Anno 7°

giovedì, 12 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Gli 'Amici del Porto' abbandonano Palazzo Orsetti senza un motivo"

mercoledì, 13 novembre 2019, 16:31

L'amministrazione comunale esprime sconcerto per l'abbandono improvviso e ingiustificabile dei rappresentanti dell'associazione “Amici del Porto della Formica” da una riunione, convocata su richiesta della stessa, a cui prendevano parte il vice sindaco Giovanni Lemucchi, l'assessore Serena Mammini e il consigliere Pilade Ciardetti.

"Questo atteggiamento - scrive il comune - è decisamente opposto al rispetto, alla disponibilità e alla correttezza sempre dimostrata dal Comune di Lucca nei confronti di tutti i cittadini e soggetti organizzati e non che dialogano con l'ente. Questa mattina, un vice sindaco con delega ai quartieri social, un assessore, un consigliere presidente di commissione e un dirigente non sono bastati agli "Amici del Porto della Formica" per sedersi al tavolo e iniziare la riunione concordata per discutere della questione ex-Gesam.Dopo il Consiglio dello scorso ottobre, era stato infatti richiesto un incontro specifico sull'area del cosiddetto Porto della Formica; ma “Gli Amici del Porto” hanno abbandonato immediatamente il tavolo adducendo come motivazione l'assenza del primo cittadino: “Senza sindaco non si comincia nemmeno! La questione è politica”.L'amministrazione ricorda che il sindaco assegna agli assessori deleghe specifiche perché non può seguire personalmente tutto; i consiglieri comunali svolgono anch'essi a pieno titolo i compiti di mediazione politica con l'amministrazione; infine esistono dirigenti e tecnici capaci di realizzare – ove possibile – le richieste maturate nel dibattito politico. Il vicesindaco, l'assessore, e il consigliere comunale sono rappresentanti politici ampiamente titolati a discutere dei problemi in campo.È stata persa così un'ulteriore occasione di chiarimento, che segue una serie di riunioni tenute nel tempo riguardo alla contrarietà di alcuni cittadini per la realizzazione del centro civico “L'Officina del Porto” riqualificando un edificio ad uso commerciale e direzionale ereditato da questa amministrazione e non eliminabile. Riguardo all'area del cosiddetto Porto gli amministratori avrebbero sottoposto all'attenzione dei cittadini un'ipotesi rispettosa degli scavi a suo tempo eseguiti e in linea con le proposte emerse in Consiglio comunale. Ma Lemucchi, Mammini e Ciardetti non sono stati ritenuti interlocutori rappresentativi per discutere la “questione politica” in ballo. Riguardo ai Quartieri Social l'assessore con delega e vice sindaco Giovanni Lemucchi sta effettuando specifici incontri e sopralluoghi sui cantieri laddove emergono richieste di chiarimento da parte dei cittadini. Questo ha portato all'affinamento e a migliorie progettuali per rispondere al meglio alle esigenze della comunità, ma evidentemente l'amministrazione comunale deve constatare che gli "Amici del Porto" non hanno questi obiettivi".

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


tambellini


brico


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 12 dicembre 2019, 16:47

SiAmoLucca rivela: "Ex Onmi destinata a sede uffici regionali, sindaco e Asl bugiardi su Campo di Marte"

Una novità che conferma, secondo la lista civica di opposizione, che il Comune bleffa quando parla di destinazione completamente socio sanitaria dell'intero Complesso Campo di Marte


giovedì, 12 dicembre 2019, 11:14

Elezioni provinciali, si vota per il rinnovo del presidente e del consiglio

Sono 477 gli amministratori del territorio provinciale - tra sindaci e consiglieri comunali - chiamati a votare domenica prossima, 15 dicembre, per il rinnovo della carica di presidente della provincia di Lucca e per la composizione del nuovo consiglio provinciale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 11 dicembre 2019, 14:59

SìAmoLucca: "Sanità, il Comune se ne frega dei cittadini. Come su tutto il resto"

'Take home è, di solito, un modo di dire al termine di una relazione e indica: prendi e porta a casa. Un termine che si addice molto anche alla 'parlata politica' del sindaco Tambellini, che al consiglio comunale sul futuro del Campo di Marte ha dato un'altra prova di falsa...


mercoledì, 11 dicembre 2019, 13:45

A Campo di Marte funzioni socio-assistenziali. E Tambellini dice no all'acquisto

Va sempre più delineandosi il futuro dell'ex area Campo di Marte che, dopo la seduta del consiglio comunale tenutasi nella serata di ieri presso la sede di Palazzo Santini, si vede pronta ad accogliere funzioni sociosanitarie


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 11 dicembre 2019, 12:55

Martinelli (FI) attacca Tambellini: "Responsabilità politiche dell'amministrazione su Campo di Marte"

"Ci sono evidenti responsabilità politiche dell'amministrazione Tambellini sulla definizione delle future funzioni della struttura di Campo di Marte visto che a distanza di oltre 7 anni alla guida della città di Lucca ha prodotto solo paroleche non si sono tradotte in fatti concreti".


mercoledì, 11 dicembre 2019, 12:14

Ex Campo di Marte, il centrodestra presenta una mozione: "Tutelare gli interessi pubblici"

Una mozione, che sarà presto discussa in consiglio comunale, presentata dai gruppi di opposizione che rispondono al centrodestra e che chiede all'amministrazione, tra le altre cose, il rispetto dell'interesse pubblico per un'area che dovrà, qualsiasi cosa sarà decisa, avere interventi di vario tipo