Anno 7°

martedì, 31 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Fermate a rischio: Mutigliano in primis, ma non solo

martedì, 25 febbraio 2020, 22:18

Mutigliano in primis, ma non solo. Il primo elenco delle fermate del bus a rischio – sottoscritto da tutti i sindacati di categoria Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal – comprende anche piazzale Aldo Moro a San Concordio, un nodo assurdo con la circolare che cerca di divincolarsi tra le auto in sosta selvaggia, e anche il capolinea a Santa Maria del Giudice, località Acquarella. Le risposte, in termini di piccoli-grandi interventi sono state sollecitate ieri mattina durante l’incontro tra i referenti delle organizzazioni - Nicola Da San Martino (Fit Cisl).

Leonardo Andreozzi (Filt Cgil), Andrea Berti (Faisa Cisal), David Zullo (Uil trasporti) e Cipriano Paolinelli (Ugl/Fna) - e l’assessore alla mobilità Gabriele Bove. Al capolinea di Mutigliano, all'istituto Agrario Busdraghi, è attesa la segnaletica orizzontale e una barriera (inizialmente new jersey) di contenimento dei ragazzi in attesa. A Santa Maria del Giudice i sindacati chiedono di segnalare alle auto in arrivo da Pisa il punto di manovra dei mezzi che arrivando alla fermata poi devono rigirarsi dal piazzale vicino alla curva.

"C'è spirito collaborativo con l'assessore Bove - sottolinea Da San Martino, segretario Fit-Cisl - che intanto ringraziamo di aver provveduto a realizzare la pensilina di fronte al nostro deposito in piazzale Luporini. Stiamo vagliando anche soluzioni per la fermata all'ospedale San Luca. Siamo d'accordo che a fine marzo riaggiorneremo il tavolo facendo il punto sul progresso degli interventi necessari per la sicurezza. Nel frattempo noi completeremo l'elenco delle criticità che, purtroppo, non si fermano qui'.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tambellini

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 30 marzo 2020, 14:15

L'opposizione: "Coronavirus, il Comune non vuole utilizzare il tesoretto Gesam per stop tasse: scelta grave"

"Lemucchi conferma: quest'anno il Comune ha un'entrata straordinaria grazie ai soldi incassati dalla vendita di Gesam Gas e luce, ma non li vuole utilizzare per risollevare la città dalla grave crisi economica che la sta investendo a seguito dell'emergenza Coronavirus"


lunedì, 30 marzo 2020, 14:11

Parte subito la distribuzione dei 470 mila euro erogati dal Governo al Comune di Lucca per buoni spesa destinati a persone in difficoltà

I contributi, gestiti direttamente dall’amministrazione, potranno essere richiesti con la massima riservatezza telefonando alla Protezione Civile 0583 409061


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 28 marzo 2020, 23:47

Bindocci ironico e beffardo verso la giunta Pd: "La beneficenza non deve essere campagna elettorale"

Il consigliere comunale pentastellato non le manda a dire alla giunta Pd: "Il nostro sostegno come amministratori del Comune è per tutti i cittadini, sopratutto per i più deboli, e siamo contro le collette di comodo"


sabato, 28 marzo 2020, 14:28

Lemucchi: “Sono 8 non 16 i milioni destinati al comune dalla vendita Gesam”

Non sono 16 ma 8 i milioni della vendita Gesam e sono già impegnati sul bilancio attuale e sul piano triennale delle opere pubbliche: a precisarlo Giovanni Lemucchi, vice sindaco e assessore al bilancio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 28 marzo 2020, 09:41

Comitati sanità: "Ma le due cliniche private in città che contributo danno per l'emergenza?"

I comitati Sanità Lucca (in memoria di Raffaello Papeschi) rivolgono all'amministrazione comunale alcuni suggerimenti per inviare segni di sostegno alla cittadinanza in questa fase di emergenza sanitaria


venerdì, 27 marzo 2020, 15:42

Martinelli e Testaferrata: "I disastri della sinistra regionale toscana ai tempi del Coronavirus"

“80.000 euro per consultorio transgenere: i disastri della sinistra regionale toscana ai tempi del coronavirus si fanno sentire sempre più forti”. Lo dichiarano i consiglieri comunali di centrodestra Marco Martinelli e Simona Testaferrata