Anno XI

lunedì, 18 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Parco Sant’Anna: ripartire dalle piccole manutenzioni dei luoghi di comunità. Il caso del campino Robinson di via Don Minzoni

venerdì, 4 dicembre 2020, 16:07

L’associazione Parco di Sant’Anna si riorganizza per proseguire il proprio attivismo a favore delle periferie, dedicando attenzione ai luoghi bisognosi di manutenzione come il Parco Robinson in via Don Minzoni. A novembre l'associazione ha completato l'adesione al registro unico del terzo settore diventando una ODV (organizzazione di volontariato), e ora sta programmando le attività per quando sarà possibile incontrarsi. Già da ottobre, prima dell’inasprirsi delle restrizioni, erano cominciati sopralluoghi per indentificare i punti più critici su chiedere interventi per migliorare la vivibilità del quartiere di Sant'Anna. In particolare l’attenzione si è concentrata sul campo Robinson di via Don Minzoni, per il quale l’associazione chiede un deciso intervento da parte dell’amministrazione comunale. 

Il parco di via Don Minzoni nacque nel 1990 a seguito della mobilitazione del gruppo animazione di via Vecchi Pardini, e fu adottato il modello del parco Robinson, con l’unione elementi naturali e attrezzature non troppo invasive, come panchine, tavoli e giochi per bambini. Nella zona è presente tuttora una comunità attiva di famiglie che si impegna nella cura della scuola, e da tempo chiede attenzione per un parco che ai tempi fu ben progettato, ma che inizia a sentire i segni del tempo e necessita di numerosi interventi, già richiesti un anno fa dai genitori all’amministrazione comunale. 

Molti giochi sono stati tolti a causa dell’usura, e attendono di essere rimpiazzati con giochi accessibili anche ai diversamente abili. Con le piogge intense, inoltre, il parco diventa impraticabile, occorre quindi intervenire applicando materiali drenanti nell’area giochi; per lo stesso motivo serve un camminamento interno che permetterebbe alle famiglie provenienti dal lato nord di via Cavalletti di attraversare il parco per andare nell'area scuola, creando così un percorso sicuro e accessibile a tutti, anche quando è presente il fango. Gli alberi, per fortuna, presentano un buono stato di salute. Occorre però ripristinare la fontana tolta anni fa, ed è necessaria una maggiore attenzione contro l’abbandono di rifiuti durante i fine settimana. È necessario, infine, intervenire sulla sicurezza stradale, utilizzando dissuasori o protezioni per evitare che i bambini corrano rischi entrando in via Cavalletti, attraversata da auto ad alta velocità. 

“Come associazione Parco Sant’Anna da tempo riteniamo che la lotta per migliorare la nostra comunità vada fatta a 360° – afferma il presidente dell'associazione Parco di Sant’Anna Giuseppe – denuncia dei problemi, elaborazione di proposte, e organizzazione di raccolte fondi se necessario. Nel 2020 ci siamo riorganizzati ampliando il direttivo e aderendo al registro unico il terzo settore, con l'obiettivo di rilanciare la lotta contro la cementificazione, per la riqualificazione dei quartieri, e per una corretta manutenzione che eviti il degrado.”


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 18 gennaio 2021, 10:44

“Scuole e Palasport al freddo: è una vergogna”

Lo dichiara in una nota il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, che nelle scorse settimane ha fatto emergere fin da subito, la drammatica situazione vissuta dai bambini nelle scuole, dove ancora in diversi casi non funziona il riscaldamento


domenica, 17 gennaio 2021, 18:47

"Genitore 1 e Genitore 2, una iniziativa ideologica": Martinelli e Testaferrata unici a portare avanti questa battaglia a Lucca

Lo dichiarano in una nota Marco Martinelli e Simona Testaferrata consiglieri comunali di Fratelli d'Italia al comune di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 17 gennaio 2021, 16:19

Tutto esaurito per “Ri-partire”, il laboratorio di Comune e Lucca Creative Hub per i giovani

Partecipazione da “tutto esaurito” al primo appuntamento del laboratorio Ri-partire: organizzato dal consigliere comunale delegato alle politiche giovanili Daniele Bianucci, assieme ai facilitatori dell’associazione Lucca Creative Hub, come percorso di partecipazione per ripensare una Città a misura di giovani


sabato, 16 gennaio 2021, 17:15

Porta dei Borghi, Santini: "Martedì la commissione su polizia municipale"

Si terrà martedì 19 gennaio alle 9 la commissione controllo e garanzia convocata dal presidente Remo Santini, che nei giorni scorsi aveva annunciato la volontà di riunire l'organismo dopo i fatti di Porta dei Borghi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 16 gennaio 2021, 16:25

Incontro tra Forza Italia e la lista civica SìAmoLucca

Un confronto a tutto campo sui temi dell'attualità cittadina e sulle prospettive in vista delle elezioni amministrative 2022. Sono stati i temi al centro dell'incontro che si è tenuto oggi tra Forza Italia e la lista SìAmoLucca


sabato, 16 gennaio 2021, 15:14

Barsanti: “Sulla classe dirigente non all’altezza Baccelli ha ragione: il Pd vada a casa”

Sulle dichiarazioni dell'assessore regionale rilasciate durante lo svolgimento del convegno targato Regione/Pd/Fondazione sulla 'rigenerazione urbana', interviene il consigliere di Difendere Lucca, Fabio Barsanti