Anno 7°

mercoledì, 28 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Lucca Civica: "Cadute dalle Mura, ma cosa dobbiamo fare?, chiuderle?"

mercoledì, 23 settembre 2020, 09:58

Un intervento assolutamente condivisibile da parte di Lucca Civica sul rinvio a giudizio del dirigente dell'Opera delle Mura e dei dirigenti comunali per la caduta di un bambino dal principale monumento cittadino:

La vicenda del turista cascato dalle Mura nelle scorse settimane, ha riportato con forza alla ribalta la faccenda del rinvio a giudizio del presidente di Opera delle Mura e dei dirigenti comunali per il bambino francese di 5 anni caduto con la bicicletta lo scorso anno.

Lungi da noi muovere giudizi sulla magistratura nella quale poniamo sempre la massima fiducia, questo rinvio a giudizio dopo l'archiviazione richiesta dalla procura e l'opposizione da parte dei genitori spalanca la porta a non poche perplessità e interrogativi. Se venisse dichiarata la responsabilità degli imputati, dopo che comunque, non appena terminati i grandi lavori di restauro delle Mura, erano stati apposti nuovi e numerosi cartelli in più lingue riguardanti la pericolosità del monumento così come indicato dal Consiglio Comunale, che, per Statuto, dava gli indirizzi a Opera delle Mura, cosa si dovrebbe fare? Chiudere le Mura? E farne un monumento visitabile solo a pagamento ed a gruppi ristretti e controllati ?. La questione è stata recentemente affrontata in un convegno e relativa mostra organizzata dal CISCU, dove si è mostrato che in Europa strutture analoghe alla nostre Mura, alcune anche circondate dall'acqua, vengono affidate all'uso responsabile che sono chiamati a farne i numerosi visitatori.

Per non parlare poi di tutti gli altri monumenti, costruzioni o luoghi che per loro natura o realizzazione possono presentare profili di una certa pericolosità. Solo ad esempio a Venezia ogni anno sono molti i turisti che cadono nei canali, a volte con gravi, se non mortali, conseguenze. Lo stesso dicasi per pontili, moli o le stesse spiagge quando viene esposta la bandiera rossa che vieta la balneazione. E del Parco delle Apuane e dei percorsi da trekking vogliamo parlarne?

Allora: chiudiamo tutto ancor più del lockdown? O imbrigliamo la natura modificando strutturalmente costruzioni o luoghi nati con finalità differenti a quelle che oggi vengono loro date? Certamente no!

Ricordiamo che il lavoro di monitoraggio, su impulso del Consiglio Comunale, portato a termine da Opera delle Mura alla fine dell'imponente restauro da parte della Fondazione Cassa di Risparmio, Regione Toscana, Ministero Beni Culturali e Comune di Lucca in occasione del cinquecentenario delle Mura, parla di "corretta fruizione" del monumento stesso e su questo sarebbe il caso di stimolare un ampio dibattito e porci il problema se ci possano essere interventi tali da non snaturarne l’essenza.

Non dimenticando mai che le Mura sono di tutti i cittadini lucchesi che le hanno con fatica costruite, difese, curate e ricomprate dopo che erano state passate al Demanio Militare nel corso dell'Ottocento, siamo quindi certi che arriveremo ad una piena assoluzione dei coinvolti, in nome della giustizia e della possibilità di continuare a poter godere appieno il nostro amato monumento.

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tambellini

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 27 ottobre 2020, 19:12

“Misure a sostegno di famiglie e imprese il comune faccia la sua parte”

Lo ha dichiarato durante la seduta di consiglio comunale di oggi Marco Martinelli capogruppo di centrodestra


martedì, 27 ottobre 2020, 18:45

Tambellini scrive a Giani: “Tre richieste per ridurre i tempi di attesa e anticipare il virus, senza rincorrerlo"

Test rapidi antigenici in farmacia, impiego di personale amministrativo per il lavoro burocratico relativo al tracciamento, più semplificazione nell’inserimento dei dati nel portale regionale. Bah...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 27 ottobre 2020, 16:27

Parco Sant’Anna: "Bene gli autovelox, ora gli attraversamenti dei lavori pubblici partecipati"

L'Associazione Parco di Sant'Anna commenta la notizia dell’attivazione degli autovelox su alcune strade a rischio incidenti da parte del comune di Lucca


martedì, 27 ottobre 2020, 16:21

SìAmoLucca: “S.Luca saturo, si riattivino subito i posti letto al Campo di Marte"

Secondo i consiglieri comunali della lista civica, in questi sette mesi è mancata la prevenzione e siamo al punto di partenza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 27 ottobre 2020, 15:04

"È il momento dell'unità, il nostro nemico comune è il virus"

Sono le parole dei consiglieri comunali dell'amministrazione Tambellini, Roberto Guidotti, con delega al lavoro, Cristina Petretti, con delega alla sanità, Teresa Leone, presidente della commissione consiliare politiche formative e Pilade Ciardetti, presidente della commissione consiliare sociale


martedì, 27 ottobre 2020, 14:55

Benvenuti (Confesercenti): "Primo stop bar e ristoranti alle 18 e primi problemi"

E’ Daniele Benvenuti, responsabile area Lucca di Confesercenti Toscana Nord, a raccontare la prima sera di “semi lockdown” per i pubblici esercizi, scandita dalla protesta locale delle attività che hanno mantenuto le luci accese e da quella regionale in piazza della Repubblica a Firenze