Anno 7°

giovedì, 18 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Assi viari Piana di Lucca: Provincia, comuni Lucca e Capannori chiederanno incontro al Mit e al ministero Ambiente

giovedì, 11 luglio 2019, 20:27

Provincia di Lucca, Comune di Lucca e Comune di Capannori chiederanno al più presto un incontro sia al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, sia al Ministero dell'ambiente per il progetto del nuovo sistema tangenziale della Piana di Lucca.

I tre enti, infatti, si sono trovati concordi nell'obiettivo che ha la finalità di far recepire al progetto degli assi viari presentato da Anas lo scorso marzo le numerose osservazioni indicate dagli enti locali e che puntano al miglioramento della grande opera infrastrutturale sia dal punto di vista funzionale, sia da quello ambientale e paesaggistico.

Larga condivisione sul prossimo obiettivo, quindi, da parte dei soggetti istituzionali presenti oggi pomeriggio (11 luglio) a Palazzo Ducale: il presidente della Provincia Luca Menesini, il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini con l'assessore Gabriele Bove, l'assessore ai lavori pubblici del Comune di Capannori Giordano del Chiaro coi tecnici dei rispettivi enti.

Nei prossimi giorni i rappresentanti degli enti si ritroveranno per condividere un documento da presentare ai Ministeri che individui le principali criticità del progetto Anas e che sono già state evidenziate in un elaborato riassuntivo redatto dall'Ufficio tecnico di Palazzo Ducale. Un elaborato che prende spunto dai risultati dell'inchiesta pubblica effettuata dalla Provincia nel 2014, dalla procedura di VIA e dalle più recenti osservazioni al progetto Anas indicate dalla stessa amministrazione provinciale, e dai Comuni di Lucca e Capannori. Osservazioni che riguardano innesti degli assi viari con la viabilità esistente, rotonde, rampe, viadotti, eventuali sottopassi, tratti in rilevato e tratti in piano della strada, profili altimetrici, ma anche interventi per la mitigazione ambientale e la tutela del paesaggio attraversato dagli assi viari.

Al di là degli aspetti tecnici più specifici che saranno sottoposti al Ministero, le parti politiche hanno condiviso sulla necessità del sistema tangenziale della piana di Lucca con le modifiche richieste dagli enti del territorio. Allo stesso tempo, poiché tutti e tre gli enti, in un'ottica più complessiva di riflessione, ritengono che la questione della mobilità della Piana vada oltre l'opera infrastrutturale e interessi tutti i Comuni della Piana stessa, la Provincia ha convocato il tavolo del Pums (Piano urbano della mobilità sostenibile) per mercoledì 17 luglio alle 15 a Palazzo Ducale.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 17 luglio 2019, 10:57

Zucconi (FdI): "Il problema della qualità dei servizi sanitari deriva in buona parte dal Fiscal Compact"

"Il problema della qualità dei servizi Sanitari è complesso e riguarda certamente la pessima gestione della Regione Toscana targata Rossi, ma trova in parte le sue radici dal quel 2012 quando fu approvato il cosiddetto Fiscal Compact". Così, in una nota, l'onorevole di Fratelli d'Italia, Riccardo Zucconi


martedì, 16 luglio 2019, 12:07

Asl, cambiano le regole sui prelievi ematici. Marchetti (FI): "Pazienti e infermieri piangono sul sangue non versato"

Ad annunciare battaglia è il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale MaurizioMarchetti che sulla questione ha presentato alla giunta toscana un’interrogazione a risposta scritta chiedendo lumi sui fondamenti giuridici di una simile disposizione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 16 luglio 2019, 09:00

Quartieri Social a San Concordio, polemica in consiglio

La maggioranza di centrosinistra nel consiglio comunale di Lucca ha approvato la modifica della convenzione tra il comune ed Erp per l'attuazione dei progetti di Quartieri Social. Ma cresce la polemica sugli interventi a San Concordio, con le opposizioni che hanno richiesto un consiglio comunale aperto sull'argomento


martedì, 16 luglio 2019, 08:49

Consiglio, bocciata la risoluzione della Lega sulla famiglia

Con 15 voti contrari contro 8 favorevoli, il consiglio comunale di Lucca ha respinto la risoluzione presentata dal consigliere Giovanni Minniti (Lega) per esprimere sostegno alla famiglia. La risoluzione del capogruppo leghista si ispirava ai temi del congresso mondiale delle famiglie che si è svolto dal 29 al 31 marzo...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 15 luglio 2019, 21:44

Consiglio, approvate due varianti urbanistiche

Via libera dal consiglio comunale di Lucca a due varianti al regolamento urbanistico. Entrambe le delibere sono state presentate dall'assessore all'urbanistica Serena Mammini


lunedì, 15 luglio 2019, 21:42

Stalli per disabili, è ancora polemica

È ancora polemica sugli stalli per disabili nel comune di Lucca. A sollevare la questione in consiglio comunale è il consigliere Enrico Torrini (SìAmo Lucca)