Anno XI

giovedì, 2 dicembre 2021 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Politica

Chiosco “da Piero”, Difendere Lucca: “Manca la volontà del Comune di salvarlo”

martedì, 19 ottobre 2021, 16:15

"L'amministrazione non ha il coraggio delle proprie scelte: si assuma pienamente la responsabilità di cancellare il chiosco "da Piero" e un pezzo di storia di Lucca"; interviene così il movimento Difendere Lucca sulla distruzione del chiosco fuori porta Santa Maria. "Gli assessori sui social difendono il 'miglioramento' per il decoro, ma pubblicamente dicono di avere le mani legate: è solo ipocrisia".

"Quel chiosco rappresenta un luogo tipico della nostra città - continua Difendere Lucca - legato particolarmente al settembre lucchese e alla festa di Santa Croce. Distruggerlo significa cancellare una pagina di storia lucchese che ha attraversato le generazioni. E non sarà per 'colpa' delle leggi, ma per volontà di questa amministrazione".

"La nostra sensazione - continua la nota - è che il Comune potrebbe salvare il chiosco. Abbiamo visto in altre situazioni gli assessori premere sulla Soprintendenza o lanciare appelli alle istituzioni di grado più elevato. In questo caso, invece, l'amministrazione si nasconde dietro un dito. Una sinistra sempre più lontana dall'anima popolare di Lucca, che vuole rimuovere il chiosco per una precisa idea di città: una sorta di bomboniera da vendere sul mercato turistico, più che una città da vivere".

"Le mura rappresentano il limite della città vecchia - conclude la nota - non un monumento scollegato da Lucca e dalla sua gente. Il Comune dovrebbe farsi difensore del tessuto storico della città, invece di nascondersi dietro le leggi per colpirlo senza nemmeno assumersene la responsabilità. E un altro pezzo di storia viene perso per sempre".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

lamm

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 2 dicembre 2021, 12:40

Raspini dà il via alla campagna elettorale: mille firme a sostegno

Depositate stamani le firme a sostegno della candidatura di Francesco Raspini per le primarie del centrosinistra, in programma il 19 dicembre. Il numero massimo è stato raggiunto e ampiamente superato


giovedì, 2 dicembre 2021, 12:20

Scuola Paladini-Civitali, Fantozzi-Martinelli: "Promesse non mantenute dal Pd. Studenti e lavoratori costretti al disagio dei container"

Lo dichiarano il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, ed il capogruppo in consiglio regionale a Lucca, Marco Martinelli


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 2 dicembre 2021, 10:36

Bindocci: "Ma l’incontro con gli studenti è diventato uno spot elettorale?"

Il consigliere comunale di minoranza di Lucca, Massimiliano Bindocci, commenta l'incontro con i rappresentanti degli studenti al quale non è stata invitata l'opposizione


giovedì, 2 dicembre 2021, 08:55

Comitato S.Concordio: “Un fiume di cemento armato nel parco della Montagnola”

Il comitato di quartiere 'Per San Concordio' torna ad intervenire in merito alla Galleria Coperta e alla cementificazione avviata ieri


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 1 dicembre 2021, 20:05

Chiusure locali per mancato rispetto suolo pubblico, Barsanti (Difendere Lucca): "Metodi discutibili e provvedimenti esagerati"

Ancora un provvedimento riguardante il commercio, ancora critiche verso l'amministrazione comunale. Ad intervenire è il consigliere di Difendere Lucca Fabio Barsanti che, in apertura di consiglio comunale, ha giudicato i provvedimenti di chiusura (una decina) particolarmente gravi e presi con metodi da rivedere.


mercoledì, 1 dicembre 2021, 16:17

Manifattura, Santini invia diffida al Comune: "La vendita all'asta è irregolare"

Il capogruppo di SìAmoLucca: "Non ci sono i requisiti necessari richiesti dalle norme e dai regolamenti, la cessione non deve essere perfezionata"