Anno 7°

sabato, 30 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Saremo pure in democrazia, ma il risultato è indecente

domenica, 5 aprile 2020, 21:11

di antonello rivalsa

di Antonello Rivalsa ( 3103antonio@gmail.com

Stiamo scoprendo dopo 30 anni che dalla non rimpianta Prima Repubblica siamo passati a una Seconda Repubblica di incapaci e inadeguati, e leggendo l’articolo di Jacopo Iacoboni per “la Stampa” (https://www.lastampa.it/topnews/primo-piano/2020/03/30/news/geraci-l-uomo-del-dossier-via-della-seta-al-governo-scarse-competenze-e-conte-non-ha-l-esperienza-per-trattare-con-putin-e-xi-jinping-1.38655982 ) mi è tornato alla mente un episodio del 1994.

Mi trovavo nella sala d’attesa di un noto cardiochirurgo e docente universitario per una visita medica ad un familiare.

Si iniziò a parlare di politica e il pensiero di molti in quegli anni e anche nella sala d’attesa può essere sintetizzato con una frase: “Basta coi vecchi politici di professione che non hanno mai lavorato in vita loro; bisogna mandare in Parlamento persone prese dalla Società Civile, che conoscono i problemi della gente, che sanno quanto costa un litro di latte o un chilo di pasta e che siano giovani per cambiare questa classe politica di mummie che sta lì da 30 anni”.

Provai a dare un suggerimento, nel 1994: “Attenzione è meglio che andiate tutti via di corsa da questo studio medico.” In coro: “Perché?”

Io: “Perché il medico ha più di 60 anni, fa questo lavoro da almeno 30, sempre lo stesso, non viene dalla Società Civile e neanche saprà quanto costa un litro di latte”.

In coro: “Ma sono due mestieri diversi!”. La piantai lì.

NO. Sono due mestieri, con percorsi diversi, per i quali dovrebbero essere obbligatorie formazione, competenza, esperienza ed una adeguata selezione prima di diventare Primario o Parlamentare; questo avviene fortunatamente per la nostra salute nella sanità, non in politica.

Un cattivo chirurgo ne può ammazzare qualcuno, un cattivo politico può far danni a milioni di persone, ed a nessuno dei due è di una qualche utilità conoscere quanto costa un litro di latte.

Le qualità di un tecnico, per quanto eccelse, da sole non sono sufficienti per governare perché il mestiere di politico è più complesso e difficile; ma la totale assenza di conoscenze, competenze e capacità dimostrate è inaccettabile.

Le attuali classi politiche di frequente diventano Parlamentari e Ministri casualmente e senza alcuna selezione; dopo essere stati eletti, come gli studenti bocciati desiderosi di recuperare l’anno scolastico perso (due o tre anni in uno), studiano per acquisire di corsa quelle conoscenze che dovevano essere invece il bagaglio delle loro qualità da 1 su 60.000!!

Conoscenze di diritto, di sanità, di ambiente, di istruzione, di lingue, di lavoro, di industria, di commercio sono ignote ai più in Parlamento; negli studi accelerati, spesso da ex studenti mediocri, devono scegliere tra il non sapere nulla di tutto o qualcosa di poco; si orientano quando dal pallottoliere viene estratto il loro incarico.

I Medici del Paese iniziano gli studi di medicina dopo essersi seduti sullo scranno e da almeno 30 anni il Paziente sta peggiorando inesorabilmente.

Sarà democratico, ma è indecente.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tambellini

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


venerdì, 29 maggio 2020, 18:08

Si spaccia per tecnico del gas e deruba un'anziana: caccia al truffatore

Stamattina, intorno alle 11, in viale Castracani, una signora di 85 anni ha subito la classica truffa del tecnico del gas. Un uomo sui 50 anni robusto, brizzolato, senza inflessioni dialettali, con indosso una pettorina arancione, si è presentato alla porta dicendo che doveva controllare le acque e il gas


venerdì, 29 maggio 2020, 17:57

L’amministrazione: “Consiglio su parte sud della Manifattura Tabacchi, rispettate le procedure amministrative”

L'amministrazione comunale lucchese interviene in merito alla seduta del consiglio comunale dedicata alla parte meridionale della Manifattura Tabacchi, quella non soggetta ai lavori ex PIUSS


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 29 maggio 2020, 16:34

Slp-Cisl denuncia: "Più della metà dei lavoratori delle poste in provincia rimasti senza test"

La Slp-Cisl territoriale di Lucca lamenta il fatto che più della metà dei postali aventi diritto è rimasto fuori dall'indagine diagnostica, senza al momento avere la possibilità di una previsione su appuntamenti futuri


venerdì, 29 maggio 2020, 12:28

“Biciclette al sicuro dai furti in parcheggi videosorvegliati"

Lo dichiara il capogruppo di centrodestra Marco Martinelli che avanza una proposta in merito all’annoso problema dei furti di biciclette, una piaga silenziosa ma quotidiana anche nel comune di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 28 maggio 2020, 16:52

Baldini (Lega): "Richieste Confcommercio ragionevoli, amministrazione ascolti"

Così interviene Massimiliano Baldini, responsabile enti locali della Lega per la provincia di Lucca, in merito alla diatriba tra l'assessore e Confcommercio


giovedì, 28 maggio 2020, 16:27

Il ruggito della maggioranza: “Inaccettabili i toni aggressivi di Confcommercio”

I consiglieri di maggioranza in consiglio comunale a Lucca replicano all'associazione di categoria e difendono la scelta dell'assessore Celestino Marchini