Anno 7°

martedì, 18 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

“Scuole sicure”: le squadre cinofile e gli agenti della Polizia Municipale al lavoro degli istituti superiori per il contrasto agli stupefacenti

lunedì, 27 gennaio 2020, 15:45

Prima giornata per un servizio di controllo che riguarderà gli istituti superiori del territorio lucchese da parte del nucleo sicurezza urbana della polizia municipale di Lucca.

Il sopralluogo è stato effettuato presso l'Istituto Tecnologico Agrario “N. Brancoli Busdraghi” di Mutigliano. Grazie alla collaborazione del dirigente e del personale scolastico, sono state passate al setaccio alcune aule, dove i due cani condotti dalle mani esperte dell'unità cinofila degli agenti della Polizia Municipale di Prato, congiuntamente ai colleghi di Lucca, si sono mossi fra i banchi delle aule, nei bagni e nel perimetro esterno della scuola alla ricerca di sostanze stupefacenti. Questo primo controllo ha dato esito negativo, ma al di là del risultato odierno, l'attività ha la finalità di inviare un messaggio ai ragazzi delle scuole affinché capiscano che le accurate verifiche non saranno solo effettuate per strada o nei parchi ma anche nelle aule.

“Il progetto – ricorda l'assessore alla sicurezza Francesco Raspini – è finanziato dal Ministero degli Interni per l'attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici 'Scuole sicure 2019/2020' – di cui il Comune di Lucca è stato assegnatario di un finanziamento di 41.290 euro”.

Il programma, prevede, oltre al potenziamento o all'installazione ex-novo di impianti di videosorveglianza nei pressi di alcuni plessi scolastici e parchi gioco limitrofi, controlli negli istituti scolastici con l'utilizzo dei cani antidroga, mediante convenzione stipulata con il nucleo Cinofili della Polizia Municipale di Prato ed infine attività di campagne informative per la sensibilizzazione dei giovani alla percezione del rischio e delle conseguenze a lungo termine dell'uso di droghe. I controlli proseguiranno in altri istituti cittadini per tutto l'anno scolastico.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400


elettroKDM


tambellini


tuscania


auditerigi


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 18 febbraio 2020, 15:57

L’assessore Raspini e il dirigente Paoli a Bucarest parlano del sistema lucchese della raccolta differenziata

Un importante riconoscimento internazionale, Lucca è stata scelta dal Governo italiano come esempio di eccellenza nel il sistema italiano della raccolta differenziata


martedì, 18 febbraio 2020, 15:46

Italia Viva Lucca e provincia illustra il suo programma in vista delle prossime elezioni regionali

Si è svolta nella tarda mattinata di stamani la conferenza stampa a cura di Italia Viva nel bar Tessieri in via Santa Croce. A illustrare le idee e proposte per il nuovo governo regionale Alberto Baccini e Anna Rossi i coordinatori provinciali insieme al capogruppo in Regione Toscana Stefano Scaramelli


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 17 febbraio 2020, 18:38

"Cambiamo! Lucca" abbandono di rifiuti a terra: fenomeno in aumento

Con una nota il comitato provinciale di "Cambiamo! Lucca" segnala piccole discariche di rifiuti urbani nella zona di San Vito vicino ai centri commerciali


lunedì, 17 febbraio 2020, 12:41

Ex Manifattura, l'opposizione raggiunge firme per consiglio comunale straordinario aperto

Un consiglio comunale straordinario aperto, con interventi esterni, per discutere del futuro dell'area dell'ex Manifattura Tabacchi a seguito della presentazione del progetto per il suo recupero presentato dalla Fondazione Cassa di Risparmio e da Coima Sgr


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 16 febbraio 2020, 21:27

Tazze per gli immigrati, cessi alla turca per i bimbi della Pascoli e della Martini

Entro breve la giunta Tambellini inaugurerà il centro diurno per immigrati di via Brunero Paoli: qui c'erano i cessi alla turca, ma sono stati rimossi per fare spazio ai normali wc. Domanda: ma gli alunni delle elementari cosa sono, bestie?


sabato, 15 febbraio 2020, 18:46

"Choc a S.Vito: il Comune sventra giardini e parcheggi per realizzare una pista ciclabile"

"A San Vito, per realizzare una pista ciclabile, il Comune ha sventrato il giardino di un condominio popolare senza avvisare i residenti del palazzo: quando ce lo hanno segnalato pensavamo ad uno scherzo, e invece è purtroppo tutto vero".