Anno 7°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

SìAmo Lucca incontra Confartigianato sul Carmine e altri progetti: "Basta con le decisioni del Comune calate dall'alto"

martedì, 12 marzo 2019, 16:40

Maggiore coinvolgimento delle categorie nelle scelte per il futuro della città, necessità di una scossa amministrativa, confronto su nuove idee per il rilancio. Si è sviluppato su questi punti il faccia a faccia tra la Confartigianato e le liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento, che hanno così iniziato un giro di consultazioni con le associazioni del territorio per ascoltare i problemi e cercare di dare lo slancio che manca all'azione della giunta Tambellini. "Dall'incontro tra una delegazione dei consiglieri comunali e i vertici della Confartigianato sono scaturiti diversi spunti di riflessione. Innanzitutto la mancanza di dialogo tra la giunta Tambellini e le categorie con la richiesta, che condividiamo a pieno, di essere ascoltati in merito alle decisioni strategiche per il futuro - si legga in una nota -. Non si puo' che partire dal Mercato del Carmine, con il bando di gestione andato deserto. L'amministrazione ha annunciato un piano b, ma che aspetta a fare un passaggio con gli operatori economici lucchesi? Il timore è che si presenti l'ennesimo progetto calato dall'alto, mentre come la Confartigianato anche noi auspichiamo invece che si possa giungere alla creazione di un consorzio locale che possa gestire la struttura". Non solo, condividendo la preoccupazione sui ritardi per il Carmine, le liste civiche e l'associazione concordano sul fatto che si debbano valutare ipotesi per far rianimare il Mercato anche in questa fase, nel chiostro ad esempio, attraverso la realizzazione di iniziative o la valutazione di far traslocare all'interno dell'immobile appuntamenti come il mercato Bio di piazza San Francesco e promuovere intanto un'azione per far ripartire gli sfitti vuoti, tutto questo in attesa di una complessiva ristrutturazione. "Tra i temi discussi anche il futuro dell'ex Manifattura ancora al polo e  il recente bando per aumentare finalmente le licenze dei taxi, ferme al numero di 40 anni fa - proseguono SìAmoLucca e Lucca in Movimento -, nella speranza che tutti i parametri regionali siano rispettati. Bando che comunque arriva in ritardo rispetto a quanto promesso, sia nei tempi che nelle modalità, e su cui faremo verifiche. Nel corso dell'incontro, Confartigianato e liste civiche hanno poi convenuto sulla necessità di studiare una soluzione moderna per evitare lo scempio dell'ex Campo Balilla in occasione delle manifestazioni, attraverso una soluzione tecnica che consenta di mantenere l'area a verde tutto l'anno, nel caso si decida che quello è il luogo migliore per lo svolgimento di eventi". Concludono le liste civiche: "Sottrarsi al confronto e al contributo di idee che arriva dai cittadini e dai piu' disparati settori della società lucchese, è un gravissimo errore nel quale la giunta Tambellini persevera. Ma non è mai troppo tardi per cambiare rotta, anche se ormai abbiamo francamente perso le speranze". 

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


LUCAR_2016


q3


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 22 marzo 2019, 23:42

Il comitato Salute e Ambiente di S. Donato e S. Anna chiede alla giunta una commissione di esperti per valutare le nuove antenne telefoniche

«Non si è ancora spenta l'eco delle migliaia di partecipanti all'Earth Strike di venerdi scorso e per questo vogliamo aggiungere anche la nostra». Non si placa la protesta degli abitanti di Sant'Anna e San Donato, riuniti nel neo costituito Comitato Ambiente e Salute dopo l'installazione di un'enorme antenna telefonica in...


venerdì, 22 marzo 2019, 16:12

Sostegno alla Lucchese: CasaPound dà il suo contributo a Lucca United

Anche CasaPound Italia ha portato il proprio contributo simbolico ed economico a sostegno della Lucchese. Il Consigliere comunale Barsanti ha versato la cifra raccolta direttamente al presidente di Lucca United


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:23

Riforma 118, Marchetti (FI) avanti con un’interrogazione: "La Regione ci dica chi ha ascoltato. Trasparenza sui processi di riorganizzazione"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti torna alla carica con un atto: "Basta dichiarazioni in libertà, chiarezza sul volontariato e sui sanitari. Qui si gioca a dividere gli operatori del soccorso con geometrie variabili"


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:20

Partiti e civiche di centrodestra: "Nuovo rincaro della tassa rifiuti, poveri cittadini. E Lucca è sporca"

In un comunicato congiunto Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega, SìAmoLucca e Lucca in Movimento intervengono in merito alle nuove tariffe per i rifiuti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 09:01

Consiglio, nuovo regolamento e nuove tariffe sui rifiuti

Più inquini, più paghi. È questo, a detta dell'amministrazione comunale, il principio che ispira il nuovo il regolamento e le nuove tariffe sui rifiuti approvati dal consiglio comunale. Le proposte di delibera sono state presentate dall'assessore all'ambiente Francesco Raspini


mercoledì, 20 marzo 2019, 08:59

Consiglio, via libera alla variante del piano acustico

Il consiglio comunale di Lucca ha dato il via libera all'adozione della variante al piano comunale di classificazione acustica adottata in ottemperanza alla sentenza emessa dal Tar nella causa che vedeva contrapposti il comune e la Cartiera Modesto Cardella di San Pietro a Vico