Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Ostello San Frediano, Ragghianti: "Procedere rapidamente a nuova gara"

mercoledì, 10 aprile 2019, 17:12

di eliseo biancalana

Dopo il fallimento del primo bando per la gestione dell'Ostello San Frediano, andato deserto, l'amministrazione ha ora intenzione di fare un nuovo tentativo, modificando però le condizioni del bando. "È nostra intenzione procedere rapidamente all'espletamento di una nuova gara" ha detto l'assessore alla cultura Stefano Ragghianti durante la seduta congiunta delle commissioni bilancio e giovani.

"Occorre che il nuovo bando sia più appetibile del primo" ha però ammesso l'assessore. Probabilmente sarà prolungata la durata della concessione da 6 a 7 anni e soprattutto verranno riviste le condizioni economiche. Il bando andato deserto prevedeva un canone di 60mila euro annui e in più al concessionario veniva chiesto di farsi carico dei lavori di ristrutturazione della struttura (180mila euro). L'intenzione dell'amministrazione va ora nella direzione di ridurre il canone e di prevedere una qualche forma di sconto in ragione delle ristrutturazioni da effettuare.

Critico il giudizio del consigliere Marco Martinelli (Forza Italia) che aveva chiesto la convocazione della commissione. Il capogruppo azzurro ha sostenuto che l'amministrazione aveva promesso tempi più rapidi per l'espletamento della gara rispetto a quelli che poi si sono verificati. Martinelli ha inoltre reso noto che un cittadino ha segnalato alcuni problemi nei locali termici della struttura. In risposta, il dirigente comunale Giovanni Marchi ha ricostruito l'iter seguito dalla gara che ha visto in una prima fase la raccolta delle manifestazioni d'interesse (durata 15 giorni) e in una seconda l'invio del capitolato ai soggetti selezionati nella prima fase. 

Richieste di chiarimenti sui lavori di cui necessita l'Ostello sono arrivate da Enrico Torrini (SìAmo Lucca) e Gianni Giannini (PD). Simona Testaferrata (FI) ha evidenziato l'importanza che il luogo può avere per il turismo locale. Massimiliano Bindocci (M5S) ha proposto che la struttura sia usata per un progetto di finalità sociale. Un'ipotesi accolta positivamente dal consigliere dem Roberto Guidotti, ma su cui il vicesindaco Giovanni Lemucchi ha mostrato perplessità. "Ci vogliono imprenditori che abbiano capacità ed esperienza per gestire questa struttura" ha infatti detto.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 23 luglio 2019, 13:19

Barsanti: “Foro Boario, il comune ha ammesso il danno erariale”

"Il comune ha concesso il Foro Boario gratuitamente violando i regolamenti. Ad ammetterlo è l'assessore Del Chiaro rispondendo a una mia interrogazione. Finalmente chiarezza è fatta". Scrive così il consigliere comunale Fabio Barsanti, in merito alla polemica sull'utilizzo gratuito degli spazi pubblici da parte di sigle di estrema sinistra


lunedì, 22 luglio 2019, 16:36

Il centrodestra: "Tambellini bis, due anni di nulla assoluto e scelte sbagliate. Speriamo fine anticipata del mandato"

"I primi due anni del secondo mandato Tambellini? Un disastro di mancate scelte e poca trasparenza. In generale, due anni di nulla assoluto". Lo sottolineano in una dura nota liste civiche e partiti di centrodestra


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 21 luglio 2019, 10:15

Gazebo Lega in Pizzorna

Il gruppo Lega Salvini di Villa Basilica ha organizzato per oggi sull'altopiano delle Pizzorne, presso il Mercato, un gazebo a tema: "Incontra la Lega". "Sarà un'occasione per i cittadini - spiega Stefano Bendinelli del Gruppo Lega Salvini Villa Basilica - per parlare delle problematiche riscontrate sul territorio di Villa Basilica...


venerdì, 19 luglio 2019, 15:45

Il centrodestra: "Polizia municipale assente, zero controlli e città allo sbando. Raspini e il comune dormono"

"Città allo sbando: dove sono spariti i vigili urbani? Il centro storico è abbandonato a se stesso, i residenti di tutto il Comune che si rivolgono al centralino per un loro intervento restano spesso a bocca asciutta, sentendosi rispondere ogni volta che sono già occupati su un altro intervento".


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 19 luglio 2019, 12:47

Sinistra Italiana, Alberto Pellicci è il nuovo coordinatore provinciale

Cambio al vertice in provincia di Lucca per Sinistra Italiana, la formazione politica guidata a livello nazionale da Nicola Fratoianni. Dopo le dimissioni del viareggino Marian Puosi, l'Assemblea Provinciale del Partito ha eletto Alberto Pellicci nuovo coordinatore


venerdì, 19 luglio 2019, 07:57

Ok ai fondi per il restauro e la pulizia della Croce di Borgo Giannotti

Tornerà a nuova vita la Croce di Borgo Giannotti. L'amministrazione Tambellini, infatti, nell'ultima variazione di bilancio ha inserito i fondi necessari per il restauro e la pulizia del monumento che si erge in piazza della Croce e che si risale al 1847