Anno 7°

lunedì, 28 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Puppa e Mercanti: "La sanità toscana è un'eccellenza, ma vogliamo lavorare per migliorarla"

mercoledì, 16 settembre 2020, 14:54

Mario Puppa e Valentina Mercanti, candidati del Partito Democratico al consiglio regionale, intervengono in merito al delicato tema della sanità in Toscana.

"Un fatto certo è che la sanità in Toscana funziona. E funziona bene - esordiscono -. Lo dicono i dati quando vengono confrontati con quelli delle altre regioni: è di pochi mesi fa, infatti, il Rapporto Sdo 2018, il report nazionale annuale sull'attività di ricovero ospedaliero diffuso l'anno scorso dal Ministero della Salute che mette la regione Toscana prima in Italia per efficienza e qualità dell'assistenza ospedaliera".

"Questo non significa che non vi siano problemi - spiegano -. Il fatto stesso di avere raggiunto questo risultato ci mette di fronte all'enorme responsabilità di individuare le cose che nel servizio sanitario regionale non vanno, e risolverle. Migliorare uno standard già alto non è facile, ma è quello che dobbiamo fare. Pensiamo, ad esempio, alle liste d'attesa, ancora troppo lunghe rispetto a quelle che sono le esigenze della cittadinanza. O al grande tema delle funzioni dei presidi ospedalieri e delle strutture che possono e devono essere attivate per uscire dal dualismo che costringe le persone a rivolgersi al privato. Siamo fieri di come il nostro sistema sanitario si è attivato ed ha risposto alla pandemia, che non è ancora finita, ma ci sono cose su cui dobbiamo ancora lavorare soprattutto perché come società siamo sempre più anziani e dobbiamo attuare la prevenzione per allontanare il più possibile la fase di intervento sulla malattia".

"La prevenzione - sottolineano - è fondamentale anche per giovani e giovanissimi, fasce della nostra società particolarmente colpite da questo isolamento forzato, del quale portano e porteranno i segni a livello emotivo, di relazioni e di società. A loro dobbiamo e vogliamo dare attenzione, perché ci sono aspetti patologici che possono e devono essere prevenuti con un supporto psicologico e servizi di supporto e informazione dedicati".

"L'emergenza Covid-19 - continuano i due - ci ha posti di fronte anche ad altre problematiche, come quella di una carenza di strutture sul territorio, soprattutto per quanto concerne le cure intermedie. Abbiamo visto quelle che sono le criticità legate alle strutture ospedaliere. Le abbiamo toccate con mano. Già tanto è stato fatto per venire incontro alle esigenze che si sono evidenziate nella fase acuta della pandemia. Ma è nostra convinzione che sia importante potenziare una presenza di strutture di cure intermedie diffusa sul territorio e questa sarà una delle nostre battaglie più decise. Riteniamo, infatti, che non si possa pensare alla crescita di un territorio e al benessere della sua comunità senza fornirla dei servizi essenziali. E, ovviamente, la sanità è il primo di questi servizi". 

"Ma il nostro impegno - concludono Puppa e Mercanti - non vuole andare solo in questo senso. Intendiamo impegnarci con le varie Aziende Sanitarie affinché il personale che opera all'interno del servizio riceva quei riconoscimenti che gli spettano. Riteniamo questo doveroso nei confronti di professionisti che hanno diritto a veder valorizzato il loro ruolo fondamentale. Quello che vogliamo è un servizio sanitario sempre più vicino al cittadino, che ne sappia cogliere le esigenze in tempi molto celeri e sia in grado di fornire in breve risposte a quanto il territorio necessita, ma anche che si avvalga di professionisti che, da noi, si sentano giustamente apprezzati e inseriti in un sistema che li valorizza". 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tambellini

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


domenica, 27 settembre 2020, 15:06

Tambellini elogia Lucca per il contributo a Giani, ma nemmeno una parola per il suo assessore

Alessandro Tambellini diffonde un breve comunicato sulle elezioni regionali ed elogia il Pd di Lucca che ha tenuto botta al centrodestra vittorioso in provincia


sabato, 26 settembre 2020, 11:36

Andreuccetti: "Pd e regionali, meglio guardare avanti"

Patrizio Andreuccetti, sindaco di Borgo a Mozzano, interviene dopo il voto per le regionali facendo una propria analisi della situazione all'interno del Pd locale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 25 settembre 2020, 18:30

Santini (Lega): "Regionali, trend positivo per il centro-destra lucchese"

Cosi in una nota il commissario di Lucca città, Mauro Santini, commenta l'esito delle ultime elezioni regionali per il centro-destra lucchese


venerdì, 25 settembre 2020, 17:40

Martinelli: "Il comune proroghi il suolo pubblico gratuito"

Lo dichiara in una nota il capogruppo di centrodestra Marco Martinelli che chiede anche al comune che autorizzi l’introduzione di sistemi di chiusura per gli arredi esterni per garantire a bar e ristoranti di affrontare la stagione invernale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 25 settembre 2020, 17:16

Cantini (Lucca Civica): "Per il 2022 auspico una donna alla guida della città"

Claudio Cantini, capogruppo di Lucca Civica in consiglio comunale, esprime alcune personali valutazioni sul voto, dopo le ultime elezioni, e sulle prospettive future


venerdì, 25 settembre 2020, 14:05

Sport, Bindocci: "È un grande valore, servono nuovi progetti e impianti adatti"

Ad intervenire sulla delicata questione dello sport e dei suoi impianti è Massimiliano Bindocci, consigliere comunale del movimento 5 Stelle, richiedendo urgentemente una riunione d'assise