Anno 7°

giovedì, 18 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Fratelli d'Italia: "A Lucca ci si preoccupa di rifare lo stadio ex novo e non si pensa a quante altre strutture non sono agibili in città"

mercoledì, 19 giugno 2019, 22:37

"Avrà luogo domani pomeriggio a Lucca un importante consiglio comunale, che vedrà protagonista lo stadio Porta Elisa. Nel complimentarci con la squadra e con tutto lo staff per lo strepitoso risultato della stagione 2018/2019, che ha visto la salvezza della Lucchese, vogliamo nel contempo sollevare alcune problematiche", afferma il segretario provinciale di Fratelli d'Italia Marco Chiari.

"Innanzi tutto, chi si occuperò d'ora in poi dei pagamenti? Ci riferiamo nello specifico sia alle fideiussioni che agli stipendi dei calciatori, dei tecnici e di tutto lo staff.

Inoltre l'amministrazione comunale ha avuto ben sette anni di tempo per investire nello stadio, cosa che sembrava quasi scontata dopo che nel 2010/2011 era stato approvato all'unanimità un project financing (dall'allora amministrazione Favilla) che prevedeva importanti interventi di ristrutturazione. Purtroppo però, ma ormai è storia nota, l'amministrazione Tambellini ha revocato il progetto, comunicando che a quel punto era più opportuno rifare lo stadio ex novo, più conforme alle normative in tema di sicurezza.

Ma in tutto questo c'è qualcosa che stona: il comune si preoccupa tanto della messa in sicurezza dello stadio e non pensa a rimodernizzare e mettere a norma i molteplici poli culturali della città, come è noto preferiti da sempre dalla sinistra, come ad esempio le poltroncine del Teatro del Giglio, datate 1984, che non rispettano le norme antincendio. In pratica si usano due pesi e due misure: per lo stadio si vuole procedere con la messa a norma e addirittura la costruzione ex novo della struttura, per i centri culturali invece va bene restare fermi agli anni ottanta. Che l'amministrazione si decida - conclude Chiari: se lo stadio non è agibile, allora non lo sono nemmeno molte altre strutture pubbliche. Chi se ne assume la responsabilità? "

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 17 luglio 2019, 10:57

Zucconi (FdI): "Il problema della qualità dei servizi sanitari deriva in buona parte dal Fiscal Compact"

"Il problema della qualità dei servizi Sanitari è complesso e riguarda certamente la pessima gestione della Regione Toscana targata Rossi, ma trova in parte le sue radici dal quel 2012 quando fu approvato il cosiddetto Fiscal Compact". Così, in una nota, l'onorevole di Fratelli d'Italia, Riccardo Zucconi


martedì, 16 luglio 2019, 12:07

Asl, cambiano le regole sui prelievi ematici. Marchetti (FI): "Pazienti e infermieri piangono sul sangue non versato"

Ad annunciare battaglia è il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale MaurizioMarchetti che sulla questione ha presentato alla giunta toscana un’interrogazione a risposta scritta chiedendo lumi sui fondamenti giuridici di una simile disposizione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 16 luglio 2019, 09:00

Quartieri Social a San Concordio, polemica in consiglio

La maggioranza di centrosinistra nel consiglio comunale di Lucca ha approvato la modifica della convenzione tra il comune ed Erp per l'attuazione dei progetti di Quartieri Social. Ma cresce la polemica sugli interventi a San Concordio, con le opposizioni che hanno richiesto un consiglio comunale aperto sull'argomento


martedì, 16 luglio 2019, 08:49

Consiglio, bocciata la risoluzione della Lega sulla famiglia

Con 15 voti contrari contro 8 favorevoli, il consiglio comunale di Lucca ha respinto la risoluzione presentata dal consigliere Giovanni Minniti (Lega) per esprimere sostegno alla famiglia. La risoluzione del capogruppo leghista si ispirava ai temi del congresso mondiale delle famiglie che si è svolto dal 29 al 31 marzo...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 15 luglio 2019, 21:44

Consiglio, approvate due varianti urbanistiche

Via libera dal consiglio comunale di Lucca a due varianti al regolamento urbanistico. Entrambe le delibere sono state presentate dall'assessore all'urbanistica Serena Mammini


lunedì, 15 luglio 2019, 21:42

Stalli per disabili, è ancora polemica

È ancora polemica sugli stalli per disabili nel comune di Lucca. A sollevare la questione in consiglio comunale è il consigliere Enrico Torrini (SìAmo Lucca)