Anno 7°

lunedì, 16 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Summer Festival, Tambellini: "Vogliamo che tutto sia preparato per tempo"

mercoledì, 12 giugno 2019, 15:51

di eliseo biancalana

Non è mancato anche quest'anno qualche inconveniente nell'organizzazione del Lucca Summer Festival. Durante la conferenza stampa di presentazione della ventiduesima edizione, il sindaco Alessandro Tambellini ha sottolineato l'importanza di raggiungere "un accordo di insieme" tra gli enti per consentire alla manifestazione di procedere senza intoppi. "Vogliamo che tutto sia preparato per tempo" ha detto.

Quest'anno l'inconveniente si è verificato per qualche incomprensione tra il comune e la soprintendenza in merito ai tempi di invio della documentazione per l'autorizzazione per il concerto di Elton John che si terrà il 7 luglio sugli spalti delle Mura. D'Alessandro in conferenza stampa ha voluto pubblicamente ringraziare il sindaco per aver appoggiato la manifestazione in un periodo in cui "ci sono stati tanti cambiamenti" ai vertici delle istituzioni locali, in particolare alla prefettura e alla soprintendenza ai beni culturali.

"Vogliamo uscire da ogni condizione di precarietà per quanto riguarda gli elementi di programmazione" ha assicurato il sindaco. Riguardo all'uso del prato del campo Balilla per i concerti, il sindaco ha sottolineato "la non irreversibilità" dei lavori sull'area che vengono fatti per il Summer Festival e per i Comics. "Stiamo valutando tutte le possibili soluzioni affinché l'impatto sia minimo" ha assicurato il primo cittadino. In corso anche un costante dialogo tra comune, organizzazione del Summer Festival e Confcommercio per ridurre alcuni disagi per i commercianti del centro storico. In particolare quest'anno non ci sarà il generatore in piazza Napoleone che in passato aveva creato malumori.

Sulla questione dell'uso degli spalti, D'Alessandro ha sottolineato l'importanza di poter tenere i concerti sotto le Mura per poter attrarre le grandi star della musica. "Il problema del nostro Paese è la burocrazia. Non solo per noi, per tutti" ha detto il patron del Summer Festival. D'Alessandro ha inoltre puntato il dito anche contro le "cattiverie" che alcuni direbbero sulla manifestazione. "Ti perdonano tutto, ma non il successo" ha sostenuto. Il patron ha anche detto di aver creato a Lucca un'azienda con 28 dipendenti, sottolineando che sono "tutte persone del posto".

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 16 settembre 2019, 17:07

Pronta la seconda variazione al programma triennale dei lavori pubblici che sarà portata in consiglio comunale giovedì

Lavori allo stadio porta Elisa, impianti di riscaldamento in tre scuole e bonifica del tetto in eternit di due fabbricati presso l'ex scalo merci alla stazione ferroviaria


lunedì, 16 settembre 2019, 15:20

Il centrodestra: "Commissione controllo e garanzia su appalto Sistema Ambiente"

Lo annunciano in una nota congiunta i consiglieri comunali di centrodestra, che da tempo stanno chiedendo chiarezza sul bando di gara per la fornitura a noleggio a lungo termine di due spazzatrici per oltre 600 mila euro che ha visto la partecipazione di una sola ditta che poi si è...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 14 settembre 2019, 20:08

"Sul Campo di Marte si esprima la cittadinanza"

Così si esprimono Massimiliano Bindocci capogruppo M5S Lucca, Remo Santini capogruppo Siamo Lucca, Fabio Barsanti capogruppo CasaPound Lucca e Serena Borselli capogruppo Lucca in movimento


sabato, 14 settembre 2019, 09:58

Donna aggredita al parco, FdI offre assistenza legale

Fratelli d'Italia di Lucca, sentito il parere degli organi direttivi, offre l'assistenza legale necessaria alla signora che il 7 settembre è stata vittima di un'aggressione al parco di Via Matteotti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 12 settembre 2019, 15:19

SìAmoLucca: "Sesso e molestie dentro e vicino alle sortite delle Mura, il Comune intervenga"

A denunciarlo sono i consiglieri comunali delle liste civiche SìAmoLucca e Lucca in Movimento che per dimostrare la situazione, hanno svolto un reportage fotografico


mercoledì, 11 settembre 2019, 20:46

Bove non è più... pio e si incazza con Confcommercio

Bove: “Basta attacchi da Confcommercio, il nuovo piano della sosta e mobilità del centro storico sarà costruito in modo partecipato”