Anno 7°

martedì, 31 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Via Nuova per Pisa: incontro pubblico a Santa Maria del Giudice con i consiglieri Barsanti e Bindocci

martedì, 25 febbraio 2020, 15:14

Si terrà giovedì 27 febbraio, dalle ore 18.30 alle ore 20.30 al bar "La Piazza" a Santa Maria del Giudice, l'incontro con i consiglieri di opposizione Fabio Barsanti e Massimiliano Bindocci, per discutere con la cittadinanza delle problematiche e le difficoltà legate alla viabilità e la sicurezza della strada statale. Durante l'evento verrà presentato anche un documento per portare il tema in Consiglio comunale.

"La Via Nuova per Pisa - affermano i due consiglieri - è purtroppo frequente teatro di incidenti, taluni anche gravi o mortali. La strada è caratterizzata da un alto volume di traffico, dal mancato rispetto dei limiti di velocità e dei divieti di sorpasso da parte degli automobilisti, nonché dalla presenza di alcune immissioni sulla via principale pericolose e tratti di strada carenti di segnaletica. A questo si aggiungono l'assenza di spazi per attesa alle fermate del Bus, di pensiline, oltre alla presenza di attraversamenti pedonali molto rischiosi."

"La situazione delicata di questo tratto stradale – prosegue la nota congiunta - è sotto gli occhi di tutti da molti anni, ma purtroppo non sono stati fatti passi in avanti in termini di sicurezza e viabilità. Le istituzioni si sono sempre nascoste dietro a problemi di competenza, causando un immobilismo e un rimpallo di responsabilità che hanno portato la Via Nuova per Pisa ad essere una delle strade più pericolose del territorio."

"L'incontro di Giovedì – concludono Barsanti e Bindocci -, rivolto principalmente alle frazioni di Lucca sud, ha lo scopo di raccogliere segnalazioni e problematiche dei cittadini, nonché di realizzare una mozione congiunta da portare all'attenzione del Consiglio comunale al fine di smuovere una volta per tutte le istituzioni competenti, invitando fattivamente Anas a concordare con essa degli interventi riguardo a sicurezza e ammodernamento del tratto stradale."


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tambellini

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 30 marzo 2020, 14:15

L'opposizione: "Coronavirus, il Comune non vuole utilizzare il tesoretto Gesam per stop tasse: scelta grave"

"Lemucchi conferma: quest'anno il Comune ha un'entrata straordinaria grazie ai soldi incassati dalla vendita di Gesam Gas e luce, ma non li vuole utilizzare per risollevare la città dalla grave crisi economica che la sta investendo a seguito dell'emergenza Coronavirus"


lunedì, 30 marzo 2020, 14:11

Parte subito la distribuzione dei 470 mila euro erogati dal Governo al Comune di Lucca per buoni spesa destinati a persone in difficoltà

I contributi, gestiti direttamente dall’amministrazione, potranno essere richiesti con la massima riservatezza telefonando alla Protezione Civile 0583 409061


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 28 marzo 2020, 23:47

Bindocci ironico e beffardo verso la giunta Pd: "La beneficenza non deve essere campagna elettorale"

Il consigliere comunale pentastellato non le manda a dire alla giunta Pd: "Il nostro sostegno come amministratori del Comune è per tutti i cittadini, sopratutto per i più deboli, e siamo contro le collette di comodo"


sabato, 28 marzo 2020, 14:28

Lemucchi: “Sono 8 non 16 i milioni destinati al comune dalla vendita Gesam”

Non sono 16 ma 8 i milioni della vendita Gesam e sono già impegnati sul bilancio attuale e sul piano triennale delle opere pubbliche: a precisarlo Giovanni Lemucchi, vice sindaco e assessore al bilancio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 28 marzo 2020, 09:41

Comitati sanità: "Ma le due cliniche private in città che contributo danno per l'emergenza?"

I comitati Sanità Lucca (in memoria di Raffaello Papeschi) rivolgono all'amministrazione comunale alcuni suggerimenti per inviare segni di sostegno alla cittadinanza in questa fase di emergenza sanitaria


venerdì, 27 marzo 2020, 15:42

Martinelli e Testaferrata: "I disastri della sinistra regionale toscana ai tempi del Coronavirus"

“80.000 euro per consultorio transgenere: i disastri della sinistra regionale toscana ai tempi del coronavirus si fanno sentire sempre più forti”. Lo dichiarano i consiglieri comunali di centrodestra Marco Martinelli e Simona Testaferrata