Anno 7°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "A Capannori sosteniamo Bartolomei e la lista Svolta Comune"

mercoledì, 22 maggio 2019, 12:04

"Alle elezioni comunali di Capannori il nostro sostegno convinto va al candidato sindaco Salvadore Bartolomei, con l'invito a votare i candidati al consiglio comunale della lista civica Svolta Comune". Lo sostengono in una nota congiunta le liste civiche lucchesi SìAmoLucca e Lucca in Movimento, che confermano così di volersi impegnare ben oltre i confini del capoluogo, forti del 15 per cento complessivo avuto nelle amministrative di due anni fa in quel di Lucca.

"Abbiamo seguito passo dopo passo e collaborato fattivamente alla nascita della civica capannorese Svolta Comune, che consideriamo una nostra gemella per impostazione, valori e radicamento sul territorio - si legge nel documento - quindi non abbiamo dubbi sul dare indicazione ai capannoresi di sostenerla, perché insieme ai partiti di centrodestra crediamo che sarà protagonista di quel cambiamento di cui la comunità ha bisogno, dopo 15 anni di potere gestito,  in modo discutibile, dal centrosinistra. Riteniamo che senza alternanza non ci sia democrazia, ma soprattutto riteniamo che il programma di Bartolomei sia innovativo e possa rappresentare quello sviluppo del territorio non piu' rinviabile per un Comune così importante. La lista civica Svolta Comune puo' essere il motore di questa rivoluzione".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 20 giugno 2019, 14:17

I direttivi SìAmoLucca e Lucca in Movimento: "Grande lavoro delle liste civiche e dei consiglieri comunali"

Le liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento hanno riunito i loro direttivi per fare il punto della situazione dell'attività svolta sul territorio e nelle istituzioni, e studiare le strategie in vista dei mesi a venire


giovedì, 20 giugno 2019, 13:10

Consiglio provinciale: entrano Menchetti e Borselli

Dopo le elezioni amministrative del 26 maggio cambia la composizione del consiglio provinciale di Lucca. Sono infatti cessati dalla carica i consiglieri provinciali che non ricoprono più la carica di consigliere comunale nel proprio comune


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 20 giugno 2019, 13:06

Caruso e Minniti (Lega): “Chiediamo lo stop delle “cesarine” perché danneggiano i ristoratori locali”

In una nota congiunta i consiglieri comunali della Lega di Lucca e Capannori Giovanni Minniti e Domenico Caruso invitano i sindaci Tambellini e Menesini a contrastare duramente il reclutamento delle “cesarine” ovvero le cuoche che dietro compenso offrono a turisti e clienti la degustazione dei piatti della tradizione culinaria locale


giovedì, 20 giugno 2019, 12:14

“La carta costituzionale in dono ai giovani”: Battistini rilancia l'iniziativa

Giornali e televisioni stanno parlando da giorni del CSM (Consiglio Superiore della Magistratura), organo creato durante il periodo monarchico ma con un ruolo radicalmente diverso da quello di oggi. E’ la Costituzione repubblicana italiana a dargli l’attuale ruolo di organo di autogoverno della magistratura, segnatamente agli art. 104-105-106-107


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 giugno 2019, 22:37

Fratelli d'Italia: "A Lucca ci si preoccupa di rifare lo stadio ex novo e non si pensa a quante altre strutture non sono agibili in città"

"Avrà luogo domani pomeriggio a Lucca un importante consiglio comunale, che vedrà protagonista lo stadio Porta Elisa. Nel complimentarci con la squadra e con tutto lo staff per lo strepitoso risultato della stagione 2018/2019, che ha visto la salvezza della Lucchese, vogliamo nel contempo sollevare alcune problematiche", afferma il segretario...


mercoledì, 19 giugno 2019, 15:41

"Quota 100" in comune: in 19 hanno già presentato le dimissioni

A quanto riportato nella delibera di giunta, i dipendenti che hanno maturato nell'anno 2019 i requisiti per aderire alla cosiddetta "quota 100" sono in tutto 42 e già 19 di essi hanno presentato le loro dimissioni, aggiungendosi ai 21 dipendenti che saranno collocati in pensione sempre nell'anno 2019 con la...