Anno 7°

domenica, 26 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Illuminazione al Piaggione, Barsanti: "Il comune ha solo ripristinato ciò che aveva tolto"

mercoledì, 15 gennaio 2020, 16:50

"Illuminazione al Piaggione? Siamo al paradosso: la Giunta si fa i complimenti per aver rimediato a un proprio errore. Il ripristino della luce nella via interna della frazione è in realtà frutto di una battaglia portata avanti proprio contro un provvedimento di questa Amministrazione". Commenta così il consigliere di opposizione Fabio Barsanti, in prima linea contro il provvedimento che ha lasciato il Piaggione al buio per oltre due anni. 

"Nel luglio del 2017 il Comune ha staccato la luce nella via interna del Piaggione, provocando disagi alla vita e alla sicurezza della frazione. Il motivo? Un errore dell'Amministrazione, che ha declassato la via da pubblica a privata. Dopo una prima mobilitazione degli abitanti il Comune  "congelava il provvedimento", salvo poi qualche mese approfittare di un guasto sull'impianto per togliere la luce senza alcun avviso".

"Ricordo – continua Barsanti – che in seguito alla decisione dell'amministrazione i cittadini del Piaggione sono scesi in piazza numerosi. Ricordo inoltre come io stesso avessi richiesto in Consiglio proprio ciò che oggi ha fatto la Giunta: il ripristino della via come vicinale ad uso pubblico. Ricordo infine come gli assessori Bove e Marchini, resisi conto dell'errore, avessero  proposto una soluzione alternativa attraverso la costruzione di una finta pista ciclabile;: progetto abortito per palese irrealizzabilità".

"Se siamo quindi arrivati a una soluzione – conclude Barsanti - il merito va solo alla battaglia fatta dai cittadini assieme all'opposizione. La maggioranza non ha potuto quindi che prendere atto e tornare sui propri passi. E oggi strumentalizza la vicenda in un esempio di desolante propaganda".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


tambellini


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


sabato, 25 gennaio 2020, 16:11

Caffè delle Mura, Barsanti: "Se Favilla ha sbagliato, Tambellini ha perseverato"

Il consigliere di opposizione Fabio Barsanti torna sull'affidamento della gestione del Caffè delle Mura ad un fast food cinese


sabato, 25 gennaio 2020, 13:49

Di Vito (SìAmoLucca): "Ospedale, cambiale in bianco che i lucchesi dovranno pagare per altri 15 anni"

"Il Project financing, lo strumento di finanziamento pubblico-privato con cui si è realizzato il nuovo ospedale, è solo un danno alla comunità dei 170 mila cittadini della Piana"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 24 gennaio 2020, 19:07

L'amministrazione: "Caffè delle Mura, collaborazione per garantire il rilancio dello storico ristorante"

L'amministrazione comunale di Lucca, guidata dal sindaco Alessandro Tambellini, interviene in merito alla gestione dell'Antico Caffè delle Mura e al progetto di rinnovo del locale


venerdì, 24 gennaio 2020, 16:12

SìAmoLucca compie 3 anni: "Comune, ora un'opposizione incentrata sulle nostre proposte alternative"

"Proseguire sulla strada intrapresa, puntando pero' sempre di più sulle proposte alternative a quelle profondamente sbagliate dell'attuale giunta, per rilanciare e far crescere la nostra città". E' la linea emersa dal direttivo di civica SìAmoLucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 24 gennaio 2020, 13:04

Confesercenti: "Antico Caffè delle Mura, cambio gestione sarebbe un danno"

Confesercenti Toscana Nord, con la sua responsabile Lucca Francesca Pierotti, interviene sulla vicenda dell’Antico Caffè delle Mura e della sua trasformazione in un locale giapponese attraverso una nuova società di gestione


giovedì, 23 gennaio 2020, 19:08

Diventa operativo il regolamento per l'assegnazione dei posti auto personalizzati per le persone con disabilità

Diventa operativo il regolamento per l'assegnazione dei posti auto personalizzati per le persone con disabilità. L'assessora Giglioli: “Prossimi impegni la nomina del Garante e il Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche”