Anno 7°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Le opposizioni: "Mercato Antiquario, il Comune lo rilanci con manager e categorie. No gestione a cooperativa di Pontedera"

mercoledì, 22 maggio 2019, 15:54

"Il Comune dice che vuole difendere tipicità e tradizioni, ma poi lascia al suo destino anche uno dei fiori all'occhiello tra le manifestazioni cittadine, ovvero il Mercato dell'Antiquariato, che invece va difeso e valorizzato: eppure  la gestione, dal prossimo mese, non sarà addirittura nemmeno più lucchese, ma affidata da Palazzo Orsetti, tramite un bando, ad un'associazione di Pontedera". Vanno all'attacco i gruppi consiliari di SìAmoLucca, Lucca in Movimento, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega su uno degli eventi più importanti del centro storico. "Oltre quaranta anni fa il mercato è nato su iniziativa degli antiquari, ora per un maggiore sostegno deve tornare ad essere gestito direttamente dal Comune, con la nomina di una figura manageriale e l'affiancamento di  gruppo di lavoro formato da esponenti di antiquari albergatori, ambulanti e ristoratori - propone l'opposizione di centrodestra -. In più il Comune deve tornare a investire sulla promozione, e fare una campagna acquisti dei migliori espositori che ci sono in giro oltre che intervenire su via del Battistero, strada simbolo abbandonata a se stessa e che va rilanciata. Non dimentichiamoci  che la manifestazione si autofinanzia, e che mercati analoghi in altre città sono più economici e offrono tariffe migliori: insomma serve un cambio di rotta, a meno che la giunta Tambellini non voglia far spegnere poco a poco anche questo evento. Inoltre siamo preoccupati per il subentro nella gestione da parte di una realtà pisana: ci chiediamo se sia effettivamente un'associazione del settore. Noi non ci arrendiamo di fronte all'apatia di questa amministrazione, che non riesce a difendere nemmeno i gioielli di famiglia, ovvero quegli appuntamenti che hanno rappresentato la fortuna di Lucca. Come è emerso nel recente consiglio comunale sulla Lucca del futuro, tutte le categorie e gli esperti di turismo hanno sottolineato come la città possa sperare di avere un sussulto solo con la difesa della sua identità, chiedendo piu' impegno in questa direzione. Invece, anche sull'Antiquariato, il Comune marcia in direzione contraria. La nostra proposta dunque è di fare un piano di valorizzazione serio e riportare la manifestazione sotto un controllo prettamente lucchese. Altrimenti il rischio è quello di una lenta agonia. La giunta si fermi a riflettere una volta per tutte, non faccia  un altro danno" . 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 20 giugno 2019, 14:17

I direttivi SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "Grande lavoro delle liste civiche e dei consiglieri comunali"

Le liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento hanno riunito i loro direttivi per fare il punto della situazione dell'attività svolta sul territorio e nelle istituzioni, e studiare le strategie in vista dei mesi a venire


giovedì, 20 giugno 2019, 13:10

Consiglio provinciale: entrano Menchetti e Borselli

Dopo le elezioni amministrative del 26 maggio cambia la composizione del consiglio provinciale di Lucca. Sono infatti cessati dalla carica i consiglieri provinciali che non ricoprono più la carica di consigliere comunale nel proprio comune


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 20 giugno 2019, 13:06

Caruso e Minniti (Lega): “Chiediamo lo stop delle “cesarine” perché danneggiano i ristoratori locali”

In una nota congiunta i consiglieri comunali della Lega di Lucca e Capannori Giovanni Minniti e Domenico Caruso invitano i sindaci Tambellini e Menesini a contrastare duramente il reclutamento delle “cesarine” ovvero le cuoche che dietro compenso offrono a turisti e clienti la degustazione dei piatti della tradizione culinaria locale


giovedì, 20 giugno 2019, 12:14

“La carta costituzionale in dono ai giovani”: Battistini rilancia l'iniziativa

Giornali e televisioni stanno parlando da giorni del CSM (Consiglio Superiore della Magistratura), organo creato durante il periodo monarchico ma con un ruolo radicalmente diverso da quello di oggi. E’ la Costituzione repubblicana italiana a dargli l’attuale ruolo di organo di autogoverno della magistratura, segnatamente agli art. 104-105-106-107


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 giugno 2019, 22:37

Fratelli d'Italia: "A Lucca ci si preoccupa di rifare lo stadio ex novo e non si pensa a quante altre strutture non sono agibili in città"

"Avrà luogo domani pomeriggio a Lucca un importante consiglio comunale, che vedrà protagonista lo stadio Porta Elisa. Nel complimentarci con la squadra e con tutto lo staff per lo strepitoso risultato della stagione 2018/2019, che ha visto la salvezza della Lucchese, vogliamo nel contempo sollevare alcune problematiche", afferma il segretario...


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:41

"Quota 100" in comune: in 19 hanno già presentato le dimissioni

A quanto riportato nella delibera di giunta, i dipendenti che hanno maturato nell'anno 2019 i requisiti per aderire alla cosiddetta "quota 100" sono in tutto 42 e già 19 di essi hanno presentato le loro dimissioni, aggiungendosi ai 21 dipendenti che saranno collocati in pensione sempre nell'anno 2019 con la...