Anno 7°

venerdì, 24 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Centro aggregativo polivalente di Santa Maria del Giudice: in estate partono i lavori

giovedì, 5 dicembre 2019, 15:34

Sarà un centro aggregativo polivalente quello che sorgerà a Santa Maria del Giudice, vicino all'attuale campo sportivo. La giunta Tambellini ha approvato il progetto definitivo dell'intervento che è stato voluto dai cittadini della zona e scelto nell'ambito dei Lavori pubblici partecipati. 

“Con quest'opera – spiega l'assessore ai lavori pubblici Celestino Marchini – andremo a riqualificare un'area che attualmente è sottoutilizzata, restituendole una funzione sportiva, di aggregazione e socializzazione ad uso degli abitanti di Santa Maria del Giudice e dei paesi limitrofi. Abbiamo puntato molto, in fase di progettazione, sul rendere questo un luogo protetto e accessibile a tutti: per questo tra il nuovo parco e il parcheggio che si trova vicino all'attuale parco sportivo, sarà realizzato un percorso pedonale protetto e una rampa di accesso per carrozzelle, passeggini e carrozzine”. 

I lavori sono stati suddivisi in due lotti: il primo, che verrà finanziato con un mutuo di 100.000 euro, sarà messo in cantiere nella prossima stagione estiva e servirà a realizzare il percorso vita, gli accessi e le recinzioni, il percorso pedonale. Con il secondo lotto, successivamente, si costruirà il nuovo campo da calcetto. 

Tutti gli interventi sono stati progettati per inserirsi nell'ambiente in maniera equilibrata e con il minimo impatto, in linea con l'impegno dell'amministrazione Tambellini sulla Strategia di sostenibilità ambientale 2030.Per questo si opererà con interventi di modesta entità, attraverso soluzioni architettoniche in linea con il contesto naturale esistente e utilizzando, laddove possibile, materiali ecocompatibili.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


tambellini


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 24 gennaio 2020, 16:12

SìAmoLucca compie 3 anni: "Comune, ora un'opposizione incentrata sulle nostre proposte alternative"

"Proseguire sulla strada intrapresa, puntando pero' sempre di più sulle proposte alternative a quelle profondamente sbagliate dell'attuale giunta, per rilanciare e far crescere la nostra città". E' la linea emersa dal direttivo di civica SìAmoLucca


venerdì, 24 gennaio 2020, 13:04

Confesercenti: "Antico Caffè delle Mura, cambio gestione sarebbe un danno"

Confesercenti Toscana Nord, con la sua responsabile Lucca Francesca Pierotti, interviene sulla vicenda dell’Antico Caffè delle Mura e della sua trasformazione in un locale giapponese attraverso una nuova società di gestione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 23 gennaio 2020, 19:08

Diventa operativo il regolamento per l'assegnazione dei posti auto personalizzati per le persone con disabilità

Diventa operativo il regolamento per l'assegnazione dei posti auto personalizzati per le persone con disabilità. L'assessora Giglioli: “Prossimi impegni la nomina del Garante e il Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche”


giovedì, 23 gennaio 2020, 18:51

Partecipate, Cantini al contrattacco contro Martinelli

Claudio Cantini, capogruppo di Lucca Civica e presidente della Commissione Consiliare Aziende e Società Partecipate replica alle critiche mossegli dal consigliere comunale di Forza Italia Marco Martinelli a proposito della gestione delle società partecipate dal comune di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:15

Martinelli: “Società partecipate: l’amministrazione Tambellini ha smantellato un sistema che aveva creato negli anni ricchezza e posti di lavoro a Lucca”

È andato giù duro il consigliere Marco Martinelli commentando in consiglio comunale la relazione sulle società partecipate del comune di Lucca


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:15

Santini: "Caffè delle Mura ai cinesi, fatta richiesta di accesso agli atti: il Comune ce li fornisca subito"

Una richiesta di accesso agli atti urgente è stata protocollata dal consigliere Remo Santini, capogruppo della lista civica SìAmoLucca, in merito alla vicenda dell'Antico Caffè delle Mura