commissione consiliare si è riunita d'urgenza (presenti sia esponenti della maggioranza che dell'opposizione) a causa della prossima scadenza elettorale


mercoledì, 22 maggio 2019, 16:04

Sopralluogo della commissione lavori pubblici ed ambiente e dell'osservatorio per gli affari animali al canile: "Garantiamo la nostra massima collaborazione, torneremo periodicamente"

Un sopralluogo, per verificare il nuovo corso della gestione del canile: una manciata di mesi dopo l'affidamento alla ditta "Ponteverde", che a conclusione dell'apposita gara si occuperà adesso della struttura nei prossimi tre anni. E, soprattutto, per avviare una nuova fase di collaborazione tra istituzioni, gestori e volontari: allo scopo...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 maggio 2019, 15:54

Le opposizioni: "Mercato Antiquario, il Comune lo rilanci con manager e categorie. No gestione a cooperativa di Pontedera"

Vanno all'attacco i gruppi consiliari di SìAmoLucca, Lucca in Movimento, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega su uno degli eventi più importanti del centro storico


mercoledì, 22 maggio 2019, 12:04

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "A Capannori sosteniamo Bartolomei e la lista Svolta Comune"

Lo sostengono in una nota congiunta le liste civiche lucchesi SìAmoLucca e Lucca in Movimento, che confermano così di volersi impegnare ben oltre i confini del capoluogo, forti del 15 per cento complessivo avuto nelle amministrative di due anni fa in quel di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 21 maggio 2019, 14:31

Sicurezza nelle scuole, la regione non attua la mozione Marchetti approvata in consiglio: "C'era anche il Machiavelli di Lucca"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti aveva ottenuto l'impegno per un piano che equiparasse gli edifici scolastici a luoghi di lavoro, con relative norme di sicurezza. E la giunta ora dice: "Più di così non si può fare"


lunedì, 20 maggio 2019, 14:48

Elezioni europee del 26 maggio: informazioni tecniche e servizi

Domenica 26 maggio si apriranno i seggi per le elezioni europee. Sarà possibile votare dalle ore 7 alle ore 23. In tutto saranno 86 i seggi nel territorio del Comune di Lucca. In totale sono attesi alle urne 78 mila 324 persone di cui 37 mila 484 maschi e e...