Anno XI

mercoledì, 20 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Pronto soccorso, Fantozzi (Fdi): "I nodi vengono al pettine. L'errata programmazione della Regione ricade su operatori sanitari e cittadini"

domenica, 19 settembre 2021, 17:29

"Da mesi abbiamo lanciato l'allarme, con atti rivolti alla Giunta regionale: la carenza di medici e infermieri nelle strutture pubbliche rischia di far collassare il sistema sanitario, già gravato dalla pandemia. I sindacati di categoria hanno ribadito che in Toscana mancano circa 2000 operatori sanitari, una richiesta di aiuto a cui la Regione ha risposto con le sospensioni dei sanitari no vax e con il blocco delle assunzioni a causa dello spaventoso buco del bilancio regionale intorno ai 400 milioni. E assistiamo alla fuga dei medici dai Pronto soccorso a causa di turni massacranti e stipendi non ritenuti adeguati. Da novembre mancheranno 5 professionisti al Pronto soccorso di Lucca e altri 5 all'ospedale Versilia. Hanno deciso di lasciare la medicina d'urgenza per andare a ricoprire altre specializzazioni, come ha fatto sapere il Presidente dell'Ordine dei Medici di Lucca. A forte rischio i doverosi standard di assistenza e cura, tanto che il nostro consigliere Diego Petrucci, componente della Commissione sanità, ha chiesto un'audizione urgente dei sindacati di categoria" fa sapere il Consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi.

"A causa del periodo prolungato di stress dovuto alla pressione dell'emergenza sanitaria, in tutta la Toscana sta destando preoccupazione l'uscita di figure specializzate, con una percentuale che supera il 25%. I nodi vengono al pettine, l'errata programmazione della Regione sta ricadendo su operatori sanitari e cittadini. Basti pensare che, nonostante i fondi stanziati e l'aver vinto un regolare concorso, gli infermieri in Toscana non vengono assunti e la sanità pubblica è sempre più in affanno. La salute pubblica è una priorità ma il Presidente Giani e l'assessore Bezzini non pensano a investimenti ma solo al taglio della spesa" fa notare Fantozzi. 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


martedì, 19 ottobre 2021, 16:15

Chiosco “da Piero”, Difendere Lucca: “Manca la volontà del Comune di salvarlo”

Interviene così il movimento Difendere Lucca sulla distruzione del chiosco fuori porta Santa Maria denominato "Specialità da Piero"


martedì, 19 ottobre 2021, 14:07

Morto il centrodestra: Mario Pardini abbandona il tavolo che non c'è mai stato e si candida da sé

Stanco di assistere ad un tira e molla senza senso e, ormai, consapevole che i partiti istituzionali come Lega, Forza Italia e liste civiche non hanno intenzione di puntare su di lui, il fondatore di Lucca 2032 preferisce togliere il disturbo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 ottobre 2021, 13:35

Fantozzi-Martinelli (FdI): "Verranno allestite delle unità di biocontenimento all'esterno del pronto soccorso di Lucca per ampliare gli spazi attuali"

Sopralluogo al pronto soccorso dell'ospedale "San Luca" di Lucca da parte del consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, e del capogruppo in consiglio comunale, Marco Martinelli


lunedì, 18 ottobre 2021, 18:30

Lucca Civica si inventa un nuovo fascismo e chiede all'opposizione di sottoscrivere una mozione urgente

A distanza di un secolo dall'avvento del fascismo Lucca Civica rispolvera la solita dietrologia e grida al ritorno del duce invitando il centrodestra a fare quadrato comune


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 18 ottobre 2021, 18:25

Energia, Fantozzi-Martinelli (Fdi): "Gesam Reti Spa a rischio. Potrebbe concretizzarsi l'annessione di Toscana Energia"

"No a colpi di mano a pochi mesi dalle elezioni. Sia la prossima amministrazione a decidere il futuro di Gesam Reti SpA visto che di qui a sei mesi della gara del gas non ci sarà traccia"


lunedì, 18 ottobre 2021, 18:01

SìAmoLucca: "Casa abusiva al campo nomadi, i lavori stanno andando avanti: colpo alla legalità"

Incredibile: il com une tollera la costruzione abusiva di un manufatto all'interno del campo zingari di via delle Tagliate. Protesta SìAmo Lucca che reclama il rispetto della legalità valido per tutti