Anno 7°

lunedì, 23 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Cisl sul territorio: incontro a Lucca

sabato, 18 maggio 2019, 12:55

Cisl in tour sul territorio. Per essere più vicini alle esigenze, cogliere le istanze e saper lanciare più speditamente l'azione risolutiva. E' l'obiettivo del sindacato che lancia l'iniziativa "L'importanza del territorio" in vista delle Assemblee regionali e nazionali. Una piccola grande svolta, illustrata dal segretario generale Cisl Toscana Nord, Massimo Bani. 

"In occasione della conferenza organizzativa Cisl ha deciso di fare organizzare alcune assemblee con i propri associati - dichiara Bani -. L'obiettivo è quello di affrontare le tematiche di un sindacato nuovo, di prossimità, più vicino alla gente. Siamo convinti che l'importanza del ruolo del sindacato, oggi più che mai,  sia quella di affrontare i problemi legati alla persona, di mettere al centro la persona stessa  e di trovare, in modo sempre più rapido ed efficace, le  soluzioni in risposta alle esigenze. Per questo motivo vogliamo andare sui territori. Il primo appuntamento è a Fornaci di Barga, il 23 maggio, ma faremo tappa in molte altre realtà". 

Al centro degli incontri i temi 'caldi': come si organizza Cisl Toscana Nord nel nuovo contesto lavorativo, sociale, politico territoriale; l'importanza della contrattazione con i comuni, e altro capitolo fondamentale, la sanità quali problemi e quale futuro. Ad ogni incontro parteciperà un responsabile del patronato Inas Cisl per dare tutte le informazioni utili in materia di pensioni. Ecco il calendario completo: Fornaci di Barga 23 maggio ore 18 in via Galilei (sopra la Farmacia); Lucca 27 maggio nella sede Cisl in viale Puccini S.Anna dalle 10.30; Viareggio 30 maggio nella sede Cisl, Largo Risorgimento, dalle 10.30: San Marcello 29 maggio Sala Baccarini Piazza Matteotti ore 16, Pistoia 3 giugno auditorium M'elos via dei Macelli 11, ore 8.30; Pescia 7 giugno Sala convegno Banca di Pescia via degli Alberghi, ore 8.30; Massa 4 giugno Sala Resistenza Provincia, piazza Aranci, ore 11; Aulla 5 giugno nella sede comunale ore 11. 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 23 settembre 2019, 15:15

Felpati, Bindocci (M5S): "Pagano i più deboli"

Il consigliere comunale Massimiliano Bindocci (M5S) interviene sulla questione delle paghe dei cosiddetti "felpati" impiegati durante i Comics


lunedì, 23 settembre 2019, 15:13

Fridays for Future, Bindocci (M5S): "Tempo di concretezza"

"Fridays for Future, venerdì il comune sia presente, e sopratutto facciamo qualcosa di concreto" scrive il consigliere comunale Massimiliano Bindocci (M5S)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 23 settembre 2019, 13:29

Andrea Casali candidato sindaco del centrodestra nel 2022?

Spunta un nuovo possibile candidato a sindaco per il centrodestra a Lucca. Mentre si veleggia verso la metà del secondo mandato Tambellini, qualcosa si muove sul fronte politico cittadino


sabato, 21 settembre 2019, 18:10

Niente raccolta firme della Lega a Lucca e Capannori: perché?

A Lucca nel 2017 la Lega prese poco più del 5 per cento e fu causa di sconfitta. A Capannori quest'anno ha preso nello stesso giorno oltre il 40 per cento alle europee dimezzando al 20 per le amministrative


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 21 settembre 2019, 12:04

Leone e Martini: "Se Bindocci è interessato alla democrazia venga più spesso in commissione"

Piccata risposta, a firma delle consigliere Maria Teresa Leone e Chiara Martini, presidenti delle commissioni, a quanto detto dal consigliere grillino Massimiliano Bindocci


venerdì, 20 settembre 2019, 17:09

Civiche e partiti di centrodestra: "Su piano della sosta, stadio e aziende partecipate il comune ha perso la bussola"

"Oltre che al fallimento sul piano politico, i fatti delle ultime settimane testimoniano come l'amministrazione di sinistra abbia proprio perso la bussola: le ultime prove di questo sono le vicende del nuovo piano della sosta e mobilità, dello stadio Porta Elisa e della mancata trasparenza nelle aziende partecipate".