Anno XI

domenica, 5 dicembre 2021 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Politica

Bindocci: “Black Friday, svenduta la manifattura”

giovedì, 25 novembre 2021, 21:36

di leonardo orsucci

Non si è risparmiato il consigliere del Movimento 5 Stelle Massimiliano Bindocci in merito alla svendita dell'ex manifattura e dell'ex palazzo della finanza, avvenuta oggi e a lungo voluta dall'attuale sindaco, definendola "il Black Friday dell'amministrazione Tambellini".

L'asta che ha preso luogo nel pomeriggio ha visto un solo acquirente presentarsi all'offerta del comune, dettaglio che ha immediatamente insospettito il pentastellato, il quale ha commentato il tutto in questo modo: "Abbiamo appreso che una società unipersonale con appena 10.000€ di capitale, costituita giusto qualche giorno fa, ha acquistato il lotto all’asta della ex manifattura di Lucca. L’offerta poi superava di  2000€ la basa d’asta, insomma il massimo risultato al minimo sforzo! Quindi la Città di Lucca si è vista sottrarre il lotto della la ex manifattura tabacchi all’asta in modo assurdo. Tutta l’operazione non convince minimamente, un’asta proclamata a sorpresa, un avvocato che costituisce una società pochi giorni fa e partecipa all’asta e si aggiudica il bene, unica offerta. Formalmente può darsi che sia tutto regolare, ma ci sono degli interrogativi più grandi della manifattura stessa, sembra una pessima sceneggiatura."

Le domande non si fermano però certo qui. A causare maggiore sconforto nelle parole di Bindocci non sono infatti le losche condizioni con cui questa strana asta ha preso luogo, bensì le prospettive fumose riguardo il futuro della vecchia Manifattura e dell'ex palazzo della finanza, quest'ultimo non esattamente venduto ma bensì ottenuto dalla stessa società pistoiese con modalità ancora da definire.

I vecchi piani per l'ex manifattura, riguardanti l'azienza lucchese leader nei software Tagetik, sono infatti ormai saltati da molto tempo, ma per adesso in sostituzione non è stata presentata ancora alcune alternativa reale.

"Chi presta i soldi a questa società? Chi farà da garante? Perché con 10.000 non si comprano nemmeno le risme di A4 per fare i progetti! Non sembra credibile che una società costituita pochi giorni fa possa garantire un simile acquisto e l’impegno di riqualificazione dell’immobile, tenendo conto dei vincoli che ci sono e dell’importanza strategica del bene. Perché il Comune non ha messo dei requisiti di ammissibilità che garantissero la solidità degli acquirenti visto che si andava a smembrare la Manifattura? Tra l’altro si tratta di un immobile strategico per la città, e che prevede un impegno di riqualificazione e di uso dello stabile - afferma il candidato sindaco del Movimento per poi chiudere la propria dichiarazione riferendosi direttamente alla cittadinanza -. Trattare i cittadini come capre è veramente assurdo, pensare che Lucca non capisca significa davvero trattarci come bambini, spero che i lucchesi tra pochi mesi ricorderanno. Lucca merita rispetto, trasparenza e partecipazione, questo è davvero il Black Friday della amministrazione Tambellini."

La questione manifattura sembra quindi portare con sé ancora scontri e divisioni.


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

lamm

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


sabato, 4 dicembre 2021, 19:47

Ex manifattura, Cantini e Guidotti rispondono alle critiche: "Le bugie fanno allungare il naso"

Dopo le accuse provenienti da ogni lato e da ogni schieramento politico, relative al vendita dell'ex manifattura e dell'ex guardia di finanza da parte dell'amministrazione comunale, Cantini (Lucca Civica) e Guidotti (PD) rispondono con un comunicato facendo chiarezza, rispedendo così gli attacchi al mittente


sabato, 4 dicembre 2021, 18:33

Lega: "Primarie o tavolo, la scelta del candidato uscirà dal territorio"

Riccardo Cavirani e Salvadore Bartolomei della Lega intervengono in merito allo svolgimento dei lavori del tavolo politico per la scelta del candidato sindaco a Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 dicembre 2021, 18:06

"Quando vengo a Lucca mi devo mascherare per non essere riconosciuto…"

Giorgio Del Ghingaro, sindaco di Viareggio, ironizza sulla sua comparsata in città con tanto di mascherina anche all'aperto - assurdo - cappello ed ombrello


sabato, 4 dicembre 2021, 16:53

Bindocci replica alle accuse: “Bianucci non ci ha capito nulla”

Dopo i recenti attacchi attacchi da parte del consigliere comunale con delega alle politiche giovanili Daniele Bianucci, del partito "Sinistra con", il pentastellato Massimiliano Bindocci risponde a tono attraverso un comunicato in cui parla di coerenza, impegno politico e consapevolezza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 dicembre 2021, 14:33

Le sette idee per Lucca di Francesco Raspini: si parte da periferie e persone

Periferie e persone. È questa ia prima delle sette idee che Francesco Raspini, candidato alle primarie del centrosinistra del 19 dicembre prossimo, ha inserito nel suo manifesto programmatico


sabato, 4 dicembre 2021, 14:28

Mercanti: "Primarie Pd, a Raspini e Vietina l’augurio di un buon lavoro"

Il consigliere regionale Valentina Mercanti interviene sulle primarie del Partito Democratico e le candidature di Francesco Raspini e Ilaria Vietina alla guida della città di Lucca