Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Politica

Italia Viva risponde a Marcucci (Pd): "Prima ci ignorate, ora ci cercate, se ci volete ritirate Raspini"

venerdì, 14 gennaio 2022, 14:38

Italia Viva Lucca, per voce del coordinatore Alberto Baccini, e Francesco Colucci, di Riformisti per Lucca Viva, rispondono al senatore Pd Andrea Marcucci sulla situazione politica di stallo in vista delle amministrative.

"Il Senatore Marcucci - esordiscono - ci chiede, con quattro righe di maniera, di cancellare due anni di costruzione politica e programmatica del terzo Polo Riformista a Lucca, per sostenere un candidato del PD politicamente inesistente. Il Senatore dimentica che oltre un anno fa demmo al PD ampia disponibilità a discutere di un campo largo fra sinistra e centro per le prossime elezioni a Lucca".

"Ponemmo solo la condizione di partire da un foglio bianco - sottolineano - dove scrivere assieme Programma, Candidato Sindaco e squadra di governo, puntando ad una ovvia discontinuità politica con la Giunta Tambellini, ormai al termine di un mandato decennale, molto dimesso, in vero. Da allora il PD è andato avanti per la sua strada, ignorandoci e disconoscendo anche a livello personale, il ruolo politico che noi di Italia Viva stavamo conquistando nella società lucchese e toscana, fino alle primarie farsa di poche settimane fa e anche di poche presenze".

"La nostra risposta è sempre uguale - affermano -, il PD azzeri tutto, il candidato Raspini si ritiri, si apra un tavolo di discussione fra tutte le forze politiche e i movimenti civici ad eccezione della destra populista e antieuropea, nel supremo interesse di Lucca e della sua collettività. Pensare altrimenti, pensare che bastino quattro righe e una foto, per riportarci contriti all'ovile ed interrompere la costruzione del terzo Polo Riformista è anche offensivo del lavoro che centinaia di nostri iscritti e simpatizzanti stanno facendo da mesi su Lucca e non solo".

"Su una cosa il Senatore bargeo ha ragione - concludono -: il centro-destra lucchese si è spappolato, stanno prevalendo le fazioni più estremiste e più antieuropee e le forze più moderate stanno guardando anche loro al Polo Riformista, sempre più l'unica alternativa credibile per la rinascita di Lucca, dal saporifico torpore Tambelliniano".

 


Questo articolo è stato letto volte.


bonito400

elettroKDM

lamm

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Politica


lunedì, 17 gennaio 2022, 13:27

Peste suina africana, Fantozzi (FdI): "La Regione agisca rapidamente, subito uno specifico piano per contrastare la malattia"

Lo chiede un'interrogazione di Fratelli d'Italia alla giunta regionale, atto di cui è uno dei firmatari il consigliere Vittorio Fantozzi, vicepresidente della commissione sviluppi economico e rurale


domenica, 16 gennaio 2022, 17:06

"Io dico, oggi, con questo Pd lucchese, per quello che esprime e per quello che fa, è impossibile governare insieme"

Da capannorese affezionato e innamorato della città di Lucca, mi sento in dovere di intervenire nel dibattito sulle prossime elezioni amministrative a Lucca che purtroppo, non lascia presagire niente di buono


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 16 gennaio 2022, 16:52

Il Pd ha il candidato sindaco, ma non trova alleati per coprire il Centro dello schieramento elettorale

Con la adesione (che peraltro pare poco convinta) dei vari nostalgici del PCI, la lista Pd è pericolosamente sbilanciata a sinistra. Appare sempre più una lista di partito e non di coalizione. Una risposta dettagliata anche alle accuse di Ilaria Quilici


sabato, 15 gennaio 2022, 23:57

Appello di Raspini per una coalizione condivisa

La immaginiamo così la nostra campagna elettorale: con tante anime diverse che si uniscono e si riconoscono in una visione comune, legate da un’idea, da un sogno fortissimo e luminoso per una Lucca capace di superare se stessa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 gennaio 2022, 23:10

Italia dei Valori demolisce Raspini: "Italia dei valori non farà parte di questa combriccola da strapazzo"

Italia dei Valori con Domenico Capezzoli replica alle dichiarazioni del candidato a sindaco Francesco Raspini, sull'apertura a nuove alleanze, apparse sul proprio profilo Facebook


sabato, 15 gennaio 2022, 21:30

Uniti per la Manifattura: "Almeno di partecipazione evitate di parlarne"

Non le mandano certo a dire gli attivisti di Uniti per la Manifattura, che da tempo invocano a gran voce un percorso, appunto, partecipativo in merito alla destinazione di parte dell'ex manifattura sud