Anno XI

martedì, 19 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Filippo Giambastiani entusiasta della festa di Ancora Italia

venerdì, 17 settembre 2021, 09:08

di mara gemignani

Dopo il successo ottenuto alla prima festa nazionale di Ancora Italia, ci saranno altri eventi in programma che vedranno la partecipazione dell’Orchestra Filarmonica e di “Puccini e la sua Lucca”: Filippo Giambastiani, in società con Andrea Colombini, racconta l’organizzazione della festa al Giusy Beach e svela qualche appuntamento futuro.

L’11 e il 12 settembre si è svolta al Giusy Beach a Viareggio la prima festa nazionale del partito Ancora Italia, organizzata da Colombini e Giambastiani, presenti per la manifestazione e responsabili della buona riuscita dell’evento. La festa si è svolta a partire dal sabato sera, fino alla domenica, in cui sono intervenuti numerosi ospiti. Nella serata, invece, protagonista assoluta l’Orchestra Filarmonica, che ha incantato ed emozionato i numerosissimi spettatori.

Filippo Giambastiani si dichiara soddisfatto dell’evento e felice di aver portato Puccini per la prima volta sulla spiaggia: un luogo sicuramente suggestivo e anche funzionale, viste le caratteristiche che presenta. Sia gli organizzatori che il partito stesso, infatti, si sono più volte espressi in merito all’obbligo di green pass e hanno organizzato la manifestazione in modo tale che questo non venisse richiesto.

L’organizzazione, racconta Giambastiani, è stata complessa visti i numeri dei partecipanti, ai quali è stato offerto non solo un concerto di un’orchestra con quasi sessanta elementi, ma anche un buffet. Preparazione quindi impegnativa, ma che ha ripagato gli sforzi fatti. Lo scenario era il seguente: musicisti su un palco montato direttamente sulla spiaggia, spettatori seduti sulla sabbia e, come sfondo, l’hotel Royal illuminato. Giambastiani, soddisfatto, rivela che qualche spettatore si è commosso di fronte al concerto di musica classica, e molti hanno chiesto il bis per il Nessun Dorma.

Una festa che, descritta così, sembra risalire all’era pre-covid. Sicuramente gestire il distanziamento e la sicurezza con così tanta affluenza non è un’impresa facile, ma Giambastiani e Colombini dichiarano di non aver avuto alcun problema con le autorità. Motivo in più per essere felici dell’evento.

Organizzazione non semplice anche per il bagno Giusy Beach, oltre che per gli organizzatori, dato che in tarda serata e poi in mattinata, tutto lo spazio adibito alla festa doveva essere ripulito e riorganizzato per gli incontri della domenica. Operazione favorita dalle persone che hanno partecipato in maniera educata e rispettosa.

Giambastiani, in merito ai partecipanti, non si dice particolarmente sorpreso di tale comportamento: ha sempre ritenuto i suoi seguaci delle persone educate, mai estremisti né provocatori, e soprattutto accomunati dal solito obiettivo, quello di stare insieme.

Tra queste persone, anche gli avvocati Gambi e Fusi, da tempo sostenitori delle idee di Giambastiani, Colombini e del partito Ancora Italia. Idee che non trovano sempre modo di esprimersi, dato che tanti si posizionano invece dalla parte opposta alla loro. In merito a questo, Giambastiani dichiara che a Lucca, la città di appartenenza di “Puccini e la sua Lucca”, non viene data loro la possibilità di esibirsi proprio a causa dei loro ideali.

Per questo motivo, alcuni prossimi appuntamenti musicali si terranno in Versilia, tra cui quello di domenica 26 settembre al Tacabanda di Torre del Lago, in cui saranno presenti i Jalisse. Si tratta di eventi che, spiega Giambastiani, non producono enormi guadagni, ma che fanno sentire vivi e uniti, soprattutto in momenti di difficoltà, e per questo vale la pena realizzarli.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 19 ottobre 2021, 16:15

Chiosco “da Piero”, Difendere Lucca: “Manca la volontà del Comune di salvarlo”

Interviene così il movimento Difendere Lucca sulla distruzione del chiosco fuori porta Santa Maria denominato "Specialità da Piero"


martedì, 19 ottobre 2021, 14:07

Morto il centrodestra: Mario Pardini abbandona il tavolo che non c'è mai stato e si candida da sé

Stanco di assistere ad un tira e molla senza senso e, ormai, consapevole che i partiti istituzionali come Lega, Forza Italia e liste civiche non hanno intenzione di puntare su di lui, il fondatore di Lucca 2032 preferisce togliere il disturbo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 ottobre 2021, 13:35

Fantozzi-Martinelli (FdI): "Verranno allestite delle unità di biocontenimento all'esterno del pronto soccorso di Lucca per ampliare gli spazi attuali"

Sopralluogo al pronto soccorso dell'ospedale "San Luca" di Lucca da parte del consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, e del capogruppo in consiglio comunale, Marco Martinelli


lunedì, 18 ottobre 2021, 18:30

Lucca Civica si inventa un nuovo fascismo e chiede all'opposizione di sottoscrivere una mozione urgente

A distanza di un secolo dall'avvento del fascismo Lucca Civica rispolvera la solita dietrologia e grida al ritorno del duce invitando il centrodestra a fare quadrato comune


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 ottobre 2021, 18:25

Energia, Fantozzi-Martinelli (Fdi): "Gesam Reti Spa a rischio. Potrebbe concretizzarsi l'annessione di Toscana Energia"

"No a colpi di mano a pochi mesi dalle elezioni. Sia la prossima amministrazione a decidere il futuro di Gesam Reti SpA visto che di qui a sei mesi della gara del gas non ci sarà traccia"


lunedì, 18 ottobre 2021, 18:01

SìAmoLucca: "Casa abusiva al campo nomadi, i lavori stanno andando avanti: colpo alla legalità"

Incredibile: il com une tollera la costruzione abusiva di un manufatto all'interno del campo zingari di via delle Tagliate. Protesta SìAmo Lucca che reclama il rispetto della legalità valido per tutti