Anno XI

venerdì, 30 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Minniti: "Bonus gratitudine, il Comune regala 245 mila agli immigrati giardinieri gestiti da una cooperativa"

venerdì, 6 settembre 2019, 20:33

Il consigliere comunale della Lega Giovanni Minniti interviene sui progetti legati al “bonus gratitudine” che hanno comportato l’utilizzo di 245 mila euro stanziati nel 2017 dal governo Gentiloni nel fondo missione “immigrazione, accoglienza e garanzia dei diritti” destinato ai comuni aderenti allo SPRAR.

Per capirci di più - afferma il consigliere Minniti - ho presentato una interrogazione al sindaco Tambellini scoprendo che nel progetto che ha visto coinvolta una cooperativa è stato impegnato l’importo di 200 mila euro per interventi di manutenzione e salvaguardia di spazi pubblici ed aree verdi dando lavoro a 12 “soggetti svantaggiati” così come sono stati chiamati gli immigrati, categoria che per la sinistra ipocrita non deve più esistere grazie al mancato uso della parola immigrati.

Più che utilizzo di risorse - attacca Minniti - sarebbe più corretto parlare di spreco di 200.000 euro tolti dalle tasche degli italiani ed utilizzati per la gratitudine di soli 12 turisti approdati dall’Africa in Italia in violazione delle leggi che poi tanto grati non sono a giudicare da come contribuiscono al degrado della città utilizzando le panchine dei parchi per asciugare la biancheria. Ma ci rendiamo conto delle cifre? Per ogni immigrato sono stati spesi circa 20.000 euro e la domanda successiva è più che lecita: chi ci ha guadagnato? Vorrei tanto avere una risposta chiara e avrei desiderato che quei soldi fossero stati spesi per la sanità in crisi o a favore degli anziani e non certo per pochi soggetti che dovrebbero essere già grati per la splendida accoglienza già ricevuta.

L’amministrazione comunale - incalza il consigliere leghista - deve porre fine immediatamente ad iniziative del genere che introducono effetti distorsivi nel mercato penalizzando le aziende che si occupano dei avori affidati ai migranti nell’ambito dei progetti del bonus gratitudine. Se in alcune zone della città sono necessari lavori di riqualificazione il Comune dovrà affidarli ad aziende in regola con gli adempimenti in materia di lavoro che non devono essere ulteriormente danneggiate dall’immigrazione clandestina.




Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 29 luglio 2021, 10:27

Il tradimento... e menomale che sono Fratelli e Sorelle d'Italia

L’estate è la stagione degli amori e dei tradimenti. C’è il tradimento dell’amato/a e quello degli ideali, il tradimento religioso e quello politico. Don Giovanni e Giuda, Bruto e Cassio, Stalin e, ma sì, Scilipoti


mercoledì, 28 luglio 2021, 17:13

Ferrara e Bindocci: "Intollerabile l'uscita di Della Nina, si dimetta se ha dignità"

In una nota congiunta, il senatore Gianluca Ferrara e il consigliere comunale di Lucca Massimiliano Bindocci prendono posizione contro le dichiarazioni del consigliere comunale Massimo Della Nina in merito all'episodio avvenuto a Voghera e che ha visto coinvolto un assessore leghista


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 28 luglio 2021, 16:46

Barsanti (DL): “Giunta Tambellini, nessuna assunzione di responsabilità per i suoi troppi fallimenti”

Commenta così il consigliere comunale Fabio Barsanti i fallimenti dell'amministrazione di centrosinistra guidata al sindaco Alessandro Tambellini


mercoledì, 28 luglio 2021, 12:19

San Concordio, Fantozzi-Martinelli: "Ci schieriamo al fianco dei titolari delle attività e di chi vive nella zona"

Lo dichiarano il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, ed il capogruppo in consiglio comunale a Lucca, Marco Martinelli, in merito alla riapertura del canale Benassai di viale San Concordio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 27 luglio 2021, 19:33

Consiglio, Santini: "Favorevoli all'ingresso di Tagetik, ma manifattura deve rimanere bene pubblico"

Remo Santini, capogruppo di minoranza di "SìAmo Lucca", è intervenuto stasera in consiglio comunale ribadendo la propria posizione sulla manifattura e non risparmiando critiche all'amministrazione comunale


martedì, 27 luglio 2021, 16:04

San Concordio: completamente a nuovo il marciapiede di via Savonarola

Sono terminati in questi giorni i lavori per il completo rifacimento del marciapiede nord di via Savonarola, nel tratto compreso fra le vie Urbiciani e della Formica a San Concordio dove, a causa della cedevolezza del terreno, la muratura di contenimento si era dissestata causando problemi di avvallamento della superficie...