Anno XI

venerdì, 26 febbraio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Genitore 1 e Genitore 2, una iniziativa ideologica": Martinelli e Testaferrata unici a portare avanti questa battaglia a Lucca

domenica, 17 gennaio 2021, 18:47

”Genitore 1 e 2: iniziativa ideologica. L’amministrazione di Lucca si dissoci e chieda al Governo di archiviare questa decisione”. Lo dichiarano in una nota Marco Martinelli e Simona Testaferrata consiglieri comunali di Fratelli d'Italia al comune di Lucca.

"Nel mezzo di un'emergenza sanitaria ed economica – aggiungono i consiglieri Martinelli e Testaferrata - il ministro dell’interno Lamorgese non trova di meglio da fare che ripristinare le diciture ‘genitore 1’e ‘genitore 2’ sulle carte d'identità dei minori di 14 anni, cancellate nel 2018 in favore dei termini madre e padre".

"La realtà - attaccano gli esponenti di Fratelli d'Italia - è che dietro questa azione c'è una visione ideologica della identità del bambino, che trova nell’imporre questo nuovo lessico una delle più subdole strategie per smantellare il diritto naturale, riconosciuto anche dalla nostra Costituzione. Basta con queste pratiche che richiamano alla teoria Gender. Nessuno potrà mai cancellare il fatto che ogni bimbo è figlio di un padre e di una madre".

Risponde Aldo Grandi: cari Martinelli e Testaferrata la vostra battaglia è la Madre delle battaglie, ma nessuno, purtroppo, tra chi dovrebbe inalberarsi alzandosi e gridare il suo disappunto, lo fa a cominciare dalla Chiesa e da papa (sic) Bergoglio. Voi chiedete al comune di Lucca l'impossibile visto che la sua politica in tal senso si muove in tutt'altra direzione arrivando ad applicare un linguaggio di genere privo di senso all'interno degli atti amministrativi. Avete perfettamente ragione, ma le mamme, quelle vere in quanto donne, sanno benissimo che un bimbo ha una madre e un padre. Il fatto è che, essendo indaffarate a crescere i propri figli e a tutto il resto, pensano che queste siano quisquilie e che non abbiano importanza. Invece, purtroppo, sono dei subdoli tentativi di minare dalle fondamenta la nostra identità e, soprattutto, quella delle future generazioni. Perfino l'Islam è meglio di questa devastazione. 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 25 febbraio 2021, 23:48

Il 'Kgb' di Palazzo dei Bradipi attacca Colombini che querela tutti e risponde a muso duro

Tre consiglieri di maggioranza lo hanno denigrato dandogli del negazionista sul Covid, dell'irrispettoso, di quello che sbeffeggia e minimizza. Potevamo lasciarlo solo noi che la pensiamo esattamente come lui?


giovedì, 25 febbraio 2021, 20:51

Cultura, turismo e impresa: Lucca guarda oltre la pandemia

Cultura, turismo, impresa e uno sguardo rivolto al green. Questi i temi principali discussi nel pomeriggio durante il consiglio comunale. Al centro dell'attenzione la domanda: "Lucca dopo il Covid?"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 25 febbraio 2021, 20:05

Consiglio, la maggioranza si 'scollega' quando parla Colombini: "Su pandemia irrispettoso"

Roberto Guidotti, capogruppo PD, Daniele Bianucci, capogruppo 'Sinistra Con', e Claudio Cantini, capogruppo 'Lucca Civica', spiegano i motivi per cui hanno deciso di abbandonare il consiglio in occasione dell'intervento di Colombini


giovedì, 25 febbraio 2021, 17:48

Uniti per la Manifattura: "Le istituzioni ignorano i propri obblighi nei confronti dei cittadini"

Torna a parlare il gruppo Uniti per la Manifattura di fronte alla decisione del consiglio regionale di respingere la richiesta di dibattito sulla questione presentata dalla Lega e sottoscritta dal Movimento 5 Stelle


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 25 febbraio 2021, 16:49

Salviamo la Manifattura: "Col suo voto il Pd regionale nega la parola ai cittadini"

Il comitato 'Salviamo la Manifattura' sul voto in merito alla proposta di risoluzione avanzata dalla Lega e sottoscritta dai consiglieri del Movimento 5 Stelle


giovedì, 25 febbraio 2021, 15:37

Ex manifattura, bocciata proposta in regione. Lega: "Presentato stesso atto a livello comunale"

Elisa Montemagni, capogruppo Lega in Regione Toscana, e Giovanni Minniti, capogruppo Lega in comune a Lucca, sulla proposta che chiedeva di coinvolgere i cittadini sul futuro della ex Manifattura