Anno 7°

giovedì, 23 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Piano della moblità, le critiche di Confesercenti

giovedì, 16 gennaio 2020, 13:24

“L’ampliamento della ztl, anche attraverso i nuovi varchi telematici, va nella direzione opposta di quanto proposto dalle associazioni per favorire il commercio cittadino e che prosegue la linea di blindatura del centro storico che in questi anni non ha dato alcun frutto concreto sia per il ritorno dei residenti che per il rilancio delle attività tradizionali”.

Questa la posizione di Confesercenti Lucca, nella parole del suo coordinatore del centro storico Massimiliano Giambastiani, nel dibattito sul nuovo piano della mobilità proposto dall’amministrazione comunale. “Ampliare la ztl è profondamente sbagliato in assenza, prima, di un progetto di più largo respiro che porti a nuove infrastrutture ad esempio per la sosta. Un esempio? L’ipotesi del nuovo varco elettronico di Porta Sant’Anna, in una zona che in questi anni sta subendo durissimi colpi al tessuto commerciale – insiste il coordinatore centro storico di Confesercenti Lucca – a causa degli interminabili lavori alla nuova rotonda prima ed al sottopasso adesso. Con la conseguenza di una cancellazione della quasi totalità di stalli per la sosta che ha portato un progressivo allontanamento dei non residenti. Per quanti riguarda Porta Santa Maria si vuole invece limitare l’accesso ai locali della movida, anche in questo caso penalizzando gli imprenditori”. Perplessità di Confesercenti Lucca anche sullo studio che il Comune ha commissionato a sostegno del nuovo piano.

“Uno studio che, a nostro avviso, tiene poco conto della specificità della nostra città – dice ancora Giambastiani -. Ribadiamo come qualsiasi intervento sulla mobilità deve essere accompagnato, ma in certi casi preceduto, da una serie di interventi strutturali. Basta citare la Manifattura o la necessità di spostare il terminal dei bus da piazzale Verdi alla stazione. Ci auguriamo che queste perplessità che i commercianti attraverso le proprie associazioni hanno voluto sottolineare sempre più con forza – conclude il coordinatore centro storico - siano prese in considerazione dell’amministrazione comunale. Evitando, come spesso è accaduto, di fare la cosa più semplice in mancanza di idee per traffico e parcheggi: chiudere la città”.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


tambellini


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:15

Martinelli: “Società partecipate: l’amministrazione Tambellini ha smantellato un sistema che aveva creato negli anni ricchezza e posti di lavoro a Lucca”

È andato giù duro il consigliere Marco Martinelli commentando in consiglio comunale la relazione sulle società partecipate del comune di Lucca


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:15

Santini: "Caffè delle Mura ai cinesi, fatta richiesta di accesso agli atti: il Comune ce li fornisca subito"

Una richiesta di accesso agli atti urgente è stata protocollata dal consigliere Remo Santini, capogruppo della lista civica SìAmoLucca, in merito alla vicenda dell'Antico Caffè delle Mura


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:10

La giunta Tambellini contraria all'avvento dei cinesi al Caffè delle Mura, ma impossibilitata a fare qualcosa

Antico Caffè delle Mura: l'amministrazione Tambellini è contraria allo snaturamento di un locale storico e d'immagine per la città di Lucca


mercoledì, 22 gennaio 2020, 13:36

Caffè delle Mura ai cinesi, Barsanti: "Il declino inarrestabile della città sotto la giunta Tambellini"

"La notizia che il Caffè delle Mura verrà gestito da cinesi è deprimente. Ancora una volta il Comune non ha saputo difendere un simbolo della città". Ad affermarlo è il consigliere di opposizione Fabio Barsanti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 gennaio 2020, 12:55

Barsanti: "Immigrazione: la Regione regala altri 4 milioni di euro alle cooperative. Soldi anche a Lucca. Protocollato accesso agli atti"

"L'integrazione e l'inclusione sociale - continua Barsanti - per la sinistra sono quasi sempre a senso unico. Non riguardano di solito i tanti italiani in difficoltà"


mercoledì, 22 gennaio 2020, 09:43

Martinelli: “Sgravi fiscali per gli abitanti e titolari attività di Pontetetto”

La richiesta è stata avanzata durante la seduta di consiglio comunale di questa sera 21 gennaio, dal consigliere Marco Martinelli, che si è battuto fin dal primo momento quando circa un anno fa a causa di una crepa sulla strada fu ristretta la carreggiata della via del Brennero