Anno 7°

mercoledì, 3 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Studenti affetti da sordità, si mobilita il comune

lunedì, 21 ottobre 2019, 20:28

L'amministrazione comunale si è attivata per effettuare le necessarie verifiche relative alla situazione dei ragazzi affetti da sordità a cui mancano alcune ore per l'interprete Lis: verifiche che normalmente si fanno proprio in questo periodo dell'anno, sulla base delle quali di volta in volta i Comuni si mobilitano per trovare le soluzioni più adeguate. L'amministrazione comunale sta infatti lavorando concretamente per reperire le risorse mancanti per garantire ai ragazzi affetti da sordità del territorio comunale l'interprete Lis per l'intero orario scolastico. Un'azione, questa, che Palazzo Orsetti sta conducendo, di concerto anche con altre istituzioni del territorio, tenendo fede al principio di equità, per garantire ai ragazzi il diritto allo studio e tutelare in primo luogo coloro che hanno più bisogno.

Il Comune in vista delle modifiche del piano didattico formativo di ogni scuola, previste per il mese di novembre, ha avviato le dovute verifiche per fare il quadro dell'esistente, cosa che è possibile sapere nel dettaglio solo a scuola iniziata, e capire le effettive esigenze di ogni singolo studente. Operazione, quest'ultima, da concordare anche con gli istituti scolastici, che devono inoltrare ai Comuni le effettive necessità e le mancanze orarie. Da una prima verifica è emerso che i ragazzi affetti da sordità a cui mancano alcune ore con l'interprete Lis sono dieci, sei dei quali residenti a Lucca.

Il sindaco Alessandro Tambellini ha quindi incontrato il dottore Luigi Rossi, responsabile della zona distretto Lucca e Piana, per sbloccare, attraverso l'Asl, le risorse regionali destinate proprio all'istruzione e alla didattica per ragazzi disabili.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tambellini

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 3 giugno 2020, 20:35

Ex Manifattura Tabacchi, la scure di Piero Angelini sul progetto Coima-Fondazione Carilucca

In vista del consiglio comunale voluto dalle opposizioni con primo firmatario Remo Santini di SìAmo Lucca, l'ex parlamentare passa al setaccio, contesta e demolisce, punto per punto, il progetto di ristrutturazione finanziato dalla fondazione Cassa di Risparmio di Lucca


mercoledì, 3 giugno 2020, 19:33

Si riparte: via autocertificazione, ok spostamenti su territorio nazionale

Dopo quasi novanta giorni di lockdown, dopo 33 mila 539 morti, l'Italia, oggi, riparte. L'autocertificazione non serve più, non dovremo più giustificare uno spostamento, non ci saranno limitazioni e gli spostamenti potranno avvenire su tutto il territorio nazionale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 3 giugno 2020, 17:27

Commissione urbanistica: lavori ripresi grazie alle richieste dell'opposizione

Tornano a farsi sentire i tre consiglieri di opposizione in commissione urbanistica. Testaferrata, Barsanti e Torrini, i quali per mesi hanno chiesto la convocazione della stessa che non si riuniva dai primi di dicembre, hanno duramente criticato l'atteggiamento della maggioranza nella seduta di lunedì


mercoledì, 3 giugno 2020, 10:11

Minniti (Lega): “Nessuna celebrazione a Lucca per i 50 anni dalla scomparsa di Giuseppe Ungaretti”

Giovanni Minniti (Lega) traccia un suo ricordo del poeta Giuseppe Ungaretti, per i 50 anni dalla scomparsa, e "bacchetta" l'amministrazione comunale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 2 giugno 2020, 19:14

Festa della Repubblica, flash mob di SiAmoLucca per la ripartenza

È il motto del flash mob organizzato dalla lista civica SiAmoLucca in occasione della Festa della Repubblica, a cui ha preso parte una delegazione del direttivo (Roberta Betti, Lorenzo Natali, Moreno Marcucci, Fabrizia Vornoli Leone, Giovanni Marchi) insieme ad una rappresentanza del gruppo consiliare (Serena Borselli, Alessandro Di Vito e...


martedì, 2 giugno 2020, 09:29

Per Lucca e I Suoi Paesi: "Cortile degli Svizzeri venga liberato dalle automobili"

Il gruppo "Per Lucca e I Suoi Paesi" interviene, con una nota stampa, in merito al dibattito sui parcheggi in centro avanzando proposte e considerazioni