Anno 7°

domenica, 18 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Nuova Lucchese Calcio, c’è voglia di sognare ancora"

martedì, 13 agosto 2019, 10:56

Leonardo Dinelli, tifoso e consigliere comunale, interviene in merito alla nuova società calcistica della città che rappresenterà sul campo i colori rossoneri.

"Sventola ancora la bandiera sopra lo stadio Porta Elisa - dichiara -. Quando passi nei pressi dello stadio e guardi in alto, puoi vedere al vento i colori rossoneri, che da lì sembrano voler dare autorevolezza e prestigio alla Lucchese, la squadra che rappresenta la nostra città.

Per quelli come me, che hanno intorno ai 45 anni, quando si guarda la bandiera sventolare è impossibile non pensare ai tempi di Bruno Russo e Salvi, Fiondella e Vignini, Monaco-Donatelli- Paci ("a Lucca c'è un giocatore che gioca come il magico Pelé – cantava la curva Ovest), fino ad arrivare a Ferracuti e Carruezzo, presenti nell'ultima partita Lucchese-Triestina, con un Porta Elisa gremito in ogni ordine di posto e, purtroppo, anche l'ultima partita che avesse un rilevante prestigio calcistico per la nostra città.

Altri tempi, altro calcio. Poi sono seguiti ben 3 fallimenti, intervallati soltanto dalla promozioni di Correggio, o poco altro. 

E ora che accadrà alla nostra beneamata Lucchese? Beh, leggendo i nomi delle persone coinvolte nel tentativo di far rinascere il calcio a Lucca, spero che accada quello che tutti gli sportivi si augurano, ovvero che si possa tornare allo stadio pensando solo al risultato del campo, a quello proveniente dagli altri stadi e all'avversario della domenica successiva.

Per questo ci tengo a ringraziare tutte le persone che hanno fatto il possibile affinché la Lucchese Calcio mantenesse la categoria. Dagli imprenditori locali, che hanno "cacciato i loro quattrini", agli ex giocatori che si sono adoperati per portare a termine questa complicata operazione, fino al Sindaco Tambellini, all'assessore Ragghianti e ai consiglieri comunali che nel silenzio, con la massima serietà, trasparenza ed equilibrio, senza strumentalizzazioni e lontani dalle passerelle del momento, hanno lavorato e si sono resi sempre disponibili in ogni momento, a qualsiasi orario, lasciando sempre una porta aperta con l'intento di risolvere al meglio questa intricata situazione.

Bene, piano piano sta nascendo questa nuova società che, dai nomi coinvolti, rappresenta a pieno titolo i colori rossoneri, che hanno segnato le domeniche di molti giovani degli anni Novanta. Spero che questa Lucchese possa tornare a regalare nuovi sogni e grandi emozioni alle generazioni di oggi. A loro auguro quello che succede a me quando vedo sventolare la bandiera rossonera nel cielo di Lucca: chiudere gli occhi e rivivere i momenti più belli, l’ansia di raggiungere lo stadio per tifare i propri campioni, la voglia di esserci per amore dello sport e del calcio. Come una festa, un luogo di tutti e per tutti. Niente più".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


Lucar


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


sabato, 17 agosto 2019, 18:24

“Lucca nel degrado: erba incolta nel cuore della città”

Lo dichiara il consigliere Marco Martinelli che su sollecitazione di diversi cittadini e titolari di attività ha svolto un sopralluogo anche in centro storico dopo aver denunciato nelle settimane passate il degrado presente nei quartieri periferici


venerdì, 16 agosto 2019, 11:46

Gender, un'ideologia totalitaria. Così ha generato l'eterofobia

Il gender e la finestra di Overton. Parla la giurista e studiosa Elisabetta Frezza. VIDEO. Si fanno sempre più numerose le segnalazioni di genitori allarmati e preoccupati per la diffusione delle teorie gender a scuola, nel doposcuola, nelle comunità di vacanze


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 15 agosto 2019, 17:25

1, 10, 100, 1000 Matteo Salvini

Riaprono i porti: la Sinistra e i Pentastellati non rinunciano all'invasione e alla distruzione di ogni di identità nazionale. Ecco perché, in ogni caso, Salvini forever contro i nemici dell'Italia


giovedì, 15 agosto 2019, 12:24

"Bendiamoci anche noi con un fazzoletto, ma macchiato di rosso, che ricorda il sangue del vice-brigadiere Mario Cerciello Rega"

Lo diciamo delicatamente e lo gridiamo energicamente, noi tutti, così come Franco Maccari (Vice-Presidente dell’FSP – Federazione sindacale di polizia), Giovanni Monorchio (Vice-Presidente della D.C. Internazionale), così come tanti amici di buona volontà, che oggi decidono di bendare gli occhi, come Finnegan Lee Elder, ma con un fazzoletto macchiato di...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 14 agosto 2019, 22:42

Salvini, kopfuber gehangt

D'accordo, non l'avrà pubblicata Der Spiegel, ma l'autore di queste vignette, slovacco e abitante in Austria, qualche legame con la lingua, la storia e la pubblicistica teutonica ce l'ha eccome


martedì, 13 agosto 2019, 20:51

Carabinieri e polizia, soli, derisi, vilipesi, picchiati, puniti, abbandonati e, talvolta, uccisi

Lo ha massacrato con 11 coltellate un giovane americano che cercava cocaina e il principale problema è stato trasferire il militare che aveva bendato l'assassino