Anno 7°

martedì, 2 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Guidotti sui "felpati": "Ora è il tempo dei fatti e delle scelte di buon senso"

venerdì, 8 novembre 2019, 16:30

Anche il consigliere con delega al lavoro del comune di Lucca, Roberto Guidotti, interviene sulla ben nota questione dei lavoratori cosiddetti 'felpati'.

"Sulla questione della paga dei cosiddetti 'felpati' - esordisce -, non sarei voluto intervenire perché ritengo che, dopo molte chiacchiere, sia giunto ora il momento dei fatti, vale a dire mettere in pratica quanto l'amministrazione comunale ha annunciato nei giorni prima e immediatamente dopo la manifestazione di Lucca Comics & Games".

"Ho seguito personalmente - spiega - fin dall'inizio la vicenda e ho dedicato una serie di confronti e di verifiche, sia con la direzione di Lucca Crea, sia con alcuni rappresentanti sindacali. Mi sono reso conto immediatamente che la situazione non era semplice, perché la ditta incaricata da Lucca Crea stava attuando, come previsto dalle normative vigenti, il contratto nazionale di riferimento. Del resto, a ridosso dell'inizio della manifestazione, con il personale già selezionato con precise regole d'ingaggio, non era opportuno intervenire. Da qui è scaturita la volontà dell'amministrazione di attendere la fine del Festival per mettere a un tavolo esperti del settore e, dopo un'analisi attenta di tutte le normative in materia, individuare un percorso chiaro e condiviso".

"Adesso - continua - è dunque arrivato il momento di provare a trovare una soluzione e cercheremo di farlo. Il risultato del confronto che intendiamo riunire sarà utilizzabile, a quel punto, non solo per i giovani lavoratori coinvolti nella manifestazione Lucca Comics, ma anche per tutti gli altri lavoratori di cooperative, imprese di pulizie e aziende private che sono impiegati tutto l'anno, percependo paghe orarie basse, pur nel rispetto del contratto nazionale. Il nostro lavoro, se ben fatto con la collaborazione di tutti, potrà servire come punto di riferimento per situazioni analoghe presenti sul territorio a livello nazionale".

"Ora il tempo delle chiacchiere è finito - conclude -, da qualunque parte provengano; ora è il tempo dei fatti e delle scelte di buon senso: l'amministrazione Tambellini come sempre si assume a pieno tutte le responsabilità del caso, quelle stesse responsabilità che si devono assumere anche gli altri soggetti, senza se e senza ma, e soprattutto senza nascondersi".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tambellini

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 2 giugno 2020, 09:29

Per Lucca e I Suoi Paesi: "Cortile degli Svizzeri venga liberato dalle automobili"

Il gruppo "Per Lucca e I Suoi Paesi" interviene, con una nota stampa, in merito al dibattito sui parcheggi in centro avanzando proposte e considerazioni


domenica, 31 maggio 2020, 17:46

Comitati Sanità: "Tregua su fronte Covid, ma non è il momento di rilassarsi"

Numeri e decisioni di questi giorni sembrano allentare le tensioni. I dati Covid sono in discesa o comunque non crescono. Ma per i Comitati Sanità Lucca (in memoria di Raffaello Papeschi) non è il momento di rilassarsi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 31 maggio 2020, 12:47

Martinelli: "Via del Brennero San Michele In Escheto: riaprire al traffico almeno una corsia"

Lo dichiara il consigliere di centrodestra Marco Martinelli che si è battuto fin dal primo momento schierandosi a fianco dei cittadini e titolari di attività quando oltre un anno fa a causa di una crepa sulla strada (foto) fu ristretta la carreggiata della via del Brennero


sabato, 30 maggio 2020, 15:52

Martinelli e Testaferrata: "Rsa Lucca senza contagi, merito agli operatori delle strutture"

I consiglieri comunali di centrodestra Marco Martinelli e Simona Testaferrata commentano i risultati dei tamponi e dei test sierologici effettuati, in collaborazione con l'Asl-Zona distretto, sugli ospiti, sugli operatori e sul personale delle Rsa comunali che hanno dato esito per tutti negativo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 30 maggio 2020, 14:00

SìAmoLucca: "Campo rom abusivo a Saltocchio, il comune non faccia finta di nulla e sgomberi subito"

"Nel parcheggio del campo sportivo di Saltocchio, stazionano da mesi camper di nomadi, alcuni dei quali restano fissi mentre altri vanno e vengono come se nulla fosse". Lo sottolinea in una nota il gruppo consiliare della lista civica SìAmoLucca


venerdì, 29 maggio 2020, 18:08

Si spaccia per tecnico del gas e deruba un'anziana: caccia al truffatore

Stamattina, intorno alle 11, in viale Castracani, una signora di 85 anni ha subito la classica truffa del tecnico del gas. Un uomo sui 50 anni robusto, brizzolato, senza inflessioni dialettali, con indosso una pettorina arancione, si è presentato alla porta dicendo che doveva controllare le acque e il gas