Anno 7°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "Assi viari, ok al consiglio comunale con Anas, ma bisognava far parlare anche cittadini e categorie"

lunedì, 15 aprile 2019, 16:18

"I nostri consiglieri comunali saranno presenti domani alla seduta straordinaria sugli assi viari, in cui verrà data la parola ad Anas per illustrare il progetto, ma avremmo preferito che si fosse sfruttata la formula aperta per dare voce contestualmente anche a comitati, associazioni categoria e altri che hanno da dire la loro sulla questione. La nostra proposta pero' è stata bocciata". Lo sostengono in una nota i gruppi consiliari di SìAmoLucca e Lucca in Movimento. "Nell'ultima riunione dei capigruppo è stato tuttavia stabilito e promesso, su nostra sollecitazione, che verrà fatta un'altra seduta ad hoc nel giro di poche settimane, in cui sarà concesso a rappresentanze ben definite di poter esprimere la propria posizione - aggiungono le due liste civiche di centrodestra -. Vigileremo affinchè questo avvenga, e nel caso che non sia rispettato quanto detto, ci muoveremo per fare in modo che comunque si faccia un consiglio di ascolto delle istanze che arrivano del territorio, ritenendo (al di là delle posizioni favorevoli o contrarie al progetto) che è importante ascoltare Anas, ma anche quanti hanno da fare considerazioni o  presentare suggerimenti. Ribadiamo che SìAmoLucca e Lucca in Movimento mettono al centro l'interesse del cittadino e dei portatori di interesse, e ritengono che sia importante, come avvenuto nel corso del consiglio comunale straordinario sulla sanità,  dare la parola a loro anche e soprattutto nella sede istituzionale per eccellenza, ovvero il consiglio comunale".

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 19 giugno 2019, 22:37

Fratelli d'Italia: "A Lucca ci si preoccupa di rifare lo stadio ex novo e non si pensa a quante altre strutture non sono agibili in città"

"Avrà luogo domani pomeriggio a Lucca un importante consiglio comunale, che vedrà protagonista lo stadio Porta Elisa. Nel complimentarci con la squadra e con tutto lo staff per lo strepitoso risultato della stagione 2018/2019, che ha visto la salvezza della Lucchese, vogliamo nel contempo sollevare alcune problematiche", afferma il segretario...


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:41

"Quota 100" in comune: in 19 hanno già presentato le dimissioni

A quanto riportato nella delibera di giunta, i dipendenti che hanno maturato nell'anno 2019 i requisiti per aderire alla cosiddetta "quota 100" sono in tutto 42 e già 19 di essi hanno presentato le loro dimissioni, aggiungendosi ai 21 dipendenti che saranno collocati in pensione sempre nell'anno 2019 con la...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:00

Cliniche private, Marchetti (FI): "Pazienti disperati senza cure si rivolgono agli avvocati. Coi tetti imposti dalla Regione già 20 licenziati solo alla Barbantini"

Il Capogruppo regionale di Forza Italia Maurizio Marchetti da sempre contrario: "Effetti della contrazione dei budget ampiamente previsti. Grave responsabilità politica del Pd di governo toscano non aver corretto"


mercoledì, 19 giugno 2019, 14:45

Marco Santi Guerrieri: "Menesini e Tambellini tanto fumo e poco arrosto"

Marco Santi Guerrieri, presidente della libera associazione cittadina “Lucca Ti Voglio Bene” interviene in merito alla discussione sugli assi viari tra il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e il primo cittadino di Capannori Luca Menesini


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:38

Maniglia: "Maria, 91 anni, ama la Lega e Salvini"

"Maria, classe 1928, ama la Lega e Matteo Salvini. Per me è stato un onore tesserarla!" Lo afferma Marcella Maniglia, segretario Lega Lucca e Piana


mercoledì, 19 giugno 2019, 11:25

Distretto floricolo Lucca e Pistoia, Mugnai e Marchetti (FI): "Riconosciuto nel 2006 e ancora senza struttura. La Regione faccia il suo"

«Quello floricolo interprovinciale tra Lucca e Pistoia somiglia alla storica réclame di una nota caramella: è il distretto senza l'organismo attorno. Basta: la Regione lo metta subito in condizione di funzionare». Questo il senso di un'articolata mozione presentata in consiglio regionale