Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Politica

Azione Under30 sulle aule-container del Campo di Marte: "La provincia dia risposte"

venerdì, 3 dicembre 2021, 19:06

Dopo i recenti sviluppi ed i problemi che anno dopo anno non fanno che aumentare, Azione Lucca Under30 torna sulla questione delle aule-container nei pressi del Campo di Marte attraverso le parole del coordinatore provinciale Pietro Paradossi Tognelli.

"Alla lunga le bugie vengono a galla, o forse più che le bugie a venire a galla sono le problematiche che troppo spesso la vecchia politica italiana ha cercato di nascondere, problemi figli di quei tagli e di quel disinteresse che la nostra classe dirigente ha portato avanti da vent’anni a questa parte. Ne è un esempio a Lucca il tema della scuola, dove molti ragazzi, circa una ventina di classi, sono costretti ormai da 4 anni scolastici a trascorrere le proprie giornate nei cosiddetti prefabbricati."

Il comunicato cita quindi direttamente i post, ormai dal sapore beffardo, pubblicati nel 2018 da Luca Menesini, presidente della provincia di Lucca. “I prefabbricati non sono necessariamente brutti. Ragazzi, siamo nel 2018, è chiaro che non sono il complesso del Civitali-Paladini ma sono funzionali e li abbelliamo. In più, è solo questione di tempo e fra un paio di anni andrete a scuola nella scuola più figa dell'intera provincia e forse non solo. Fate voi, io non avrei dubbi su cosa scegliere. - la nota continua riportando un altro post, sempre di Luca Menesini, del 30 agosto dello stesso anno - "Come sapete il complesso di San Nicolao che ospitava il Civitali-Paladini lo abbiamo dovuto chiudere e quindi per un paio di anni queste due scuole hanno bisogno di una sede provvisoria. C'è una buona notizia: confermati dalla Regione i 10 milioni di euro che abbiamo vinto per sistemare la sede di via San Nicolao, il che vuol dire che nei primi mesi del 2019 si apre il cantiere per riqualificarla e restituirla a studenti e insegnanti più sicura, efficiente e bella.’’

Commenta quindi così Azione Lucca Under30 le parole del presidente della provincia: "Purtroppo per il neoambasciatore del patto europeo per il clima però la verità sta nei fatti, non nei post su Facebook, oltretutto non solo inesatti ma anche abbastanza burleschi nei confronti dei poveri ragazzi vittime di una gestione sbagliata della situazione. Difatti, non soltanto gli studenti e i professori si trovano nei container da ormai 4 anni, ma, a quanto viene spiegato oggi dalla provincia, pare che non vi faranno ritorno almeno fino al 2024/2025, nel migliore dei casi, dato che il progetto ancora non è stato approvato."

A confermare i dubbi sulle parole di Menesini è la testimonianza rilasciata dall’architetto Francesca Lazzari, ad un’intervista a Lucca in diretta nel 2019, riportata nel comunicato, sulla data di inizio lavori: "È possibile almeno ipotizzare una data per l’avvio dei cantieri? Al momento non me la sento'".

Oltre però la questione della durata dei lavori ancora da definire, la situazione dentro i container sembra ben lontana dalla descrizione del presidente della provincia. "Per farvi una breve sintesi l’odissea che gli studenti hanno dovuto affrontare parte dalle infiltrazioni di acqua causate dalla pioggia e l’assenza occasionale del riscaldamento all’interno delle classi fino alla mancata presenza degli spazi minimi di sicurezza richiesti dai protocolli covid, con i container e le classi a campo di Marte letteralmente accanto al reparto covid di Lucca."

"Serve che la provincia e in particolare Menesini diano delle risposte, e non semplicemente a Azione Under30, ma agli studenti e ai professori, risposte che non facciano parte del solito concerto di promesse elettorali di cui ormai sono decisamente stufi. Non è accettabile che gli alunni si trovino abbandonati ad una situazione indecorosa e poco sicura, in postazioni nelle quali sfideremo la provincia a lavorare quotidianamente. - conclude il comunicato di Azione Under 30 - "Uomini della provincia, ci dispiace che momentaneamente non siate interessati alle giovani generazioni e preferiate andare in giro per l’europa, sarà forse la nostra condizione troppo insignificante e spicciola per voi, ma sappiate che in futuro ci ricorderemo di tutto ciò, e in particolare di chi ha giocato sulla pelle di questi poveri ragazzi, pensando più alle future elezioni piuttosto che alle future generazioni."

Leonardo Orsucci


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

lamm

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


domenica, 16 gennaio 2022, 17:06

"Io dico, oggi, con questo Pd lucchese, per quello che esprime e per quello che fa, è impossibile governare insieme"

Da capannorese affezionato e innamorato della città di Lucca, mi sento in dovere di intervenire nel dibattito sulle prossime elezioni amministrative a Lucca che purtroppo, non lascia presagire niente di buono


domenica, 16 gennaio 2022, 16:52

Il Pd ha il candidato sindaco, ma non trova alleati per coprire il Centro dello schieramento elettorale

Con la adesione (che peraltro pare poco convinta) dei vari nostalgici del PCI, la lista Pd è pericolosamente sbilanciata a sinistra. Appare sempre più una lista di partito e non di coalizione. Una risposta dettagliata anche alle accuse di Ilaria Quilici


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 gennaio 2022, 23:57

Appello di Raspini per una coalizione condivisa

La immaginiamo così la nostra campagna elettorale: con tante anime diverse che si uniscono e si riconoscono in una visione comune, legate da un’idea, da un sogno fortissimo e luminoso per una Lucca capace di superare se stessa


sabato, 15 gennaio 2022, 23:10

Italia dei Valori demolisce Raspini: "Italia dei valori non farà parte di questa combriccola da strapazzo"

Italia dei Valori con Domenico Capezzoli replica alle dichiarazioni del candidato a sindaco Francesco Raspini, sull'apertura a nuove alleanze, apparse sul proprio profilo Facebook


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 gennaio 2022, 21:30

Uniti per la Manifattura: "Almeno di partecipazione evitate di parlarne"

Non le mandano certo a dire gli attivisti di Uniti per la Manifattura, che da tempo invocano a gran voce un percorso, appunto, partecipativo in merito alla destinazione di parte dell'ex manifattura sud


sabato, 15 gennaio 2022, 21:18

Congresso di Azione all'hotel Guinigi, Del Ghingaro strizza l'occhio a Remaschi

Si è tenuto il primo congresso provinciale di Azione, a circa due anni dalla nascita del partito fondato da Calenda e Richetti. Un passo importante per il partito e per tutti i suoi iscritti, che segna l'inizio di un periodo di cambiamento e crescita che si realizzerà oggi e domani...