Anno 7°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Mobilitazione straordinaria del PdF di Lucca per il reddito di maternità

venerdì, 15 marzo 2019, 13:00

Arriva al rush finale la raccolta firme sul reddito di maternità, la proposta di legge di iniziativa popolare presentata il 28 novembre in Cassazione dal Popolo della Famiglia, che ha superato a febbraio il traguardo delle trentamila firme certificate raccolte ai gazebo. 

Il Popolo della Famiglia di Lucca ha annunciato per il mese di marzo una "mobilitazione straordinaria" per raccogliere nei prossimi fine settimana le firme mancanti per toccare il traguardo delle 50mila firme richieste dalla legge: "Le norme ci consentono di proseguire la raccolta fino al 27 maggio, sei mesi dopo il deposito in Cassazione, ma visto l'entusiasmo della cittadinanza che ha affollato i nostri banchetti toccheremo il traguardo necessario con due mesi di anticipo. Poi proseguiremo per sommergere le Camere con centocinquantamila firme, il triplo di quelle richieste dalla legge. La denatalità è la prima tragedia nazionale e il Parlamento non ha fatto assolutamente nulla per combatterla. La spinta arriverà dal popolo". 

Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, ha avviato la mobilitazione straordinaria da Viterbo, la città dei Papi, con accanto il vescovo: "I cristiani tornano protagonisti con una proposta concreta sostenuta anche da molte persone di buona volontà che cristiane non sono. Un esempio di come lanciare ponti che uniscano, partendo da valori fondamentali come la vita, la famiglia, i veri diritti delle donne". Il reddito di maternità verrà riconosciuto, se la proposta dovesse passare in Parlamento, a tutte le donne che al momento della nascita di un figlio non possano contare su altri redditi e intendano dedicarsi in via esclusiva alla crescita e alla cura della prole: si tratta di una indennità esentasse di mille euro al mese per i primi otto anni di vita del figlio, rinnovabili alla nascita del secondo figlio, vitalizi in caso di quattro figli o di nascita di un figlio disabile. Adinolfi spiega: "Da dove prenderemo i soldi? Dall'abrogazione del reddito di cittadinanza, che è una misura assistenziale che non genera ricchezza. Il reddito di maternità è invece un investimento sulla famiglia e sulla natalità, non è assistenza, è riconoscimento di un diritto fondamentale delle donne: quello alla cura dei figli. E in una stagione in cui figli non se ne fanno più, la maternità assume una funzione sociale che va riconosciuta, perché le mamme non sono donne di serie B se intendono dedicarsi in via esclusiva alla crescita dei figli. Sono eroine benemerite in una società che altrimenti muore".

Nella Piana di Lucca è previsto un gazebo al Mercato Cittadino di Lucca (in prossimità dei bagni pubblici) per domani mattina e per sabato 30 marzo dalle 9 alle 13. Inoltre è possibile firmare nei seguenti comuni:

Comune di LUCCA - U.R.P. Via del Moro, 17Lunedì, mercoledì e venerdì 8,45 - 13,15Martedì e giovedì 8,45 - 13,00 / 14,30 - 17,15
Comune di CAPANNORI - U.R.P.Dal lunedì al venerdì 8,45 - 13,00Martedì e giovedì anche 14,30 - 16,30
Comune di PORCARI - Ufficio ElettoraleLunedì, mercoledì, giovedì e venerdì 8,30 - 12,30Martedì orario continuato 8,30 - 16,30
Comune di BAGNI DI LUCCA - Uff. Serv. DemograficiDal lunedì al venerdì 9,00 - 13,00Martedì e giovedì anche 15,00 - 18,00
Comune di BARGA - Ufficio AnagrafeDal lunedì al venerdì 9,00 - 13,00
Comune di BORGO A MOZZANO - Ufficio AnagrafeDal lunedì al venerdì 9,00 - 13,00
Comune di CASTELNUOVO GARFAGNANADal lunedì al venerdì 8,30 - 12,30Martedì e giovedì anche 15,00 - 17,00
Comune di GALLICANOLunedì e mercoledì 9,00 - 13,00Martedì 15,30 - 18,00Giovedì e venerdì 10,00 - 12,00


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 22 marzo 2019, 23:42

Il comitato Salute e Ambiente di S. Donato e S. Anna chiede alla giunta una commissione di esperti per valutare le nuove antenne telefoniche

«Non si è ancora spenta l'eco delle migliaia di partecipanti all'Earth Strike di venerdi scorso e per questo vogliamo aggiungere anche la nostra». Non si placa la protesta degli abitanti di Sant'Anna e San Donato, riuniti nel neo costituito Comitato Ambiente e Salute dopo l'installazione di un'enorme antenna telefonica in...


venerdì, 22 marzo 2019, 16:12

Sostegno alla Lucchese: CasaPound dà il suo contributo a Lucca United

Anche CasaPound Italia ha portato il proprio contributo simbolico ed economico a sostegno della Lucchese. Il Consigliere comunale Barsanti ha versato la cifra raccolta direttamente al presidente di Lucca United


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:23

Riforma 118, Marchetti (FI) avanti con un’interrogazione: "La Regione ci dica chi ha ascoltato. Trasparenza sui processi di riorganizzazione"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti torna alla carica con un atto: "Basta dichiarazioni in libertà, chiarezza sul volontariato e sui sanitari. Qui si gioca a dividere gli operatori del soccorso con geometrie variabili"


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:20

Partiti e civiche di centrodestra: "Nuovo rincaro della tassa rifiuti, poveri cittadini. E Lucca è sporca"

In un comunicato congiunto Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega, SìAmoLucca e Lucca in Movimento intervengono in merito alle nuove tariffe per i rifiuti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 09:01

Consiglio, nuovo regolamento e nuove tariffe sui rifiuti

Più inquini, più paghi. È questo, a detta dell'amministrazione comunale, il principio che ispira il nuovo il regolamento e le nuove tariffe sui rifiuti approvati dal consiglio comunale. Le proposte di delibera sono state presentate dall'assessore all'ambiente Francesco Raspini


mercoledì, 20 marzo 2019, 08:59

Consiglio, via libera alla variante del piano acustico

Il consiglio comunale di Lucca ha dato il via libera all'adozione della variante al piano comunale di classificazione acustica adottata in ottemperanza alla sentenza emessa dal Tar nella causa che vedeva contrapposti il comune e la Cartiera Modesto Cardella di San Pietro a Vico