Anno XI

giovedì, 2 dicembre 2021 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Politica

Torrini (Gruppo misto): "Concedere ai cittadini 120 giorni per la presentazione delle osservazioni"

martedì, 26 ottobre 2021, 21:25

Enrico Torrini, consigliere comunale gruppo misto, è intervenuto sul piano operativo durante la seduta di questo pomeriggio.

"Abbiamo iniziato a parlare di piano operativo nel 2018 quando si valuatavano i contributi pervenuti con un approccio che definirei schizofrenico, con forti accellerazioni e successive inspiegabili pause - ha esordito -.Arrivare all'ultimo periodo in cui la commissione è stata convocata tre volte a settimana per oltre due ore di seduta è stata una maratona".
"A nulla sono serviti i nostri richiami in epoca precedente per riprendere i lavori in tempo utile - afferma Torrini, -ma questo è l'approccio di questa amministrazione nei confronti di chiunque e non curante delle richieste dei cittadini e consiglieri comunali".

"Non ultima l'annullamento della commissione urbanistica prevista per il 25 novembre motivata da una riunione di maggioranza per mettersi d'accordo su come gestire  il consiglio comunale sul piano operativo".

"Il presidente Giannini in sostanza, ha imbiancato arbitrariamente le agende di tutte i consiglieri che -vi garantisco -, hanno moltialtri impegni ed hanno messo al centro gli impegniamministrativi compromettendo spessoanche le proprie attività professionali e familiari. Mi dispiace, questo approccio non mi appartiene e lo condanno".

"Giungiamo alla fine di questo iter durante il quale la città è rimasta bloccata perchè le varianti potevano essere fatte solo se di interesse pubblico, per i noti motivi non riconducibili al piano operativo ma relativi alle inefficienze dell'ufficio edilizia privata del comune. Come ebbi modo di ire "potevamo scrivere sulla porta:lasciate ogni speranza voi che entrate". Poteva riprendere fiato con l'operazione Manifattura ma non siete stati capaci nemmeno con quella".

" Per fortuna ci hanno pensato i vari bonus edilizi a ridar fiato al volano dell'economia per antonomasia - dichiara Torrini -. Veniamo all piano che oggi vorrete adottare, cioè composto da 53 elaborati e 85 fogli che riguardano tutto io comune di Lucca. Per esaminare compiutamente tutta la documentazione i tecnici là fuori sui quali ricade tutta l'attività e che si interfacceranno con i cittadini, si renderanno necessari almeno 100 giorni lavorativi. Per questo si chiede che dopo l'adozione si conceda no almno 120 giorni invece dei 60 per la presentazione delle osservazioni".

"In modo da consentire alle associaziini di categoria, a quelle professionali e a tutta la cittadinanza di prendere piena visione del nuovo strumento urbanistico per proporre osservazini consapevoli e mirate".

"Ci viene riferito - continua Torrini, - che quello che io ritengoun patrimonio, gli ordini professionali non sono stati minimamente coinvolti per la condivisione dei criteri generli: ma questa è la logica di intervento, cioè l'impostazione senza contraddittorio".

"Il piano ormai noto, prevede il consumo zero del suolo - e qui potremmo essere d'accordo -, ma limitare gli amoliamenti a quei pochi metri quadrati dai 16 mq ai 30 mq, in luogo degli attuali 180 metri cubi, significa scoraggiare qualsiasi tipo di intervento? Che ci faccio io con 20 metri quadrati di ampliamento? Mi costa di più allestire iol ponteggio che realizzare lo sgabuzzino".

"Nella parte relativa alle schede norma rilevabile negli elaborati QP. IVB, ci sono 84  aree di grandi dimensioniche rappresentano le più amplie realtà urbanistiche ed edilizie del territorio del comune di Lucca.Ci sono caserme, aree non edificate, degradate, aree per nuove funzioni produttive, ampliamenti di attività commerciali, infrastrutture varie di viabilità e parcheggi". Qui sono indicate tutte le specifiche di intervento per cui non si può uscire dal seminato di questa amministrazione anche se sta volgendo al termine - afferma il politico del gruppo misto".

"Con l'adozione di questo piano scattano le norme di salvagurdia previste dall'articolo 109 ( Mi auguro che sia stato modificato al comma 2) fino alla definitiva approvazione per i cinque anni successivi. Anche in questocaso emerge la prosopopea di un'amministrazione al tramonto che vuole ingessare le scelte future".

"In tutte le circostanze che interessano la nostra vita e in tutti gli ambienti - conclude, - viviamo in un eccesso di nirmato. per qule motivo si deve necessariamente inidrizzare, blindare e obbligare i cittadini a muoversi tra vincoli sempre più stretti? L'urbanistica è una bella materia, disegna le città con le giuste regole - qui non ci sono -. Si chiede dunque di inserire istituti di maggior flessibilità e di estendere i termini per la presentazione delle osservazioni a 120 giorni".
"Premesso questo, rileviamo che è inammissibile adottare un piano operativo conservativo come questo a sei mesi dalle elezioni".


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

lamm

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


giovedì, 2 dicembre 2021, 12:40

Raspini dà il via alla campagna elettorale: mille firme a sostegno

Depositate stamani le firme a sostegno della candidatura di Francesco Raspini per le primarie del centrosinistra, in programma il 19 dicembre. Il numero massimo è stato raggiunto e ampiamente superato


giovedì, 2 dicembre 2021, 12:20

Scuola Paladini-Civitali, Fantozzi-Martinelli: "Promesse non mantenute dal Pd. Studenti e lavoratori costretti al disagio dei container"

Lo dichiarano il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, ed il capogruppo in consiglio regionale a Lucca, Marco Martinelli


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 2 dicembre 2021, 10:36

Bindocci: "Ma l’incontro con gli studenti è diventato uno spot elettorale?"

Il consigliere comunale di minoranza di Lucca, Massimiliano Bindocci, commenta l'incontro con i rappresentanti degli studenti al quale non è stata invitata l'opposizione


giovedì, 2 dicembre 2021, 08:55

Comitato S.Concordio: “Un fiume di cemento armato nel parco della Montagnola”

Il comitato di quartiere 'Per San Concordio' torna ad intervenire in merito alla Galleria Coperta e alla cementificazione avviata ieri


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 1 dicembre 2021, 20:05

Chiusure locali per mancato rispetto suolo pubblico, Barsanti (Difendere Lucca): "Metodi discutibili e provvedimenti esagerati"

Ancora un provvedimento riguardante il commercio, ancora critiche verso l'amministrazione comunale. Ad intervenire è il consigliere di Difendere Lucca Fabio Barsanti che, in apertura di consiglio comunale, ha giudicato i provvedimenti di chiusura (una decina) particolarmente gravi e presi con metodi da rivedere.


mercoledì, 1 dicembre 2021, 16:17

Manifattura, Santini invia diffida al Comune: "La vendita all'asta è irregolare"

Il capogruppo di SìAmoLucca: "Non ci sono i requisiti necessari richiesti dalle norme e dai regolamenti, la cessione non deve essere perfezionata"